Fantacalcio parte 3

356Report
Fantacalcio parte 3

Se non lo sai, questa è la mia prima serie di racconti fantasy. Sono un nuovo scrittore e sembra che stia migliorando man mano che vado avanti. So che la mia prima storia è andata bene... e la mia seconda è stata anche meglio, ma spero di stupirvi con questa. Apprezzo le critiche costruttive... e leggo davvero tutti i commenti.

---

*BIP BIP BIP BIP*

Mi svegliai.

"Ohhhhh..." dissi, stropicciandomi gli occhi. "Che cosa è?"

Ho guardato l'orologio sul comodino di Kevin, le 8:30.

"Merda!! Kevin svegliati!!!" Ho urlato.

I suoi capelli erano ancora arruffati dalla sera prima, ci siamo divertiti molto e ha alzato lo sguardo dal cuscino. "Cosa? Cosa sta succedendo o..o...OOOOOnnnn?" sbadigliò.

"Siamo in ritardo per il primo giorno di allenamento di calcio!!" esclamai. Saltai fuori dal suo letto, presi rapidamente i miei vestiti e iniziai a metterli. Ho guardato Kevin, stava facendo lo stesso, e stavo cercando di ricordare tutto quello che era successo la notte prima. Come avevo detto a mia madre che stare con Kevin sarebbe stato più facile per me allenarmi, considerando che viveva proprio accanto alla scuola, e come lui e io abbiamo scopato per almeno 5 ore di fila... Si è accorto che stavo fissando lui, e lui sorrise, "Qualche notte ieri sera eh Dan?" (Il mio nome, lui ed io eravamo MOLTO più vicini ora) Ho ricambiato il sorriso e ho annuito.

Siamo corsi rapidamente fuori di casa quando abbiamo finito di vestirci e abbiamo preso una barretta di muesli per colazione. Abbiamo fatto il culo e siamo arrivati ​​a malapena in tempo per l'appello.

---

"WHW!!!" Sospirai, gettandomi sul divano di Kevin, "Non posso credere che abbiamo appena fatto tutto questo!! 100 push-up, 100 jumping jacks, 20 minuti di up-down e abbiamo corso per 5 miglia senza sosta!!! E quello era il riscaldamento!....sono battuto...e dato che abbiamo due allenamenti al giorno durante l'estate, dobbiamo rifare tutto in 3 ore!Non ho mai saputo che gli allenamenti varsity e junior varsity fossero così tenace!"

"Sì," disse Kevin, "non vedo l'ora che inizi la scuola, perché poi non gli è permesso farlo."

"Ehi, forse dopo il nostro prossimo allenamento, possiamo rinfrescarci sotto la doccia," dissi strizzando l'occhio, "Sai, quando tutti gli altri se ne saranno andati?"

"Sicuro." disse Kevin, poi si sporse in avanti e mi baciò.

Questo bacio è durato circa un secondo, ma quando l'ho guardato negli occhi, ho potuto vedere tutto ciò che non era stato detto.

---

Dopo l'allenamento, Kevin ed io stavamo aspettando nel retro dello spogliatoio, aspettando che tutti se ne andassero, quando ho visto Tanner uscire con Isaac, un beefcake hawiano un anno prima di me. Aveva i capelli neri corti e bellissimi occhi marroni. I suoi muscoli si mostravano sotto la maglietta e il suo viso era meravigliosamente cesellato. Sapevo che lui e io avevamo molto in comune, perché avevamo le stesse lezioni e avevamo lo stesso senso dell'umorismo. Eravamo più o meno amici e io pensavo che fosse stupendo, quindi sono andato a parlare con loro.

"Ehi Slot, che succede?" chiese Isacco

"Stai bene, tu?" Ho risposto, cercando di nascondere la mia erezione mentre si spogliava per entrare nella doccia.

"Bene, quindi um... ho chiacchierato con Tanner... e... mi ha detto cose pazze su di te." Isaac disse, "e mi chiedevo se.... ti piacerebbe.... collegarti... qualche volta?"

All'inizio fissai Tanner, ma poi mi resi conto di cosa aveva detto Isaac. "Ehm... certo!" Ho detto: "Quando?"

