La mia ragazza Kay #2

835Report
La mia ragazza Kay #2

La mia ragazza Kay #2

Mi chiamo Gus e vivo nel Texas centrale su una 500 AC. ranch con la mia ragazza Kay, immagino che siamo naturisti, siamo autosufficienti in quasi ogni cosa. Dobbiamo ancora uscire e prendere le cose per il ranch, il gas, la spesa. Ma soprattutto ci teniamo per noi stessi, abbiamo amici nelle periferie da cui ci siamo trasferiti e ci siamo divertiti molto con loro nei nostri giorni più giovani. Non ho pensato molto a loro fino alla settimana scorsa. Quando sono riuscito a catturare Kay e Tex rinchiusi culo a culo in giardino, e dopo Lucky il nostro stallone in miniatura si è fatto strada con lei. Ho registrato tutto su nastro e Kay non ha idea che io abbia visto l'accoppiamento in giardino. Lei con il suo bel culo abbronzato e solo un cappello da cowboy addosso. Non ha ancora idea che l'ho filmata e non ho intenzione di dirglielo adesso, quindi ho questo piano in testa. E se dovessimo invitare alcuni dei nostri amici al ranch per una riunione, loro vorrebbero venire qualche ora in campagna e rilassarsi. Il piano si stava formando e avevo bisogno di convincere Kay a comprarlo, io che esprimevo la mia vita di solitudine a Kay tutto il tempo e le dicevo quanto l'amavo e lei, lei potrebbe sospettare un po' del mio piano.

Stavo accennando alla possibilità di sbarazzarmi di alcuni dei cervi e dei maiali selvatici del ranch e mi chiedevo come avrei potuto fare, un pomeriggio con Kay. Ha detto perché non chiami John e Kim e gli chiedi se vorrebbe sbarazzarsi di loro, Wow, stava facendo qualcosa, ho detto che potremmo chiedere loro di venire a trovarci e stare con noi per qualche giorno, Tu e Kim potreste fare cose da ragazze e io e John possiamo lavorare su un piano per sbarazzarci di alcuni maiali e cervi.

Kay e Kim sono andati a fare collage insieme ed erano stati amanti durante quel periodo, abbiamo avuto diverse avventure sessuali hardcore con loro quando vivevamo nei sobborghi di Dallas. John e io lavoravamo per la stessa compagnia e quando si sono fusi con una compagnia più grande avevano un VRP (Volunteer Separation Package) Sono stato in grado di uscirne vincitore con un buon pagamento in contanti e uno stipendio mensile fino a quando avrò 65 anni. Così ho venduto la casa e ho chiesto a Kay se voleva trasferirsi fuori dalla rete in campagna e vivere una vita nel mezzo del Texas, era pronta ad andare. Ci vedevamo da 2 anni e abbiamo deciso di non rovinare la nostra amicizia con il matrimonio, saremmo stati una coppia felice e ci saremmo goduti l'un l'altro finché non avessimo deciso di fare un cambiamento. Sono passati ben 12 anni e stiamo ancora vivendo una vita di amore, pace e piacere nel nostro paradiso nel mezzo del Texas.

John e Kim si sono presentati quel fine settimana ed erano entusiasti di vedere il ranch , abbiamo sellato 4 cavalli e abbiamo passato molto tempo a guardarci intorno nel ranch , ovviamente ci sentivamo come se avessimo bisogno di essere vestiti , Kay indossava pantaloncini corti e bikini uno in alto che copriva appena il capezzolo, pantaloncini così stretti che potevi vedere la sua punta di cammello, wow che corpo aveva. Kim è scivolata nello stesso modo in cui le sue tette comprate in negozio stavano bene, non riuscivo a staccare gli occhi da loro e Kay continuava a prendermi in giro, John era un uomo fortunato, lei era una bella donna. Spiegai a John quanti problemi le popolazioni di cervi e maiali erano cresciute senza controllo e avevo bisogno di aiuto per sbarazzarcene mentre stavamo disarcionando i cavalli. si tuffano in un tuffo per qualche minuto, abbracciandosi e baciandosi, schiacciandosi le tette insieme e cavalcandosi le gambe l'un l'altro con la figa.

