Mia cognata

790Report
Mia cognata

È un sabato mattina. Ho fatto una lunga doccia e ho deciso anche di radermi di nuovo le palle. Ho ancora un'erezione per la rasatura quando esco dal bagno mentre mi asciugo il viso con un asciugamano. Svoltando a sinistra in camera da letto sento un 'Oh, scusami' spaventato, dalle scale che si trovano davanti alla porta del bagno. «Non sapevo che fossi in questo bagno. Pensavamo che avessi usato il bagno al piano di sopra. Volevo solo farmi una doccia'. 'OK, sì, buongiorno, scusami', dico anch'io sorpreso. Sapevo che mia cognata stava progettando di rimanere con noi il fine settimana, ma non mi aspettavo che fosse già arrivata. Vado in camera da letto, ma mi giro senza pensare di tenere un asciugamano davanti a me, dico che ho finito e il bagno è libero. Mia cognata sorride un po' e non può fare a meno di guardare il mio pene. A causa dei miei sentimenti per lei, ho un'erezione completa in questo momento. Come se non ci fosse alcuna vergogna. Come se stesse dicendo: 'Eccomi, piccola. Tutto tuo'. Ci guardiamo negli occhi ed entrambi sorridiamo con esitazione. Io vado in camera da letto, mentre lei entra in bagno.

Sono così eccitato che non riesco a trattenermi dal masturbarmi. Un po' strano. Mia moglie al piano di sotto in soggiorno, mia cognata nel bagno accanto alla mia camera da letto. Dico sempre a mia moglie che non mi masturbo, ma in realtà lo so, lei non mi crede. A volte mi chiedo se sa delle foto della mia collezione in primo piano della figa? Puzza, quando mi sono masturbato mentre lei non era a casa? Comincio anche a chiedermi se sospetta i miei sentimenti eccitati per sua sorella. Abbiamo una relazione buona e felice, ma non riesco a resistere alla tentazione di masturbarmi di tanto in tanto mentre ho una fantasia su mia cognata. L'ultima volta è stata già qualche settimana fa. Anche lei ha soggiornato il fine settimana a casa nostra e si è fatta una doccia. Ha lasciato il suo asciugamano ad asciugare in bagno. Mentre entrambe le sorelle andavano a fare la spesa, ho annusato l'asciugamano bagnato sperando di sentire l'odore di mia cognata. Ho preso l'asciugamano, l'ho arrotolato intorno al mio cazzo con i punti più bagnati che toccavano il mio cazzo e mi sono masturbato.

Di notte noi tre facciamo una bella cena con un buon vino. Forse per via del vino, forse per quello che è successo la mattina, mia cognata sta flirtando con me. Abbiamo sempre avuto un buon rapporto, ma dopo questa mattina qualcosa è cambiato. La guardo, ma esito un po' perché mia moglie Linda è seduta accanto a me. Infatti ha la sua mano sul mio grembo anche all'altezza del mio inguine. Devo prestare attenzione a non avere un'erezione. Quale sarebbe la causa dell'erezione? La mano di Linda vicino al mio inguine o la mia cognata che flirta, Amanda, chi mi ha visto nuda stamattina? Un po' brilli per il vino andiamo in soggiorno a guardare la televisione. Amanda si siede su un divano. Mia moglie ed io siamo sdraiati l'uno contro l'altro su un altro divano, una specie di cucchiaio. Non c'è molto piacere da guardare, quindi stiamo cambiando molto i canali. Linda cambia il canale televisivo, per caso o di proposito, in un canale per adulti che fa parte del nostro pacchetto. All'improvviso vediamo due ragazze che si leccano con passione. Amanda sembra molto sorpresa. Sua sorella è sempre in grado di mostrarle qualcosa di nuovo. Amanda ovviamente ha sentito parlare di sesso orale, ma non l'ha mai visto o fatto prima. Dice che pensa che non sia igienico fare sesso orale. Linda risponde immediatamente che sono molto brava a farlo. Sorpresi dall'osservazione improvvisa, diretta e aperta, entrambi devono ridere. Arrossisco e guardo con esitazione Amanda. Linda ora le racconta tutti i dettagli, come stimo Linda per via orale, come posso ottenere un orgasmo e un'eiaculazione dall'eccitazione semplicemente leccandola... Il canale per adulti ora mostra una coppia che scopa con molto rumore. Stimolata dall'apertura di quella serata e molto probabilmente da un po' troppo vino, Amanda racconta di non aver mai provato un orgasmo scopando. Solo con l'auto masturbazione. Linda le dice che il suo ex marito non ha fatto un buon lavoro in quel caso. Linda ha spesso un orgasmo quando scopiamo. Solo una questione di posizione e movimenti giusti. "E se non ci riesce, fallo leccare e succhiare fino all'orgasmo...", dice Linda.

