Allenare mia figlia 1

482Report
Allenare mia figlia 1

Tutto è iniziato un giorno in cui ero ubriaco e incapace di fare nulla da solo. Prima di iniziare, ti fornirò alcune informazioni di base su di me e mia figlia. Avevo 37 anni in ottima forma e un uomo molto bello. Capelli castani e occhi color nocciola. Mi sono rasato regolarmente in modo che il mio corpo fosse sempre liscio. Mia figlia quando è iniziata questa era una giovane e vivace bambina di otto anni che era molto carina e si stava sviluppando prima di tutte le altre ragazze della sua età. Adora e ama totalmente suo padre con ogni grammo del suo cuore.
Bene, come ho detto, ero sbronzo e incapace di fare nulla da solo quando mi sono svegliato presto sabato mattina. Sono strisciata fuori dal letto che condividevo con mia figlia e ho cercato di andare in bagno in modo da potermi rilassare quando ho sentito una brezza fresca soffiare sul mio cazzo e sulle palle mentre erano appesi e poi ho capito che ero nuda. Immagino di fare troppo rumore perché ho svegliato mia figlia mentre cercavo di alzarmi per fare pipì e sono caduta in bagno. È venuta rapidamente ad aiutarmi e non ha mostrato alcuna preoccupazione per il fatto che fossi nuda. Mentre mi alzavo in piedi, ho fatto del mio meglio per puntare il mio cazzo verso il gabinetto ma non potevo usare le mani perché stavo cercando disperatamente di tenermi in piedi per non cadere di nuovo. Così ho iniziato a fare pipì e stavo facendo la pipì su tutto il bagno e all'improvviso ho sentito le punte delle dita calde di mia figlia avvolgere il cazzo di suo padre e tirarlo giù verso il gabinetto. Ero così ubriaco e la testa mi martellava, ma ho sentito una sensazione scioccante sussultare attraverso il mio corpo che non avevo mai sentito prima in vita mia. Quando sono uscite le ultime gocce, ha iniziato a scuotere il mio cazzo su e giù e io ho iniziato immediatamente a crescere nella sua piccola mano fino a diventare completamente duro. Ha subito strappato via la mano e ha detto che le dispiaceva, ma le ho detto che non era colpa sua.
Poi, poiché mi ero pisciato dappertutto, compreso tutto me stesso, sono strisciato nella doccia e l'ho tagliato. Presto mi sono ritrovato sdraiato nella vasca e sono svenuto quando ho sentito la tenda della doccia sfiorarmi il viso. Aprendo gli occhi ho visto mia figlia scavalcare la mia testa per entrare nella doccia con me. Avevo una visione illimitata della sua figa mentre mi scavalcava la testa. Potevo vedere la sua figa liscia e glabra mentre si allungava sopra di me. Potevo vedere le sue piccole labbra aprirsi e non potevo fare a meno di notare la piccola cavità che si era sviluppata tra le sue gambe. Stavo crescendo all'istante quando l'ho vista dopo quello che era successo prima. Quello che accadde dopo fu molto sorprendente. Mia figlia è scivolata mentre mi stava scavalcando e ha finito per cadere sulla mia vita. Le sue gambe sono finite a cavalcioni su di me e la sua figa è atterrata direttamente sul mio cazzo e ho potuto sentire immediatamente il calore della sua figa. Mentre cercava di alzarsi, fece scivolare la figa per l'intera lunghezza del mio cazzo mentre si alzava. Potevo sentire le labbra della sua piccola figa aprirsi leggermente mentre scivolava sul mio cazzo. Alla fine si è ripresa e si è alzata sopra di me e ho potuto vedere di nuovo la sua figa innocente aperta e arrossata dalla caduta. Ho potuto vedere i suoi piccoli capezzoli gonfi induriti e persi nel momento in cui mi ha riportato alla realtà parlando con me. Papà, stai bene mi ha detto... Sei stato sotto la doccia per sempre. Non le ho detto niente, così ha preso una saponetta, si è chinata e ha iniziato a lavare suo padre. Si è seduta sulla mia gamba e mi ha lavato lo stomaco sul petto e mi ha lavato i piedi e le gambe. Quando si avvicinò alle mie palle, scivolò intorno a loro sfiorandole leggermente mentre lo faceva. Ho sentito di nuovo quello shock sussultare attraverso il mio corpo e il mio cazzo era duro come una roccia. Ero un po' preoccupata, quindi mi sono girata su un fianco e lei ha iniziato a lavarmi la schiena fino al sedere. Ha aperto le mie chiappe con il sapone e ha iniziato a lavarmi il buco del culo con la mano. Quello che è successo dopo mi ha davvero sorpreso. Mi ha spinto la spalla verso il basso, così mi sono sdraiato sulla schiena e ho fatto scorrere la saponetta indietro e incrociato il mio cazzo e le mie palle diverse volte finché non mi sono insaponato molto bene. Poi ha preso a coppa le mie palle e le ha massaggiate mentre strofinava il sapone per pulirle. Poi ha afferrato il mio cazzo e istintivamente credo abbia iniziato a tirarmi il cazzo muovendosi lentamente su e giù per l'asta cercando di strofinare il sapone nel mio cazzo per pulirlo. Mentre lo faceva, si chinava su di me e potevo vedere la fessura nella sua figa e ho iniziato ad eccitarmi e potevo sentire una pressione calda svilupparsi nelle mie palle e sapevo che sarei sborrata se non si fosse fermata. Ha spostato il suo corpo in modo che l'acqua della doccia potesse sciacquarmi il cazzo, ma non ha smesso di accarezzarmi e ho perso il controllo e ho sparato un flusso denso di sperma caldo che le è passato sul viso e poi un altro direttamente nel suo petto. L'ha spaventata e mi ha chiesto se stavo bene e ho detto di sì e si è asciugata la sborra dalla faccia con le dita e poi quello che è successo dopo mi ha sorpreso mentre si portava rapidamente la mano al naso e annusava la mia sborra e si sporgeva la lingua e si leccò le dita. Poi mi ha detto che tutto ciò che avevo uscito da me era salato ma non aveva un sapore così cattivo. Poi l'ho vista lavarsi e uscire dalla doccia.
Mentre mi sedevo sotto la doccia cercando di ottenere la forza per uscire, mi sono reso conto che potevo facilmente istruire la mia bambina ad amare suo padre in modi così sbagliati. Sapevo che era sbagliato, ma non ero sicuro di potermi trattenere dal portarlo a un altro livello dopo l'intensa esperienza che avevo appena avuto.