John ha detto di unirci a loro, beh, ero pronto, il mio cazzo era duro come un ferro di cavallo, ci siamo tolti i vestiti e ci siamo tuffati tra le braccia delle nostre ragazze. L'acqua era giusta e siamo stati in grado di non perdere le nostre erezioni, sai come nell'acqua fredda. Abbiamo nuotato e siamo finiti tutti e 4 sui gradini della piscina Kay e Kim ci succhiavano i cazzi come matti, in poco tempo ho afferrato Kay e l'ho messa sul bordo della piscina e ho iniziato a leccarle la figa e succhiare il succo di quella bellissima nave . John fece girare Kim e le stava succhiando la figa, così si sdraiò sul gradino e iniziò a succhiare il mio cazzo. John diede da mangiare a Kay con il suo cazzo duro. Siamo venuti tutti insieme, amico, è stato fantastico. Abbiamo nuotato ancora un po' e le ragazze volevano uscire e prepararsi da bere. Le abbiamo viste entrare in casa e i nostri cazzi sono diventati di nuovo duri, che culo sexy avevano entrambe. Dopo un giro di drink, Kay e Kim non sentivano dolore e si avvicinarono Lucky e il suo harem, stavano raccogliendo l'erba e una delle cavalle di Lucky stava venendo in calore, quindi lui le annusava la figa e faceva quella faccia che fa quel cavallo. Il suo cazzo di 14 "è scivolato fuori e lui se lo stava schiaffeggiando sulla pancia. Ha montato la sua cavalla e ha sbattuto quel cazzo mostruoso nella sua figa, le sue gambe si sono allargate e lei si è preparata mentre lui la penetrava con gusto. L'ha scopata per circa 3 minuti e lo sperma è venuto fuori e intorno alla sua figa mentre il suo cazzo è scivolato fuori e ha spruzzato sperma sul terreno, ho guardato Kay e il suo viso era arrossato e aveva il sudore sul labbro, la sua mano era sulla sua figa con un dito fuori vista nel suo buco e lei si stava pizzicando il capezzolo. Kim era quasi allo stesso modo in cui i suoi occhi erano incollati sul cazzo mostruoso, ha detto che cazzo. Questa è una ragazza felice che puoi vedere guardala prendere quel figlio di puttana, che cazzo, lei e Kay non riuscivano a tenere gli occhi lontani dalla coppia che si accoppiava Quando quel cazzo uscì e la testa a fungo scivolò fuori ci fu un gemito da entrambe le ragazze e un sospiro mentre entrambe si toccavano la figa.

Kay balzò in piedi e disse: prepariamo il pranzo e andarono dentro, io e John ci sedemmo sul bordo della piscina entrambi i nostri cazzi duri, le nostre mani che si alzavano e si abbassavano. John ha detto che era bello, hai visto le ragazze, erano pronte a saltare il vecchio Lucky. Scommetto che se non fossimo qui avrebbero finito di succhiare il suo grosso vecchio cazzo e vedere se potevano ficcarlo nella figa, ho detto oh sì, dai, ho qualcosa da mostrarti, siamo entrati di lato e abbiamo afferrato la videocamera ha aperto uno sportellino laterale, si è incastrata nel nastro e ha premuto play . Ho filmato quest'ultima settimana di lei e Lucky e Tex il mio vecchio cane. Kay pensava che fossi andato al negozio. Il cazzo di John indicava il cielo e perdeva precum, ha detto che questa è la cosa più eccitante che abbia mai visto, beh, la cosa della caccia era solo una copertura per portarti qui fuori per aiutarmi con il mio piano . Voglio filmarla ancora un po' e sai che Kim vorrà aiutarla a prendere ancora un po' di quel cazzo mostruoso, Diavolo, John ha detto che dovrà lottare contro Kim per avere la sua parte, Kim ama i cazzi grossi. Il mio piano stava prendendo forma. John ha detto che ho un compagno di caccia a Dallas che filma molte cacce al cervo, scommetto che potrebbe procurarci delle buone attrezzature fotografiche. Gli ho detto di chiamarlo e vedere, circa 20 minuti dopo ha riattaccato il telefono e ha detto che sarà qui domattina durante la notte FedEx. Più tardi quella sera, dopo cena, ho fatto una doccia e sono andata a letto, Kay è uscita dal bagno, ha spento la luce e ha detto che torno subito. In pochi minuti è tornata dentro e ha fatto scivolare sotto le lenzuola la sua mano passando sul mio petto fino al mio cazzo seguito dalle sue tette. La sua bocca scivolò sul mio cazzo fino ai peli corti, non sono lungo come John ma il mio cazzo è rotondo come una lattina di birra quindi ci vuole un po' di tempo per metterlo in bocca. Sto pensando che qualcosa è diverso, queste tette sono diverse, la sua bocca morbida mi succhia molto forte il cazzo. All'improvviso mi è venuto in mente che era Kim che mi succhiava mentre il mio cazzo diventava più duro. hanno sbavato tutto il giorno. Questo sarebbe stato un buon fine settimana. continua.

