È successo in vacanza

583Report
È successo in vacanza

È successo in vacanza.


Mentre ero in macchina verso le montagne per le nostre vacanze in famiglia, i miei pensieri andavano a ciò che mi sarebbe mancato per la prossima settimana, vale a dire la mia ragazza o in altre parole a fare a meno del sesso per i prossimi 9 giorni. Quando sei adolescente (ho 16 anni) sai come vuol dire affrontare gli impulsi, quindi ti alleni molto e quando finalmente fai sesso, tutto ciò a cui pensi e non vedi l'ora è la prossima volta e nel mezzo "Capendolo" masterbate, diavolo devi farlo o senti che esploderai. Ecco il problema: i miei genitori hanno affittato un paio di piccole cabine da campeggio, loro stanno in una e io condividerò l'altra con mia sorella di 14 anni... alla faccia delle mie sessioni di "jack off".

Finalmente siamo arrivati, abbiamo disfatto le valigie e sistemato le nostre cose. Le cabine sono piccole ma indipendenti. Quella che condivido con mia sorella ha due letti gemelli con un comodino in mezzo. I nostri genitori hanno provato ad affittare cabine una accanto all'altra, ma alla fine ci siamo ritrovati a circa 3 cabine di distanza. È stato un lungo viaggio e io e mia sorella non vedevamo l'ora di entrare in piscina. Lei è entrata per prima in bagno per cambiarsi e mentre aspettavo il mio turno tutto quello a cui riuscivo a pensare era trovare un po' di “sollievo”, se capisci cosa intendo. La sorella è uscita dal bagno con un bikini nuovo che aveva comprato prima che uscissimo di casa. Era del tipo che aveva i lacci su ciascun lato.
Non sono sicuro se ero io ad essere arrapato o semplicemente sembrava abbastanza buona da mangiare, ma in ogni caso non ho potuto fare a meno di darle una rapida occhiata su e giù. Lascia che te lo dica, a 14 anni sai quanto le ragazze sembrano già essere piene in questi giorni.
A 5'7" e 120 libbre aveva proprio quello che hanno molte ragazze giovani, tette rotonde (circa una coppa una pancia piatta e la giusta quantità di carne sulle cosce e il suo culo grassoccio sembrava che fosse circa per sfondare lo slip del bikini. Ha lunghi capelli castano scuro con grandi occhi marroni morbidi ed era ben abbronzata.