"Che ne dici di adesso, sotto la doccia?" Chiese.

"In questo momento? Non c'è ancora gente là dentro?"

"Sì, ma in questo momento è quando i ragazzi gay escono e giocano sotto la doccia." Disse strizzando l'occhio.
potremmo vedere i nostri compagni di squadra scoparsi a vicenda. Pompini, seghe, rimjob, alla pecorina, 69... Ero in paradiso.

Isaac mi ha afferrato la testa e mi ha attirato per baciarmi. Le nostre lingue si svolazzano l'una intorno all'altra silenziosamente. Mi afferrò le natiche in ogni mano e mi strinse più vicino a lui. I nostri cazzi duri si premevano l'uno contro l'altro mentre lui si appoggiava al muro. Ha iniziato a strofinare l'indice sul mio buco del culo, mentre continuavamo a baciarci. Le nostre lingue si esploravano a vicenda le bocche, mentre il suo dito esplorava il mio buco, premendo in profondità una nocca.

Mi staccai dalla sua faccia e gemetti, lasciando che l'acqua della doccia mi lavasse il corpo. Ho intravisto Kevin che succhiava il cazzo da 8 pollici di Tanner. Acqua che brilla sui loro corpi deliziosi. Guardai il cazzo di Isaac e sussultai. Sapevo che il suo cazzo doveva essere grosso, ma non ne avevo idea. Il suo grosso membro raggiungeva quasi il petto, l'acqua che scorreva da esso lo faceva sembrare succoso... e tutto quello che potevo fare era guardarlo a bocca aperta.

"UUUNNGGG!" Gemetti di nuovo mentre spingeva il dito più a fondo nel mio buco.

"Vuoi più Slot? Ti farò uno slot!" disse Isacco.

Isaac, essendo un anno più vecchio, era proprio l'uomo. Aveva molto più tempo per costruire i suoi splendidi muscoli. Mise le mani intorno alla mia parte interna della coscia e mi sollevò, mettendo il mio buco volontario sulla sua bella punta. Tirò leggermente mentre scivolavo giù dal suo albero, riempiendomi di lui. Mi sono lamentato mentre mi scopava in questa posizione. Ogni spinta mi riempiva ancora di più, finché non era a circa 3/4 del percorso, non ce la facevo più. Le sue spinte diventavano sempre più violente, e io volevo sempre di più.

"OOHH...UUUUUUN...UUNNN...FUCK ME, FUCK ME, FUCK ME....OOOOOOOHHHHH ISAAAAAAC!" Mi sono lamentato più e più volte.

"Oh Dio!!" Ha urlato: "Vado a CUMMM!!"

Ho sentito il suo calore penetrare nel profondo di me, riempiendomi ancora di più. Lo sentivo gocciolare fuori di me, mentre Isaac mi attirava per un bacio. Rimase dentro di me, e mi resi conto che tutti si stavano accalcando intorno a fissarmi affamati il ​​culo.

"È tempo per la tua iniziazione!" Isaac mi sussurrò all'orecchio. "Ti divertirai con questo". Si voltò verso gli altri e disse: "Inizia"

Uno per uno, iniziarono a leccare lo sperma che usciva dal mio buco ancora pieno, leccando la carne di Isaac e fino alle sue palle. Quando quella metà della squadra ebbe finito, Isaac disse: "Vorrò di nuovo !!!"

Questa volta, il calore del suo seme è quasi bruciato mentre si diffondeva più in profondità dentro di me. Ero così eccitato per questa cosa del buco, che ho quasi sparato senza alcuno sfregamento. La sensazione del suo cazzo mostruoso dentro di me, il suo sperma che trasuda, le dita che mi leccano il buco del culo e i suoi splendidi occhi luminosi che mi fissano.

"Oh Dio Isacco, succhiami!" ho detto

"Perché no?" chiese. Si chinò e iniziò a scuotere la mia punta con la lingua, mandando increspature di soddisfazione in tutto il mio corpo.

Poi, se lo prese tutto in bocca. È successo così in fretta che ho urlato "OH DIO!!!"