Storie simili

Legami familiari (2)

Ho sollevato il mio cazzo da Stephanie e mi sono seduto. Stephanie si sedette in ginocchio e mi guardò. L'ho osservata nel bagliore dello schermo del suo computer. Ho guardato in basso il suo corpo nudo fino alla piccola piscina che si stava lentamente svuotando dalla sua figa. Una piccola pozzanghera dei nostri succhi d'amore. Beh... dissi. È meglio che vada a letto. Mi hai sfinito. Sì. Ho quell'effetto sulle persone. Lei disse. Ho allungato la mano e l'ho fatta scorrere lungo il suo braccio. Mi avvicinai e le diedi un bacio. Ci vediamo domattina. Ho detto. Prima cosa. lei rispose...

1.5K I più visti

Likes 0

Dominazione del papà nero

Scott Clair odiava la sua bianchezza. Non era in grado di articolarlo esattamente in quel modo; ha affermato di venire a patti con la sua natura sottomessa e il suo travolgente desiderio di servire la razza nera. Se fosse stato un po' più consapevole di sé, un po' più introspettivo, avrebbe potuto descrivere accuratamente il suo odio per se stesso come derivante dal suo intrinseco bisogno di sentirsi superiore. Il bianco era la sua malattia, amplificata da un complesso napoleonico di enormi proporzioni data la sua altezza di 5'1”. Soffriva di narcisismo straordinario. Nella sua mente delirante, l'universo gli doveva delle...

1.4K I più visti

Likes 0

IL DOLORE: volume 1

Ho lasciato il lavoro tardi e sono tornato a casa e non ho potuto fare a meno di pensare all'uomo che ho beccato a fare il masterbatch nella sua stanza d'albergo mentre per sbaglio l'ho incontrato mentre stavo facendo il mio lavoro. sono entrato pensando che la stanza fosse vuota per vederlo completamente nudo e curvo su una rivista porno sul suo letto che sembrava eiaculare su tutte le lenzuola che avrei dovuto cambiare. aveva circa 28 anni e il suo corpo era sudato e rosso mentre pompava sperma dappertutto con una mano strofinandosi le palle e l'altra mungendo la campana...

1.2K I più visti

Likes 0

Come l'ho sognato Parte 2 Capitolo 15

Kishimoto è un uomo e proprietario della serie Naruto. Ora per favore LEGGI . . . . . . Ecco l'inizio della parte 2 Scritto da Dragon of the Underworld Revisionato da Evildart17/Darkcloud75 xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx Come l'ho sognato Parte 2 Capitolo 15 Cinque anni dopo È stato un bel pomeriggio che sembrava che si stesse rapidamente trasformando in un acquazzone; tuttavia alle tre figure nella foresta non importava. Una figura si nascondeva in qualche boscaglia cercando di non essere rilevata mentre spiava silenziosamente le altre due figure, cercava di non muoversi o fare rumore. Non c'era modo che si lasciasse prendere. Una...

1.1K I più visti

Likes 0

Sharon è di proprietà pt 2 , dopo il ballo_(2)

Sharon si stava masturbando Billy mentre parlava con Cindy sul cellulare, era il giorno dopo il ballo di fine anno ed erano le 15. Sharon e Billy avevano passato quasi tutto il tempo a letto. Aveva anche suo padre, George portava loro la colazione a letto mentre lei continuava a dare la testa a Billy. La scorsa notte Billy era tornato a casa super eccitato perché era stato masturbato solo da Cindy nella limousine, nient'altro. Quindi, essendo la brava troia del sesso, Sharon stava aspettando nel letto di Billy indossando il suo reggiseno rosa e slip preferiti. Ha mormorato un rapido...