Amanda non crede a quello che sente e mi guarda, guarda sua sorella. Una tale apertura. E tutto questo dopo stamattina... Nel frattempo mi è venuta un'erezione. Amanda non può vedere, perché Linda è sdraiata di fronte a me, ma mi prende in giro dicendo che non dovrei infilarle il cazzo nel culo come faccio io. Subito dopo si siede e indica il rigonfiamento dei miei jeans. 'Guarda quello!', dice. "Senza vergogna si sdraia sul divano con un'erezione mentre sua cognata viene a trovarci!" "Penso che voi due non abbiate vergogna", dice Amanda. "Non so di cosa dovremmo vergognarci", dice Linda. ‘Tutti sono uguali e tutti scopano. Non scoperei ovunque, circondato da altri, o scoperei con tutti, ma non provo alcuna vergogna con alcune persone." "Non ne sono sicura", dice Amanda, "non farei sesso con nessun altro. del mio amante'. ‘E tu, tesoro?’, dice Linda, ‘hai il coraggio di fare sesso con me davanti a mia sorella?’ ‘Non lo so’, dico ‘non credo’. In quel momento Linda apre i miei jeans e tira giù il mio boxer, che permette al mio pene eretto di saltare in aria. Linda tira giù completamente il mio boxer e i jeans e inizia a masturbarmi. Poi prende il mio cazzo, se lo mette in bocca e mi fa un pompino. Ho attraversato un confine. Sdraiati rilassata sul divano e le tiene la testa tra le mie mani per succhiarmi il cazzo. Amanda ci guarda, guarda il mio cazzo che è più grande di stamattina per la stimolazione. Sto quasi avendo un orgasmo. Linda lecca e succhia un paio di volte, ma si ferma e dice che lei e sua sorella vorrebbero vedermi masturbarmi fino all'orgasmo e all'eiaculazione. Non mi interessa più. Mentre guardo un ragazzo che lecca una bella latina in televisione, mentre guardo mia moglie sorridente e mia cognata sbalordita, continuo a masturbarmi. Sono davvero eccitato. Perdo quasi il controllo, ma riesco a puntare il cazzo verso la mia pancia quando eiaculo. Giusto in tempo per evitare che la sborra volasse in soggiorno, o anche verso mia cognata che mi guarda con occhi grandi. Mia moglie lecca il mio sperma dalla mia pancia. ‘Ne vuoi anche un po’?’, chiede ad Amanda con un grande sorriso. 'No, grazie, non credo', risponde.

"Mi dispiace per te che non hai avuto un orgasmo mentre scopavi", dice Linda a sua sorella. ‘Forse dovresti passare una notte con lui, mentre io faccio il turno di notte?’ ‘Scusa’, dico, ‘mi dici che dovrei scopare tua sorella?’ ‘Sì, come ti dispiacerebbe! Sono sorpreso che tu non l'abbia ancora fatto. Come se non vedessi la tensione sessuale tra voi due.' 'Ma tu sei mia sorella, lui è tuo marito. Non posso iniziare una relazione con lui”, dice Amanda. 'Relazione no, ma solo sesso, perché no?', dice Linda. “Se tu facessi sesso insieme non mi sentirei tradita o abbandonata finché il nostro rapporto rimarrà lo stesso: tu ed io, lui ed io”.

Il giorno seguente Linda esce di casa dopo pranzo per un turno pomeriggio-sera. "Per favore, godetevi la prima volta legale insieme", sorride quando chiude la porta. Con un po' di esitazione io e mia cognata ci guardiamo e sorridiamo. Provo una calda sensazione. Amanda viene verso di me, mi prende la testa tra le mani e inizia a baciarmi sulla bocca. Sento il mio cazzo crescere. Iniziamo a baciarci con passione, ci avviciniamo al divano e ci sdraiamo. Amanda è sopra di me. Mentre ci baciamo ci scopriamo corpi con le nostre mani. Le tocco le spalle, la schiena, il culo. Mi piace il suo culo. Mi tocca il seno, la pancia, i fianchi e da allora in poi posa con cura le mani sul mio inguine con il cazzo eretto. Sente la mia erezione che rimbalza sui miei jeans. Si è alzata un po', cosa che mi permette di toccarle il seno, la pancia e poi la figa coperta dai jeans. Comincio a spremere un po' la figa. "Voglio prima farmi una doccia", dice. Saliamo al piano di sopra. Togliti i vestiti, mentre ci guardiamo. Siamo eccitati. Facciamo una doccia insieme. Vuole prendere una spugna, ma io ce l'ho davanti e comincio a lavarla. Da cima a fondo. Guardo ogni pezzo del suo corpo. Di tanto in tanto un bacio veloce sul suo corpo. Dal collo, seno, pancia e schiena, comincio con il suo culo, la parte posteriore delle gambe e dei piedi. Successivamente salendo verso la sua figa. Il suo corpo luccica alle gocce d'acqua. Non posso resistere a baciarle la figa. 'Qui? Andiamo in camera degli ospiti», dice.