Storie simili

La prima scopata di Julia

Questa è la mia prima storia, quindi per favore dimmi cosa ne pensi! Julia era una matricola di quindici anni. Era poco più di 5'2 e aveva una figura ad eliminazione diretta. Era una di quelle ragazze piccole e formose. Aveva tette 32C e una vita minuscola che svaniva in un culo perfettamente rotondo. Aveva un viso spigoloso con labbra carnose e una pelle color avorio cremoso. Lunghi capelli castani le scendevano lungo la schiena. Ma la sua caratteristica più sorprendente erano i suoi occhi. Erano grandi, intelligenti e di un blu brillante, seminascosti sotto un ventaglio di ciglia scure. Ben...

1 I più visti

Likes 0

Il risveglio sessuale di Jennifer - Ch5 - Prendere il sole

1 suggerimento Jennifer, ti ricordi che ho menzionato un bel posto appartato dove possiamo andare a prendere il sole in pace? 'Sì.' Vorresti andarci domani? 'Oh si.' È un po' fuori dai sentieri battuti, quindi che ne dici di noleggiare un paio di biciclette per arrivarci? Ok, ma non ci renderà un po' accaldati e sudati quando arriviamo? «Oh, sì, decisamente, ma questo è il punto. Ne varrà la pena, vedrai.' 2 Prepararsi Cosa dovrei indossare? si chiese Jennifer, guardando attraverso il suo guardaroba e sistemandosi su un crop top scollato con una minigonna avvolgente. Decise che avrebbe indossato anche il...

386 I più visti

Likes 0

La giovane Amy combatte i suoi desideri.

Durante il fine settimana, Amy ha pensato che Max l'avesse scopata. Sì, era sicura nella sua mente che fosse quello che era successo venerdì pomeriggio. Max l'aveva scopata. Non era colpa sua. Ma lei continuava a pensarci e a pensarci, ei pensieri continuavano a farle sentire una sensazione di formicolio sessuale nei suoi lombi che le fece scivolare la mano tra le cosce per strofinarsi. Adesso era lunedì pomeriggio e la scuola era finita. Era stato difficile tenere la mano tra le cosce durante le lezioni, ma in qualche modo ci era riuscita. Ora tornando a casa, poteva sentire l'umidità delle...

591 I più visti

Likes 0

Parte 5_(1)

Accendi la fotocamera: Toni è seduta sul bordo del letto con Joe e io in piedi su ogni lato di lei si sta accarezzando un cazzo in ogni mano, a turno succhiandoli e leccandoli a turno, inizia a prendersela davvero mentre fa la gola profonda gemendo e conati di vomito mentre va avanti ci tira su sul letto per i nostri cazzi e ci mettiamo in posizione. Joe si è sdraiato sulla schiena e Toni a cavallo di lui ha guidato il suo grosso casco nella sua figa bagnata, l'ho guardata un po' per poterla vedere una crema bianca densa scivola...