1K I più visti

Likes 0

Lonely Julie Capitolo 12 Ultimo capitolo

Capitolo 12 Lonely Julie Ultimo capitolo Quando i ragazzi di 11 anni Mandy e Timmy si erano diretti verso la spiaggia, Julie e Sally sono andati con i ragazzi di 14 anni Terry e Hank, che era il fratello di Mandy. Le ragazze si sono sfilate le magliette e i pantaloncini e hanno detto ai ragazzi di togliersi i pantaloncini mentre tutti giravano nudi per la cabina. Terry e Hank avevano entrambi un pene duro prima che i pantaloncini si togliessero – stare con due bellissime donne di 29 anni ed essere nudi era semplicemente un sogno per loro – soprattutto...

1.3K I più visti

Likes 0

La prima scopata di Julia

Questa è la mia prima storia, quindi per favore dimmi cosa ne pensi! Julia era una matricola di quindici anni. Era poco più di 5'2 e aveva una figura ad eliminazione diretta. Era una di quelle ragazze piccole e formose. Aveva tette 32C e una vita minuscola che svaniva in un culo perfettamente rotondo. Aveva un viso spigoloso con labbra carnose e una pelle color avorio cremoso. Lunghi capelli castani le scendevano lungo la schiena. Ma la sua caratteristica più sorprendente erano i suoi occhi. Erano grandi, intelligenti e di un blu brillante, seminascosti sotto un ventaglio di ciglia scure. Ben...

1.2K I più visti

Likes 0

Un giorno con il mio amico

Gemetti piano mentre mi sentivo svegliarmi, sbadigliavo e guardavo l'orologio con i miei occhi velati, dormivo come un compagno inafferrabile eppure altrettanto difficile da eliminare. 9:30, eh? pensai, ovviamente pensando che potevo riposare un po' di più. Tuttavia, quando ho visto la data sullo schermo digitale del mio segnatempo, sabato, sono saltato fuori dal letto e sono corso in bagno. Ho avuto la fortuna di aver trovato un lavoro decente e un appartamento con i comfort di una casa, anche se più piccola. Non direi di essere benestante, ma almeno potevo mantenermi a mio agio. Quando ho raggiunto il bagno mi...

997 I più visti

Likes 0

Legalmente vincolante, cap.4

Ho guardato mentre la sua espressione passava dalla vuota incomprensione allo shock, a una comprensione e accettazione lentamente nascenti, e infine a un profondo senso di liberazione e poi: pura felicità. I suoi occhi traboccarono di nuovo, ma per un motivo diverso. Annuì vigorosamente, incapace di parlare, e mi gettò di nuovo le braccia al collo come se stesse accettando una proposta di matrimonio. E 'questo quello che vuoi? dissi piano nel suo orecchio. Sì. Ohhhh... sì! Mi ha baciato la guancia, la mascella, il collo e mi ha stretto ancora di più. Ho aspettato che il suo primo entusiasmo si...

1K I più visti

Likes 0

Nuovi inizi - Parte 2 Cap 1

«Fuoco tutt'intorno! Sto bruciando!' “Lisa? Dove sei? Bela? Per favore! Rispondetemi! 'Non posso restare qui - morirò qui! 'Così caldo!' Tabatha strillò mentre si svegliava, sedendosi dritta sul suo letto malato. Anche gli oltre venti pazienti che condividevano l'angusto reparto sobbalzarono, molti gridando e lamentandosi del proprio dolore e della propria infelicità. In un istante, Tanya fu accanto a lei. “Va tutto bene, piccola – starai bene! Prometto! Mamma? Tabatha sussultò. Cosa è successo? Siete tutti bruciati. Va tutto bene, tesoro, ripeté Tanya con ansia. Andrà tutto bene! “Mamma… Tanya…” Tabatha sbatté le palpebre e sollevò le mani per tenere ferma...

916 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.