Stavo per impazzire e non vedevo l'ora di entrare in bagno. Ci avrei messo qualche minuto, quindi ho detto a mia sorella di andare in piscina e sarei arrivata a breve, ma lei ha insistito per aspettare. Per fortuna avevo il costume da bagno e la maglietta in grembo che mi coprivano l'erezione. Mi alzai, facendo attenzione a tenere i vestiti all'altezza della vita e andai a cambiarmi. Avevo tanto bisogno di masturbarmi, ma non importa quanto insistessi, lei voleva aspettarmi. Ho provato a distogliere la mente dal sesso e la mia erezione si è placata. Abbiamo trascorso il resto della giornata nuotando e guardandosi intorno nel resort, cenando, ecc., concludendo il primo giorno.
Non vedevo l'ora che arrivasse la notte perché di solito mi masturbo per andare a dormire e questo dopo averlo fatto sotto la doccia, per non parlare del fatto che mi sveglio nel cuore della notte la maggior parte delle volte per liberarmi di nuovo.
Dopo aver fatto la solita seduta attorno al fuoco, siamo andati tutti nelle nostre cabine. Io e mia sorella abbiamo parlato e guardato la TV, poi abbiamo provato ad andare a dormire. Il mio piano era di sdraiarmi tranquillamente e quando sentivo il suo respiro ritmico che segnalava il sonno, allora avrei provato ad alleviare tranquillamente il mio cazzo dolorante. Era tranquillo, quindi ho iniziato ad accarezzarmi lentamente con la schiena rivolta al letto di mia sorella. Sapevo che le coperte avrebbero frusciato un po' ma spero non abbastanza ma proprio in quel momento mia sorella ha detto “non puoi dormire neanche tu”, MERDA ho detto sottovoce e ho risposto NO. Questo non andava bene, inoltre potevo sentire un temporale in lontananza e si stava avvicinando, poi un forte tuono scosse la cabina e nello stesso momento mia sorella era sdraiata accanto a me con la testa sepolta nella mia schiena. Mi ha chiesto se avevo paura e io ho risposto di no e che la tempesta sarebbe passata e tutto sarebbe andato bene. Si è sdraiata dietro di me mentre infuriava la tempesta e voleva che la tenessi in braccio, era davvero spaventata. Mi sono girato per accontentarla e, come al solito, ogni sera per andare a letto non indossava altro che mutandine e una maglietta. Ad ogni tuono affondava la testa nel mio petto e mi stringeva. Pensavo che stavo per impazzire e i pensieri nella mia testa erano pura lussuria mentre le strofinavo le mani lungo la schiena e le accarezzavo i lunghi capelli mentre lei si rannicchiava e mi stringeva. Quando la tempesta si è attenuata e si è allontanata, siamo rimasti lì abbracciati. È stato un po' strano per me perché lei giaceva lì ed era una situazione come questa con le ragazze con cui sono stata prima, dove ognuna aspetta di fare la prima mossa.
Nessuno di noi ha detto una parola, piuttosto siamo rimasti sdraiati, respirando e facendo movimenti impercettibili con le mani. Chiamatela intuizione, desideri, audacia o altro, ma quando la mia mano lentamente è arrivata alla sua vita fino al bordo della sua camicia da notte, ho ricevuto quello che ho interpretato come un segnale per esplorare ulteriormente. Lei ha ruotato un po' il suo corpo e ha mosso la gamba e io ho lasciato che la mia mano si spostasse sulla parte superiore delle sue mutandine e allo stesso tempo la sua mano si spostasse più in basso. Non ero sicuro se alla fine si fosse addormentata e i suoi movimenti fossero solo i soliti aggiustamenti o se stesse fingendo di dormire e in realtà fosse solo sottomessa.
Ho fatto scivolare la mano appena sotto il bordo della sua maglietta e l'ho fatta scivolare leggermente lungo la sua schiena, facendo scivolare le dita sotto la parte superiore delle mutandine. Il pensiero nella mia testa in quel momento era che se avessi interpretato male qualche segnale avrei finto di dormire, non avendo alcuna responsabilità per i miei movimenti ma mentre lasciavo scivolare le dita sotto la sua cintura ho notato i suoi occhi leggermente aperti e poi chiusi. A quel punto sapevo che voleva che esplorassi. Il mio cazzo cominciò a indurirsi mentre i pensieri mi riempivano la testa. Ho infilato tutta la mano nelle sue mutandine e ho fatto scorrere la mano sul suo sedere paffuto, poi lei ha emesso un sospiro e si è rotolata ancora un po'. L'ho preso come un segnale per spostare le cose, ma dovevo comunque stare attento, quindi ho tirato fuori la mano e mi sono spostato sulla sua pancia e giù fino alla cima del suo monticello rimanendo fuori dalle sue mutandine. Detto questo si è rotolata completamente sulla schiena e io ho alzato la mano e sono scivolata direttamente nelle sue mutandine facendo scorrere un dito sul monticello e direttamente sulla fessura, lei istintivamente ha mosso i fianchi verso l'alto e ha aperto leggermente le gambe permettendomi di infilare un dito in mezzo le labbra della sua figa che le hanno suscitato un lungo respiro lento e ha mosso leggermente i fianchi su e giù mentre mi strofinavo. Era BAGNATA, morbida e calda e quando ho infilato un dito dentro di lei ha preso un respiro veloce e lo ha lasciato uscire con un gemito.
Mentre la toccavo, lei lasciò cadere la mano sul mio cazzo estremamente duro. Anche se aveva la mano fuori dai pantaloncini, la sensazione della mano di mia sorella sul mio cazzo era elettrizzante.