439 I più visti

Likes 0

Sharon è di proprietà pt 2 , dopo il ballo_(2)

Sharon si stava masturbando Billy mentre parlava con Cindy sul cellulare, era il giorno dopo il ballo di fine anno ed erano le 15. Sharon e Billy avevano passato quasi tutto il tempo a letto. Aveva anche suo padre, George portava loro la colazione a letto mentre lei continuava a dare la testa a Billy. La scorsa notte Billy era tornato a casa super eccitato perché era stato masturbato solo da Cindy nella limousine, nient'altro. Quindi, essendo la brava troia del sesso, Sharon stava aspettando nel letto di Billy indossando il suo reggiseno rosa e slip preferiti. Ha mormorato un rapido...

55 I più visti

Likes 0

Pane e burro

Nota dell'autore; Questa storia è una storia d'amore, e il sesso si verifica verso la fine. Ad alcuni potrebbe non piacere per la sua mancanza di luridezza vicaria dall'inizio alla fine. La poesia che John condivide con Rachel; Autumn appartiene a Emily Elizabeth Dickenson, (10 dicembre 1830 - 15 maggio 1886). Era una poetessa americana. L'ho scelta perché è la mia poesia preferita dell'autunno e il mio periodo dell'anno preferito. Pane e burro Beagle9690 Settembre 2019 Ha servito ventisette anni nei Marines, ritirandosi come colonnello a quarantacinque. I Marines hanno temprato John duro e resistente come il ferro forgiato. Era rispettosamente...

595 I più visti

Likes 0

IL NOSTRO BUON TEMPO

Siamo appena tornati a casa dalla nostra serata fuori. Mio marito James ha aperto la porta ed è andato in cucina a prendere qualcosa da bere mentre do il benvenuto ai nostri nuovi amici a casa nostra. Avevamo incontrato Stacy e Brandon al bar ed eravamo diventati amici in pochissimo tempo. Stacy era una bella donna di circa un metro e ottanta con bei capelli rossi fino a lei, ma era una ragazza molto magra. Brandon era un ragazzo dall'aspetto molto in forma, alto, capelli castani e una bella corporatura per se stesso. James è uscito dalla cucina, aveva tirato fuori...

568 I più visti

Likes 0

La ragazza del maestro

Raggiunge il cielo, i polsi abbracciati nella presa di stretti vincoli mentre sta in piedi, i piedi divaricati, ancorata al pavimento da vincoli simili. Intorno al suo collo giace la fascia tesa di un bavaglio che le interrompe la voce e un'altra fascia che tiene una benda sugli occhi dei suoi bellissimi occhi morbidi. È legata a 4 anelli, due avvitati nel pavimento, affondati nelle pesanti assi, mentre l'altra coppia è saldamente avvitata alle pesanti travi del tetto del soffitto. La luce tremolante delle candele la circonda e la dolce aria della notte estiva aleggia sulla sua nudità. Rabbrividisce in attesa...

469 I più visti

Likes 0

Il viaggio in spiaggia_(3)

Il viaggio in spiaggia Non ho mai pensato a me stesso come uno spettatore. Non direi che sono brutta, ma non ho mai pensato che le ragazze parlassero di me e non fossi molto ricercata. Ero più un amico. Uscivo sempre con le ragazze, ma non pensavo che nessuna di loro fosse interessata a me. Ho 15 anni, circa 5'11, 150 libbre e niente di veramente speciale. Occhi castani, capelli castani, quasi del tutto nella media. Ero abbastanza in forma, grazie al fatto che giocavo a calcio, e avevo molto successo a scuola. Ero andato fino alla terza media senza una...

441 I più visti

Likes 0

Parte 25: Calore corporeo

Episodio II Delle avventure di John e Holly Parte 25: Calore corporeo Sabato mattina ci siamo svegliati e abbiamo scoperto che il caldo era morto. Nessun caldo a novembre significa che fa molto freddo nel nostro appartamento. Stephanie e Sandy non volevano restare, così andarono a casa di un'amica. Non possono essere qui fino a lunedì disse Holly, alzandosi dal telefono e sedendosi accanto a me sul divano. Entrambi indossavamo la tuta. Potremmo approfittare del freddo dissi. Come mi ha chiesto Holly. Calore corporeo ho detto. Pochi minuti dopo eravamo entrambi nudi, con un'enorme coperta avvolta intorno a entrambi, i nostri...

340 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.