Verme.

1.6KReport
Verme.

. Smack, Smack due schiaffi affilati sul viso e sulle guance gli fecero aprire gli occhi e vedere la sagoma di sua moglie in piedi sopra di lui. “Ehi verme, vado a lavorare, non stare in quel fottuto letto tutto il giorno; e assicurati che questo posto sia ripulito quando torno”. Il suo risentimento per lui era ai minimi storici ormai da diversi anni. I suoi soldi li tenevano entrambi perché era diventato inutilizzabile da tempo.

Era stato tutto paradisiaco quando si erano incontrati per la prima volta; pensava che fosse il signor Meraviglioso. Come la eccitava con tutti i suoi piani per un futuro roseo. Era l'astro nascente di Filberts, una società di dinamiche finanziarie. Gli è stato detto sulla buona autorità che una volta che si fosse sistemato con una moglie sarebbe diventato rapidamente parte del team di top management. Lo ammirava così tanto; un bambino orfano praticamente messo in strada a 16 anni. Quanti ragazzi di quell'età e senza famiglia avrebbero potuto farsi strada nel mondo? È stata una storia d'amore travolgente e un matrimonio tranquillo solo loro due come lo voleva lui.

L'unico problema è che la luna di miele ha dovuto essere posticipata a causa di imminenti colloqui manageriali. Alloggiava in una parte piuttosto malridotta della città perché era di proprietà di uno dei parenti del boss. Aspettava che la vendita della sua casa in un'altra città andasse a buon fine; ciò fornirebbe loro una considerevole somma di denaro. Fedele alla sua parola, non ha detto alla sua famiglia che erano sposati fino a dopo l'evento. Non lo avevano mai incontrato; e lei non vedeva l'ora di sfilarlo. Invece di essere il giorno più orgoglioso della sua vita, tuttavia, si è rivelato il primo giorno di un incubo vivente.

Aveva spiegato del matrimonio al telefono e non erano preoccupati di perderlo; tutto ciò che contava era la sua felicità. Tutto sembrava andare così bene quando lei lo presentò alla famiglia. I suoi genitori, fratello e sorella sono rimasti molto colpiti mentre li corteggiava proprio come aveva fatto con lei. La mamma non ha resistito a invitare i vicini a entrare e incontrare il Principe Azzurro di sua figlia. Inutile dire che li ha convinti che era una cattura in un milione e molto al di sopra delle loro aspettative. L'unica persona non eccessivamente eccitata da lui era il figlio del vicino. Parlava a malapena e passava la maggior parte del tempo a guardare il suo nuovo marito in modo snervante.

Forse teneva una torcia per lei ed era geloso? Sebbene non le avesse mai dato alcuna indicazione; o anche passato del tempo con lei nonostante vivesse nella porta accanto. L'atmosfera era principalmente come un compleanno o una festa felice con cibo e bevande in abbondanza. Tuttavia, non poté fare a meno di notare che sua sorella e il figlio del vicino avevano quella che sembrava una conversazione segreta. Poi se ne andarono e lei li guardò camminare verso casa sua; forse erano un oggetto segreto? Stava ascoltando suo marito come tutti gli ospiti; quando li ha visti entrambi tornare, ha affascinato tutti quando gli è stato detto di come ha salvato la sua azienda quasi $ 4 milioni dopo un guasto telefonico in Malesia. “Naturalmente non posso svelare i punti più fini” aveva concluso; tutti annuirono ammiccando mentre fingevano di capire. I due erano di nuovo in quella che sembrava una conversazione seria, ma non voleva chiedere cosa fosse e il caso avrebbe rovinato l'occasione speciale.

Arrivò la fine della notte e il taxi arrivò per riportare gli sposi in quello che era il suo ma ora il loro piccolo appartamento. Tutta la sua famiglia e i suoi amici li abbracciavano e li baciavano per la buonanotte "È stata una giornata così favolosa". Quando è stato il turno di sua sorella non ha visto il volto felice di prima. “Stai attento, ci vediamo molto presto” disse stringendo forte la sua mano. “Assicurati di badare a mia sorella” disse poi al marito fissandolo negli occhi; non c'era nessun bacio amichevole. Sentì che qualcosa non andava, ma il taxi stava aspettando.