Mentre era laggiù, ho sentito la sua lingua avvolgersi attorno al mio albero. Non passò molto tempo prima che gli entrassi in gola. C'era così tanto sperma, che sono quasi svenuto, ma lui l'ha ingoiato tutto.

"Delizioso." Ha detto, e ha ricominciato a pomiciare con me.

Sentivo ancora gemiti di soddisfazione sotto di me quando l'ultimo dei dolci semi di Isaac veniva lavato fuori dal mio buco divertente.

Tanner si avvicinò a me mentre Isaac mi tirava fuori. La sua faccia era coperta dal dolce latte di Isaac, e disse: "Ti sei perso la mia iniziazione questa mattina Slot... ma penso che la tua fosse MOLTO meglio".

"Oh sì, lo era." disse Isaac, ansimando, "Ora fai davvero parte della squadra. Forse quell'altro ragazzo potrebbe essere iniziato domani." ha detto, indicando Kevin, "fino ad allora, non gli è permesso scopare qui, solo succhiare, come tutti gli altri principianti. Ora puoi farlo, e così è Tanner. Benvenuto negli sport universitari".

Storie simili

La ragazza del maestro

Raggiunge il cielo, i polsi abbracciati nella presa di stretti vincoli mentre sta in piedi, i piedi divaricati, ancorata al pavimento da vincoli simili. Intorno al suo collo giace la fascia tesa di un bavaglio che le interrompe la voce e un'altra fascia che tiene una benda sugli occhi dei suoi bellissimi occhi morbidi. È legata a 4 anelli, due avvitati nel pavimento, affondati nelle pesanti assi, mentre l'altra coppia è saldamente avvitata alle pesanti travi del tetto del soffitto. La luce tremolante delle candele la circonda e la dolce aria della notte estiva aleggia sulla sua nudità. Rabbrividisce in attesa...

474 I più visti

Likes 0

LA PRIMA VOLTA DI NATASHA

LA PRIMA VOLTA DI NATASHA Che Natale sarebbe stato! Emily stava tornando a casa per le vacanze e avrei dovuto sopportare i suoi continui tormenti con me. Sarebbe stata sul mio caso per due cose, 1) non ero vegana, e 2) ero vergine e frequentavo l'ultimo anno delle superiori, il che nella mente di Emily era simile all'ironia totale e totale. Nessuna ragazza bella come me potrebbe essere vergine a meno che non sia stata seriamente incasinata. E, naturalmente, Emily pensava che fossi seriamente incasinato. In primo luogo, andavo in chiesa ogni domenica e suonavo persino nella band, e in secondo...

354 I più visti

Likes 0

Mutandine [Capitolo 1]

Questa storia è stata originariamente scritta da scotsmitch2001 per me e ho preso la sua idea di base e l'ho modificata e ampliata in questa storia qui. --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- le mutandine Capitolo 1: Delimma di Nick (Nick si avventura nella stanza di Jaclyn) Nick si sdraiò sul letto e sospirò. Quando Monica ha detto che avrebbe avuto solo 10 minuti per rinfrescarsi, sapeva che sarebbe stato più lungo. Gli aveva chiesto di venire a prenderla in modo che potessero uscire a pranzo. Certo, non era ancora pronta, doveva rinfrescarsi. Si guardò intorno nella stanza, deliziato da quanto fosse femminile. Da...

595 I più visti

Likes 0

Signor Malcom

Lo so disse Samantha al telefono mentre entrava in casa della signora Parker. Samantha è una badante di ventiquattro anni per un uomo di sessanta anni di nome Daniel, che vive con la sua unica figlia all'interno della sua casa con due camere da letto. Ora Daniel può ancora camminare e parlare, ma ha iniziato a perdere la memoria da quando sua moglie è morta tre anni all'età di cinquantasette anni a causa di un tumore al cervello. Il signor Malcolm non era più stato lo stesso da quando era morta. Quindi, Malcolm, la figlia paga a Samantha dieci dollari l'ora...