Sapevo che era sbagliato, ma ero pazzo di lussuria e volevo di più, molto, molto di più, poi con tutto il suo ansimare improvvisamente ha detto "Se mi togliessi le mutandine mi mangeresti" a cui ho risposto, Sì, se lo vuoi. Lei si è tolta le mutandine e io ho abbassato la coperta e mi sono posizionata ai piedi del letto mentre lei sollevava e apriva le gambe. Sono andato giù e le ho dato una lunga leccata dal fondo della fessura fino alla parte superiore, facendole inspirare profondamente e rilasciarlo lentamente, poi sono andato dritto a lavorare su quella dolce piccola figa e ancora di più l'ho leccata più forte respirava e con ogni respiro che tratteneva e poi emetteva lentamente veniva seguito da un caldo fiotto di dolce nettare che mi inondava la bocca e il viso. Ero così pazzo di lussuria e volevo scoparla così tanto, eppure mi stavo godendo quello che stava succedendo, ma avevo paura di perdere il controllo e lasciare che il mio desiderio animale prendesse il sopravvento. Non ne potevo più e dovevo soddisfare il mio bisogno. Mentre leccavo la sua fica bagnata, mi abbassavo lentamente i pantaloncini, cercando di non dare nell'occhio, nel caso lei non volesse spingersi oltre. Quando finalmente mi sono tolto i pantaloncini dalle caviglie ho iniziato a leccarle più in alto la fica, poi fino alla cima del suo monticello, poi ho risalito lentamente sul suo stomaco dando piccoli baci e mettendomi in posizione. Ha capito cosa stava succedendo quando ho iniziato a succhiarle le tette, ha fatto scorrere la mano lungo il mio fianco e poi ha raggiunto il mio cazzo palpitante. Alzò le mani mettendole sul mio petto e spingendo leggermente. Voleva resistere e allo stesso tempo lasciare che ciò accadesse. Quando mi sono abbassato e ho posizionato il mio cazzo davanti alla sua entrata, lei non ha provato a chiudere le gambe ma non le ha nemmeno aperte. Ho spinto dentro seppellendo la punta del mio cazzo nel suo buco bagnato e gocciolante, cosa che le ha fatto respirare velocemente. La sua fica era come un forno all'interno e istintivamente ho iniziato un movimento di pompaggio, facendomi strada dentro di lei in una frazione di tempo. A questo punto ero in paradiso, non solo avevo intenzione di ottenere un po' di sollievo, ma anche la situazione in sé era così cattiva e tabù da rendere il tutto ancora più intenso. Ero così delirante dal bisogno e volevo entrare così in profondità nella fica bagnata e gocciolante delle mie sorelle e finalmente venire che a questo punto NIENTE mi avrebbe fermato.
Mentre continuavo a pompare dentro di lei, lei all'improvviso ha detto "oh al diavolo", poi ha alzato le gambe e le ha aperte e ha detto "prendi quello che ti serve". Con questo mi sono spinto dentro di lei più forte e più profondamente e lei ha gemito OHHH YESSSS !!!. Alla fine ho sepolto tutta la lunghezza del mio cazzo dentro mia sorella e mi sono spinto dentro e fuori da lei come se fossi un matto. Ho sentito il formicolio nelle palle e la sensazione dello sperma che mi correva lungo l'asta, non potevo resistere più a lungo e ho detto "devo SBORRARE" e lei ha detto "è" OK, va bene, farlo , VIENI DENTRO A MEEEE ! E con questo ho emesso un forte UH UH UHHH!! ARGHHHHHH ed era come se girassi un rubinetto e il mio sperma scorresse in quello che sembrava essere un lungo flusso continuo e con un AHHHHHHHH finale! Avevo finito. Mi sono trattenuta profondamente dentro di lei mentre lasciavo che l'ultima goccia del mio sperma scorresse nella fica di mia sorella mentre stringevo i muscoli dello sfintere per far entrare fino all'ultima goccia dentro di lei. Esausto e sollevato, caddi sul letto accanto a lei. Mentre guardavo il suo corpicino caldo ho notato che aveva la mano che si copriva la figa e l'ha presa per guardare e il suo palmo era coperto della mia sostanza appiccicosa. Lei mi ha guardato e ha detto Oh mio Dio, non ho mai avuto così tanto sperma dentro di me. A quel punto, e anche mentre mi preparavo a scoparla, non mi ero mai reso conto se fosse vergine o meno. Rimasi sdraiato ripercorrendo gli eventi nella mia testa e anche se ricordo che la sua fica era stretta e c'era una certa resistenza non c'era il sangue e l'urlo di dolore quando l'ho penetrata per la prima volta.
Subito dopo essermi finalmente svuotato in lei, il sentimento di rimorso che mi aveva travolto nell'istante successivo fu sostituito dalla soddisfazione nel sapere che era già stata distrutta, non era così "innocente".
L'ho guardata e con un sorriso sul viso ho detto "quindi l'hai già fatto prima eh", lei ha detto sì, circa 3 volte con il fratello di uno dei miei amici ma non era così e con quello si è alzata ed è andato in bagno a pulirsi. Quando è tornata si è seduta sul bordo del letto di fronte a me e le ho chiesto se era d'accordo con quello che avevamo fatto. Ha detto "Avevo delle riserve a riguardo, poi ho perso il controllo", poi ha abbassato lo sguardo sul pavimento. Mi sono alzato e mi sono seduto accanto a lei, abbracciandola e l'ho portata a me e lei ha detto "Mi è piaciuto" con un tono che suggeriva che forse non avrebbe dovuto divertirsi. Ho detto: “Mi sono sentito male dopo aver finito, ma è stato così incredibile e tu sei così sexy che non ho potuto farci niente. Lei ha sorriso e ha detto "Grazie" e ci siamo abbracciati poi ha chiesto "sdraiati con me"? Siamo rimasti immobili e lei ha detto che non era mai stata mangiata come ho fatto io, poi si è seduta e ha detto "ti devo" e con questo si è abbassata e ha preso il mio cazzo in bocca, è scattato subito all'azione e mi sono rilassato godendomi la sensazione della sua bocca e del mio cazzo. Non sapevo se fosse proprio così brava o se fosse il fatto che mia sorella mi stava succhiando ma dopo pochi minuti ho avuto la solita sensazione e mentre la sentivo ribollire dentro di me e lo sperma correre lungo l'asta ho detto “sorella, devo farlo... e poi le mie parole furono interrotte mentre lei succhiava più forte e più profondamente. Ho resistito il più a lungo possibile per godermi ogni secondo, alla fine ho lasciato andare e con un OHHHHH, YEAHHHH! Le ho sparato 3 potenti getti in bocca mentre le tenevo la testa con le mani. Quando l'ultimo del mio sperma è stato estratto dalla sua suzione, non mi sono mai sentito più sollevato in vita mia. Mi sono sdraiato lì con gli occhi chiusi e ho detto "è stato assolutamente fantastico" e lei è tornata indietro per sdraiarsi accanto a me e ci siamo abbracciati e ci siamo addormentati. Siamo stati svegliati da nostro padre che bussava alla porta dicendoci di alzarci e fare colazione.
Quelli che pensavo sarebbero stati 9 giorni di tortura si sono rivelati più paradisiaci di quanto avrei mai immaginato e non si sono fermati dopo il nostro ritorno a casa................ ......continua.