Dopo che mi sono lavato l'uccello, entro nella stanza degli ospiti. Lei giace nuda sul letto. Sdraiato sulla schiena, le gambe un po' aperte e mi sembrano eccitate. Questo è il momento su cui entrambi avevamo delle fantasie. Mi sdraio accanto a lei. Baciale il viso e il seno. Scendendo verso la sua figa. Mi riposiziono per avere la mia faccia tra le sue gambe, guardando dritto nella sua figa. Comincio a toccarle le labbra della figa. Allarga le labbra per vedere la sua figa dentro. Inizio a succhiarle le labbra e il clitoride. Comincia a gemere. Il lamento diventa più forte mentre mi lecco e succhio. Spinge la figa nella mia bocca il più lontano possibile. Muovendo e spingendo il suo corpo mentre succhio il suo clitoride nella mia bocca e gioco con la mia lingua tra le sue labbra. Comincio ad assaggiare i suoi succhi. "Non voglio sprecare il tuo sperma sul letto", dice. Ci riposizioniamo in un sessantanove. Sono sdraiato sulla schiena, mentre lei muove la testa verso il mio cazzo e lo prende in bocca. Spingo la mia faccia tra le sue gambe per continuare a leccarle la figa. Amanda non ha più esitazioni e mi ha preso il cazzo completamente in bocca, succhiandolo con passione. Dopo un po' sento delle contrazioni nella sua figa. Succhi deliziosi fluiscono nella mia bocca. L'eccitazione del suo orgasmo con lei che mi succhia il cazzo mi fa venire. Il mio sperma vola nella sua bocca. Lo ingoia. Entrambi esausti. Ci sorridiamo e ci addormentiamo.

Dopo qualche ora ci svegliamo. Ci guardiamo e pensiamo allo stesso modo: continuiamo da dove siamo partiti. Si inginocchia sopra di me. Spinge il mio cazzo che è già in erezione di nuovo nella sua figa calda. Inizia a muoversi dolcemente mentre diventa sempre più bagnata. Si muove sempre più veloce. Comincio a gemere e quasi senza fiato ho un orgasmo. Eiaculo per la prima volta nella calda e adorabile figa di mia cognata….

Storie simili

Il medaglione - Capitolo 7

Lunedì sera - Parte 1 Jack Winters era seduto in macchina fuori dalla casa di sua sorella. Non era ancora tornata dal lavoro, ma lui sapeva che Emily e le altre due ragazze erano già lì. Tirò fuori il medaglione da sotto la camicia e gli diede una buona occhiata, pensando a ciò che David gli aveva detto prima. Non so se mi stai davvero cambiando, ma se lo sei, ho bisogno che tu non mi incastri la testa stasera, disse alla pietra di giada. Con un sospiro, aprì la porta e si diresse verso casa. Emily aprì la porta quando...

609 I più visti

Likes 0

Storia secondaria del patto del diavolo: Alison e Desiree si sposano

Il patto del diavolo da miopenname3000 a cura del Maestro Ken Diritto d'autore 2014 Side Story Il patto del diavolo: Alison e Desiree si sposano Nota: questo avviene tra i capitoli 32 e 33. Venerdì 12 luglio 2013 – Alison Hertz – Il matrimonio Il giorno del mio matrimonio con la mia bellezza latina, Desiree, era finalmente arrivato. Dopo oggi, sarei Alison de la Fuente. Dopo aver annullato il suo matrimonio con Brandon, Desiree è tornata al suo nome da nubile. Era un nome molto più carino di Fitzsimmons. Desiree e io abbiamo passato diverse notti a letto a parlare del...

0 I più visti

Likes 0

Tocco di bisogno

Un tocco di bisogno La ragazza era sdraiata sul letto di fronte al muro. Guardando le ombre che giocano attraverso il muro. Stava pensando di nuovo a lui. Era lui che la rendeva sempre così calda nel cuore della notte svegliandola con dolci baci sulla gola. Ma era tutto un sogno. Voleva quel tocco. Voleva il tocco dell'uomo che ama. Ogni volta che si svegliava con i morbidi baci alla gola, sentiva il calore che le si arricciava nello stomaco. Non sapeva cosa fare. Sentiva sempre l'umidità tra le sue gambe accumularsi lì desiderando il rilascio che sapeva che lui sarebbe...