349 I più visti

Likes 0

L'infermiera Kate pt2

Quando ho incontrato la persona con cui volevo trascorrere la mia vita non mi sarei mai aspettato che sarebbe successo prima di lasciare la scuola, qualcuno più grande, che era sposato e meno di tutto una donna. Quando ho lasciato l'Inghilterra con mia madre all'età di 16 anni per vivere in Italia nel tentativo di aiutarmi con i problemi che ho acquisito quando i miei genitori hanno divorziato. Non avrei mai pensato che sarebbe stata la decisione migliore della mia vita. Avevo passato solo poche ore alle cure dell'infermiera Kate dopo essere stata lapidata sul tetto della mia nuova scuola un'ora...

322 I più visti

Likes 0

La prima notte in cui ha provato l'anale

Ti sei fatto entrare con il mazzo di chiavi che ti ho dato un paio di mesi fa. Li butti sul tavolo, insieme alla tua borsa, cercando di stare zitto. Non sei sicuro se sto dormendo o meno. Lasci tutti i tuoi vestiti sporchi vicino alla lavatrice e sfrecci oltre la camera da letto, nudo, in bagno. Ti ammiri allo specchio pensando anche se coperto dalla sporcizia della giornata, i tuoi capelli sono in disordine, ti senti sexy. I tuoi seni sono vivaci, con adorabili capezzoli nella posizione giusta che darebbero a un coniglietto di playboy una corsa per i loro...

220 I più visti

Likes 0

Dominazione del papà nero

Scott Clair odiava la sua bianchezza. Non era in grado di articolarlo esattamente in quel modo; ha affermato di venire a patti con la sua natura sottomessa e il suo travolgente desiderio di servire la razza nera. Se fosse stato un po' più consapevole di sé, un po' più introspettivo, avrebbe potuto descrivere accuratamente il suo odio per se stesso come derivante dal suo intrinseco bisogno di sentirsi superiore. Il bianco era la sua malattia, amplificata da un complesso napoleonico di enormi proporzioni data la sua altezza di 5'1”. Soffriva di narcisismo straordinario. Nella sua mente delirante, l'universo gli doveva delle...

191 I più visti

Likes 0

L'autostoppista Capitolo 15 - Casa dolce casa

Erano appena passate le 23 quando siamo entrati nel mio garage, ho preso la borsa con le cose che avevo portato e l'ho fatta entrare. Ho detto ad Alexa di accendere le luci del bar quando siamo entrati e May Ann ha detto: Gesù Tony, questo è bellissimo .” Mettiti a casa mentre metto via tutto. Vagò per le scale, andò nella veranda e accese la luce esterna in modo da poter vedere il grande cortile, il ponte e la piscina. Poi tornò dentro, guardò alcune foto e salì al piano di sopra. L'ho trovata seduta sul bordo del mio letto...

577 I più visti

Likes 0

Le avventure di Jenny e Tory Capitolo. 2

**Avviso finale! Se non ti piacciono gli sport acquatici o la pipì, NON LEGGERE OLTRE! Jenny afferrò la mano di Tory, ridacchiò e la condusse un po' più su lungo il sentiero verso un'area appartata dove Tory poteva fare i suoi affari. Mentre Tory si abbassava lo slip del bikini, Jenny si voltò, ma non prima di aver intravisto il bellissimo cazzo di nove pollici di Tory. Ha immaginato di avvolgere le sue labbra succose attorno a quel meraviglioso cazzo da ragazza e ha sentito il fondo del bikini diventare di nuovo cremoso. Tory lasciò che il suo flusso scorresse e...

524 I più visti

Likes 2

Il medaglione - Capitolo 7

Lunedì sera - Parte 1 Jack Winters era seduto in macchina fuori dalla casa di sua sorella. Non era ancora tornata dal lavoro, ma lui sapeva che Emily e le altre due ragazze erano già lì. Tirò fuori il medaglione da sotto la camicia e gli diede una buona occhiata, pensando a ciò che David gli aveva detto prima. Non so se mi stai davvero cambiando, ma se lo sei, ho bisogno che tu non mi incastri la testa stasera, disse alla pietra di giada. Con un sospiro, aprì la porta e si diresse verso casa. Emily aprì la porta quando...

504 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.