IncestoAdolescenteSesso oraleSesso consensualeIngoio di spermaFantasiaGiovanePompinoAutoritarioAdolescente/Adolescente

Storia vera

Safari sessuale in mare e terraferma

Abbiamo cenato al ristorante del resort con Roy e sua moglie, Wendy, il secondo giorno Isola di Bulon-Lae. Dopo cena, abbiamo bevuto qualcosa e ci siamo goduti lo spettacolo e la musica. Poi Wendy dice che vuole andare in camera sua e fare il bagno. Ci ha lasciato al ristorante. Dopo qualche tempo, Roy decide di tornare nella stanza. Lungo la strada, Roy mi ha detto: Vuoi scoparti Wendy? Sono rimasto sorpreso, l'ho guardato e ho detto: “Perché? Me lo lascerà fare? Roy risponde e dice che non ha problemi ma deve parlare con sua moglie. Mi dice di aspettare nella...

60 I più visti

Likes 0

La prima notte in cui ha provato l'anale

Ti sei fatto entrare con il mazzo di chiavi che ti ho dato un paio di mesi fa. Li butti sul tavolo, insieme alla tua borsa, cercando di stare zitto. Non sei sicuro se sto dormendo o meno. Lasci tutti i tuoi vestiti sporchi vicino alla lavatrice e sfrecci oltre la camera da letto, nudo, in bagno. Ti ammiri allo specchio pensando anche se coperto dalla sporcizia della giornata, i tuoi capelli sono in disordine, ti senti sexy. I tuoi seni sono vivaci, con adorabili capezzoli nella posizione giusta che darebbero a un coniglietto di playboy una corsa per i loro...

310 I più visti

Likes 0

Il mio viaggio in California

Ero su un aereo, viaggiavo lentamente sopra il mondo e tutto ciò a cui riuscivo a pensare era la ragazza che dovevo incontrare dall'altra parte Mentre pensavo a tutti i messaggi e le chiamate che avevamo, ho sentito il mio cazzo diventare duro Mentre sistemavo lentamente il mio uccello in modo da essere meno visibile nei miei pantaloni, il capitano è salito sull'altoparlante annunciando la nostra discesa Quando siamo atterrati, ho visto quanto fosse bella la California. Quando finalmente sono sceso dall'aereo, sono andato svelto al ritiro bagagli Mentre aspettavo che i miei bagagli scendessero dallo scivolo, pensai di sentire dei...

516 I più visti

Likes 0

Mia cognata

È un sabato mattina. Ho fatto una lunga doccia e ho deciso anche di radermi di nuovo le palle. Ho ancora un'erezione per la rasatura quando esco dal bagno mentre mi asciugo il viso con un asciugamano. Svoltando a sinistra in camera da letto sento un 'Oh, scusami' spaventato, dalle scale che si trovano davanti alla porta del bagno. «Non sapevo che fossi in questo bagno. Pensavamo che avessi usato il bagno al piano di sopra. Volevo solo farmi una doccia'. 'OK, sì, buongiorno, scusami', dico anch'io sorpreso. Sapevo che mia cognata stava progettando di rimanere con noi il fine settimana...

776 I più visti

Likes 0

Sì signore, farò quello che vuole Parte 3 che ho dovuto guardare

Capitolo 4 ; La festa privata di Colin. Ho inventato un milione di scuse con il mio ragazzo negli ultimi tre giorni, e dopo aver avuto paura che fosse in ospedale ho provato a chiamare per spiegare. Non ha risposto. Fanculo. Ho lasciato un messaggio di merda e mi sono precipitato verso l'ingresso inquietante del Trump International. Ho fatto in modo di non essere in ritardo per non volere un altro duro culo dal mio capo. Il mio culo era ancora dolorante. Ogni volta che ci pensavo la mia faccia arrossiva e sentivo caldo dappertutto. Hotel ridicolo. Le camere erano come...

557 I più visti

Likes 0

I sogni diventano realtà_(0)

Stavo facendo le valigie per prepararmi a dormire a casa del mio amico. Il suo nome era Lyall. Era un ragazzo della mia classe. Avevamo entrambi 14 anni. La cosa è; Ero innamorato di lui dalla prima media. Ho capito molto presto di essere gay, anche se l'ho nascosto bene. Non ha aiutato molto il fatto che fosse estremamente caldo e molto ansioso di mostrarlo. Spesso si toglieva la maglietta quando giocavamo o indossava pantaloncini che rivelavano le gambe e le cosce. Se anche lui fosse gay o meno, non lo sapevo. Commentava sempre le ragazze sexy e aveva avuto delle...

530 I più visti

Likes 0

Parte 5_(1)

Accendi la fotocamera: Toni è seduta sul bordo del letto con Joe e io in piedi su ogni lato di lei si sta accarezzando un cazzo in ogni mano, a turno succhiandoli e leccandoli a turno, inizia a prendersela davvero mentre fa la gola profonda gemendo e conati di vomito mentre va avanti ci tira su sul letto per i nostri cazzi e ci mettiamo in posizione. Joe si è sdraiato sulla schiena e Toni a cavallo di lui ha guidato il suo grosso casco nella sua figa bagnata, l'ho guardata un po' per poterla vedere una crema bianca densa scivola...

562 I più visti

Likes 0

Prima esperienza del club di scambisti per coppie (ed è stata buona)

*Questa è la vera storia di mia moglie e della mia prima volta in un club di scambisti e del nostro primo trio. Questo è successo molto di recente. Mia moglie, Kate ed io siamo una coppia bianca sulla ventina. Sono un ragazzo abbastanza grosso a 6 piedi e 290 libbre. È alta 5'5 120 libbre con un seno a coppa perfetta. Eravamo fidanzati del liceo e siamo sposati ormai da diversi anni. Dato che abbiamo iniziato a frequentarci quando avevamo quindici anni, nessuno di noi ha mai avuto alcuna forma di sesso con un altro persona e abbiamo una vita...

574 I più visti

Likes 0

Demogirl

La ragazza della dimostrazione Avevo 17 anni, vivevo in un monolocale a Londra. Non è stato così avventuroso: la banca per cui lavoravo ha trovato il monolocale e ha pagato il mio deposito in anticipo. Era un buon stile di vita se eri pronto a sopportare l'alloggio e ad apprezzare la posizione. Vivevo a Bayswater, lavoravo nel West End e giocavo a rugby a RIchmond per il London Welsh ogni fine settimana. Quel sabato particolare io e il mio amico stavamo andando da Richmond a un pub in Grays Inn Road per qualche pinta. Era uno di quei pub intorno al...

579 I più visti

Likes 0

Il mio primo seminario

Il mio primo seminario! Ho lavorato per un'azienda che, come parte della loro formazione manageriale, spesso inviava manager e vicedirettori a seminari di 4 o 5 giorni, di solito da qualche parte vicino al nostro ufficio distrettuale. Il mio primo seminario si chiamava Leadership situazionale e dovevo stare con un altro manager maschio di un altro ufficio. Dan ed io ci conoscevamo da circa un anno, quindi abbiamo deciso di stare insieme. Non sapevamo chi altro avrebbe partecipato alla conferenza, ma entrambi non vedevamo l'ora di divertirci, poiché molti altri manager ci avevano raccontato delle loro imprese in altri seminari. Siamo...

683 I più visti

Likes 0