Storie simili

Brandi e Jessica finale di Halloween

Brandi è la mia escort, la pago per fare sesso con me. C'è molto di più però, lei è come la mia ragazza. Da quando ho iniziato a usarla si è limitata a un altro cliente, ne vedeva circa cinque. Onestamente potrei sposarla e salvarla da quella vita. Facciamo molto di più che semplicemente fare sesso. La porto ad appuntamenti, al cinema, in vacanza, resta a dormire e molto altro ancora. È una delle donne più belle che abbia mai visto. Non è troppo alta, circa 5'6. I suoi occhi sono così blu che penseresti che brillerebbero al buio. Ha denti...

610 I più visti

Likes 0

I sogni diventano realtà_(0)

Stavo facendo le valigie per prepararmi a dormire a casa del mio amico. Il suo nome era Lyall. Era un ragazzo della mia classe. Avevamo entrambi 14 anni. La cosa è; Ero innamorato di lui dalla prima media. Ho capito molto presto di essere gay, anche se l'ho nascosto bene. Non ha aiutato molto il fatto che fosse estremamente caldo e molto ansioso di mostrarlo. Spesso si toglieva la maglietta quando giocavamo o indossava pantaloncini che rivelavano le gambe e le cosce. Se anche lui fosse gay o meno, non lo sapevo. Commentava sempre le ragazze sexy e aveva avuto delle...

1.4K I più visti

Likes 0

Il compagno di un demone Parte 1: Il mio inizio

NOTA: NON c'è sesso in QUESTA PARTE della storia. Prometto che nei capitoli a venire ci sarà un sacco di sesso caldo e lussurioso. Questa è solo l'introduzione. Ero semplicemente seduto sul divano, a guardare un documentario su The Dark Ages. Era interessante. Quindi vedi praticamente il mondo intero andare all'inferno. All'improvviso, il mio telefono stava facendo rumore. Era il mio ragazzo. Beh, era una specie di mio ragazzo. Non ci eravamo mai incontrati nella vita reale. Ci siamo conosciuti tramite un sito web di amici di penna. E da allora avevamo sviluppato una vera relazione. Ha vissuto in Gran Bretagna...

1.5K I più visti

Likes 0

Il lottatore parte 1

Il lottatore prima parte Questa storia parla di un ragazzo timido e di un amico di famiglia che lo ha aiutato a superare le sue ferite e la sua timidezza per raggiungere la vetta. È un po' una lunga storia. Mi sono lasciato trasportare questa volta. Anche in questo caso sto usando una buona dose di correttore ortografico sicuro per la mia dislessia, ma consigli e commenti sono molto graditi. Fatemi sapere se siete arrivati ​​alla fine ragazzi per favore. The Silent Assassin era il suo ring name e non era un caso vero nome Adam, era un prodotto dello sviluppo...