804 I più visti

Likes 0

Stepson Fantasies - Capitolo 8, la mattina dopo

Capitolo 8: Il mattino dopo Questa è un'opera di fantasia. Tutti i personaggi di fantasia hanno più di 18 anni. Si prega di commentare dopo aver letto. Peggy ha dormito fino a tardi. Era esausta dopo la sua giornata con Wanda e poi la scorsa notte con mio marito. Non ricordava nemmeno di essersi addormentata. Il suo corpo si sentiva devastato e maltrattato, ma allo stesso tempo era spettacolare. Sentiva ancora una fitta di piacere nelle sue parti femminili mentre ricordava tutto ciò che aveva fatto e che le era stato fatto. Un sorriso da porca le increspò il viso. Era...

918 I più visti

Likes 0

Verme.

. Smack, Smack due schiaffi affilati sul viso e sulle guance gli fecero aprire gli occhi e vedere la sagoma di sua moglie in piedi sopra di lui. “Ehi verme, vado a lavorare, non stare in quel fottuto letto tutto il giorno; e assicurati che questo posto sia ripulito quando torno”. Il suo risentimento per lui era ai minimi storici ormai da diversi anni. I suoi soldi li tenevano entrambi perché era diventato inutilizzabile da tempo. Era stato tutto paradisiaco quando si erano incontrati per la prima volta; pensava che fosse il signor Meraviglioso. Come la eccitava con tutti i suoi...

645 I più visti

Likes 0

Il mio primo seminario

Il mio primo seminario! Ho lavorato per un'azienda che, come parte della loro formazione manageriale, spesso inviava manager e vicedirettori a seminari di 4 o 5 giorni, di solito da qualche parte vicino al nostro ufficio distrettuale. Il mio primo seminario si chiamava Leadership situazionale e dovevo stare con un altro manager maschio di un altro ufficio. Dan ed io ci conoscevamo da circa un anno, quindi abbiamo deciso di stare insieme. Non sapevamo chi altro avrebbe partecipato alla conferenza, ma entrambi non vedevamo l'ora di divertirci, poiché molti altri manager ci avevano raccontato delle loro imprese in altri seminari. Siamo...

690 I più visti

Likes 0

La moglie di Harvey e i suoi amici

Harvey stava filmando sua moglie, che aveva appena avuto il viso ricoperto di sperma dal cazzo di 11 pollici del suo Master Max. Per ripulirlo, ora Max stava pisciando su tutta la faccia di Ginger. La rossa di 58 anni ha trovato questo rilassante e non fuori dalla norma. Max era un uomo di 20 anni che era la sua costante Maledom, si erano incontrati 1 anno prima in un club di scambisti e ora Max viveva nella Master Suite a casa loro. Ginger avrebbe fatto soldi per il suo padrone andando in webcam, lui si era sistemato nella tana. La...

675 I più visti

Likes 0

Le avventure di Jenny e Tory Capitolo. 2

**Avviso finale! Se non ti piacciono gli sport acquatici o la pipì, NON LEGGERE OLTRE! Jenny afferrò la mano di Tory, ridacchiò e la condusse un po' più su lungo il sentiero verso un'area appartata dove Tory poteva fare i suoi affari. Mentre Tory si abbassava lo slip del bikini, Jenny si voltò, ma non prima di aver intravisto il bellissimo cazzo di nove pollici di Tory. Ha immaginato di avvolgere le sue labbra succose attorno a quel meraviglioso cazzo da ragazza e ha sentito il fondo del bikini diventare di nuovo cremoso. Tory lasciò che il suo flusso scorresse e...

651 I più visti

Likes 2

Tenero amore II

Introduzione: Per comprendere e apprezzare appieno questa storia, leggere la Parte I di Tender Love. Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per la parte 2, mio ​​padre è morto e io ero distratto. La giovane donna latina giaceva sopra la mia forma nuda con il mio cazzo duro come una roccia ancora incastrato tra le labbra della sua figa, come se fossi un dildo umano per il suo piacere. Potevo sentire i suoi caldi succhi d'amore che cominciavano a raffreddarsi mentre gocciolava dai lati delle mie cosce. Si è riposata dal potente climax che aveva appena sperimentato strofinando...

636 I più visti

Likes 0

Piacere inaspettato

I piaceri inaspettati. *Questo è il mio primo tentativo di scrivere, quindi non esitare a commentare. Andrò avanti e ammetterò che la mia ortografia e grammatica non sono le migliori, quindi per favore rilassati. I personaggi di questa storia non sono reali e questo non è realmente accaduto. Se non ti piace leggere sull'incesto, non leggere.* Tutto è iniziato circa sei giorni fa, quando ho notato per la prima volta che la mia sorellina non era più così piccola. Ha corso per casa con addosso abiti succinti e succinti. Non ho potuto fare a meno di notare che aveva iniziato a...

624 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.