"Sono stati così belli questi ultimi cinque giorni insieme, peccato che tu debba tornare al lavoro domani" disse mentre giacevano nudi sul letto. "Potrei organizzare un po' più di tempo libero se vuoi" "Oh no, che mi dici dei tuoi colloqui manageriali; abbiamo rinunciato alla luna di miele per loro”. Il giorno dopo lui era di nuovo al lavoro e lei si stava rilassando nel suo ultimo giorno di ferie quando squillò il telefono. "Sorella, devo parlarti, è molto importante, posso venire?" “Certo che puoi mio marito è tornato al lavoro oggi”. "So che ha una sorella, ecco perché vengo da te". Immaginava di essere incinta del ragazzo della porta accanto; questo spiegherebbe il loro strano comportamento quella notte.

“Sorella, devo venire subito al punto; tuo marito non è chi dice di essere”. "COSA" accompagnato da uno sguardo di stupore fu tutto ciò che riuscì a raccogliere in risposta a un fulmine a ciel sereno come quello. "E' uno psicotico" continuò con tutta la sicurezza che poteva essere portatrice di notizie come questa. "Che cazzo, dove hai preso queste informazioni di merda" stava barcollando su un tornado. Ci è voluto un po' di tempo; ma alla fine divenne abbastanza calma da assorbire la follia. Il ragazzo della porta accanto lavorava nel dipartimento di salute mentale; aveva riconosciuto immediatamente suo marito. Poi si è impegnato per lei e ha controllato ufficiosamente i suoi file. Ha lavorato bene a Nocciole, ma era un lavoro "Lavora con la comunità". È stato creato come atto di buona volontà dall'impresa nell'ambito della riabilitazione; era in realtà un fattorino temporaneo.

Non era un orfano; i suoi genitori erano divorziati e sua madre lo aveva buttato fuori quando non poteva più farcela. ---------Dopo aver provato a prenderlo, ha chiesto a sua sorella di andarsene perché voleva affrontarlo da sola. Aveva ancora la piccola possibilità che si trattasse di uno scambio di identità. “Tesoro, ottime notizie, i soldi per la casa sono arrivati; cinquemila più di quanto mi aspettassi” furono le sue prime parole mentre apriva la porta. Le parole hanno portato un breve momento di speranza; come potrebbe mentire se ha tutti quei soldi? “Ho notizie ancora migliori; è andato dritto in nuove azioni selezionate dall'uomo numero uno al lavoro. Tutto quello che dobbiamo fare è sederci sopra per qualche anno e saremo milionari; tesoro ho fatto tutto questo per te”. Era strano; ma tutto quello che poteva fare era farsi una lunga risata ironica.

Era l'umiliazione che provava di più, cosa avrebbero pensato ora tutti i suoi amici e vicini? Dopotutto come si poteva biasimarlo; 'qualsiasi sciocco può vedere che non è normale'. Nella follia di tutto ciò, gli permise persino di restare. Ci sono state visite di assistenti sociali che l'hanno convinta che avrebbe corso un grande rischio se lo avesse buttato fuori. Lo vedeva come una responsabilità causata dalla sua stessa negligenza. Tutto è cambiato tra loro però e non c'era intimità; è diventata una relazione tra caregiver e paziente. Ha continuato a lavorare e ha sostenuto alcuni piccoli benefici finanziari. Gli anni passarono velocemente e il suo vero carattere era così evidente.

Una volta è stato in ospedale per tre settimane dopo un grave pestaggio da parte di alcuni prestatori di denaro. Ha detto loro che aveva un'enorme quantità di denaro proveniente da un bookmaker il giorno seguente e ha ottenuto un prestito gonfiato che ha preso in un casinò quella notte. Il suo piano era ovvio ma inutile dire che non funzionò. Gli usurai non gli avevano offerto la simpatia che sua moglie e gli assistenti sociali avevano regolarmente. Le sue richieste di denaro per l'alcol e il gioco d'azzardo stavano diventando sempre più difficili da soddisfare; e lei doveva tenerlo occupato con qualcosa. In uno dei suoi tre giorni di valutazione mensile gli è stato concesso del tempo su un computer. Sorprendentemente se ne è innamorato subito anche frequentando un breve corso di istruzione; poi gli fu concessa una sovvenzione per comprare il suo.