1.2K I più visti

Likes 0

Il sostituto di mamma

Solo nei miei sogni potevo concepire ciò che sta accadendo. Devo stare sognando, questo non può essere reale, vero? Mi sveglio dal sogno di fare sesso con mia moglie. Un sogno che ora realizzo, perché mia moglie era morta due anni fa. Il sogno è di mia moglie più giovane di vent'anni, ma io ho l'età che ho adesso. Sono ancora intontito dal sonno, ma il sogno sembra continuare nella mia mente, poiché provo un intenso piacere all'inguine. Faccio scorrere la mano sotto le coperte volendo accarezzare il mio cazzo. Aspetta, il mio cazzo è duro e qualcosa si sta muovendo...

927 I più visti

Likes 1

Seduzione estiva parte 1

Seduzione estiva parte 1 Era l'estate del 1986 e avevo appena terminato il mio livello O presso il college internazionale inglese di Marbella, in Spagna. La mia famiglia si era trasferita lì 2 anni prima. La maggior parte delle persone a scuola erano amiche e si conoscevano indipendentemente dall'età o dalla classe in cui appartenevano, quindi ovviamente ero amichevole con le amiche delle mie sorelle più giovani, la maggior parte delle quali avevano 14 anni e desideravo l'attenzione dei ragazzi più grandi. Le vacanze scolastiche erano appena iniziate e l'amica di mia sorella, Alesha, stava organizzando una festa in piscina a...

625 I più visti

Likes 0

Non ho scelta

Non ho scelta Di EFon (Questa è una lunga storia e ha qualche costruzione, ma credo che ne valga la pena per impostare davvero la trama.) Cosa farò adesso? Sono bloccato in una situazione senza vittorie e lo stress mi sta uccidendo. Non ho mai voluto una vita complicata, ma ho un tempo che mi piaccia o no. La cosa strana è che mentre so che è sbagliato, non posso fare a meno di amarlo comunque. Ora ho passato dei momenti selvaggi al college, ma mentre ero ancora giovane, mi sono innamorato e ho sposato la mia fidanzata del college Rachel...

1.5K I più visti

Likes 0

Jake, Robby e una sorpresa

Scriverò di più se ti piace. Inviami un'e-mail con commenti/suggerimenti: [email protected] Jake Greenman è seduto nella sua lezione di teoria musicale, annoiato a morte e giocherellando con una chitarra per cercare di compensare l'ansiosa diffusione di giovani ormoni in tutto il suo corpo tonico e caldo. I suoi capelli castani, lisci e magri nella carnagione, gli sfiorano leggermente la fronte e ricadono sul cuoio capelluto, e deve voltarli indietro periodicamente. Il suo modo di suonare la chitarra è un po' sporadico, le sue dita lisce e bianche accarezzano la tastiera e scivolano altezzosamente su e giù per la chitarra sub-par. È...

1.7K I più visti

Likes 0

Verme.

. Smack, Smack due schiaffi affilati sul viso e sulle guance gli fecero aprire gli occhi e vedere la sagoma di sua moglie in piedi sopra di lui. “Ehi verme, vado a lavorare, non stare in quel fottuto letto tutto il giorno; e assicurati che questo posto sia ripulito quando torno”. Il suo risentimento per lui era ai minimi storici ormai da diversi anni. I suoi soldi li tenevano entrambi perché era diventato inutilizzabile da tempo. Era stato tutto paradisiaco quando si erano incontrati per la prima volta; pensava che fosse il signor Meraviglioso. Come la eccitava con tutti i suoi...

1.5K I più visti

Likes 0

Tenero amore II

Introduzione: Per comprendere e apprezzare appieno questa storia, leggere la Parte I di Tender Love. Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per la parte 2, mio ​​padre è morto e io ero distratto. La giovane donna latina giaceva sopra la mia forma nuda con il mio cazzo duro come una roccia ancora incastrato tra le labbra della sua figa, come se fossi un dildo umano per il suo piacere. Potevo sentire i suoi caldi succhi d'amore che cominciavano a raffreddarsi mentre gocciolava dai lati delle mie cosce. Si è riposata dal potente climax che aveva appena sperimentato strofinando...

1.6K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.