È stata una vera benedizione per sua moglie poiché ha iniziato a dedicarci molto tempo e non ha più chiesto soldi che non avevano. Sebbene non perdesse mai un giorno di lavoro, il suo atteggiamento nei confronti della vita divenne molto letargico. Ma ora, sapendo che era al sicuro a casa sul suo computer, decise di fare un salto in un bar di tanto in tanto dopo il lavoro con gli amici. Dopo alcuni mesi circa, conosceva abbastanza persone da poter visitare anche da sola. Alla fine l'ovvio accadde dopo più di qualche drink con un uomo con cui era diventata amica. C'era abbastanza spazio sul sedile posteriore della sua macchina per abbassarle le mutandine e allargarle un po' le gambe. Ci sono volute alcune manovre ma è riuscita a guidare il suo cazzo dentro ed è stata scopata per la prima volta in oltre quattro anni.

Era un antipasto e lei ne voleva di più; ma nel suo letto non sul sedile posteriore di un'auto. “Cazzo, perché non dovrei portarlo a casa, il nostro matrimonio è finito da tempo; Mi prendo cura di lui e diavolo è casa mia”. Ha detto a suo marito della sua decisione e per sua fortuna non è stato minimamente disturbato. Così iniziò e un flusso di uomini tornò a casa con lei nell'anno successivo o giù di lì; ha sempre chiarito che era solo per il sesso e senza relazioni. Alcuni di loro le lasciavano i soldi conoscendo la sua posizione finanziaria. Non era una prostituta, ma non l'ha mai rifiutata ed è stata molto grata. “Questa è la mia vita ora: lavoro, qualche drink e un salto a letto una volta alla settimana o giù di lì. Se mio marito rimane fuori dai guai come ha fatto l'anno scorso o giù di lì, sarò contento”.

Di tanto in tanto controllava di nascosto cosa stava facendo su Internet; e ha scoperto che usava molto i siti porno. Stava dicendo alla gente che era un uomo d'affari di successo con un ottimo lavoro, proprio come le aveva detto. Anche se la faceva sorridere più di ogni altra cosa; fintanto che era solo una finzione e lo teneva fuori dai guai. Tuttavia, una notte è tornata a casa dal lavoro e ha finito per affrontare le conseguenze delle sue azioni. Quando è entrata dalla porta, lui era lì con uno strano sorriso stampato in faccia. La cosa successiva che seppe che le mani la stavano afferrando e portandola in camera da letto. Tre uomini strani erano sul letto con lei che le palpava i seni e le metteva le mani nelle mutandine. Cercò di urlare ma non uscì nulla; il suo sguardo era di completo terrore.

Improvvisamente uno di loro ha detto "Aspetta, cazzo, merda, questa è una completa sorpresa per te, vero?" I tre alla fine la calmarono; e stava cominciando a rendersi conto che aveva a che fare con suo marito. Dopo essersi assicurata che non le avrebbero fatto del male, lasciò che spiegassero la situazione. È emerso che erano amici di Internet; “Tuo marito ci ha detto che avevi fantasie di essere violentata. Ha stabilito l'ora e quando ci avrebbe fatto entrare e tutto; abbiamo pensato che fosse tutto bello, specialmente quando hai abbinato le foto”. “Foto quali foto”? Sono andati al sito web ed eccola lì; le foto a bizzeffe più completamente nude.

L'aveva aggredita mentre si scopava i suoi amici uomini; altri erano di lei addormentata a gambe aperte. Era riuscito a ottenere un po' di sé che si preparava a leccarle la figa. Si è scoperto che uno dei suoi fidanzati si è divertito a parlare di film di lui che le lecca la figa dopo che l'ha scopata. “Cazzo, devo essere stato in qualche stato di ubriachezza per non rendermi conto di quello che stava succedendo; Ho bisogno di un drink, penso che lo facciamo tutti”.

Avevano portato un sacco di alcol e snack in previsione di quella che pensavano sarebbe stata una notte arrapata di moglie che scopa per loro. Hanno chiacchierato e lei si è resa conto che erano solo ragazzi normali che non avrebbero rifiutato la possibilità di una figa libera. “Dovevamo tutti violentarti, poi tuo marito avrebbe potuto leccarti la sborra dalla figa; ci dice sempre come lo eccita”. “Le sue azioni non smettevano mai di stupirla; anche se anche allora non poteva più essere arrabbiata.

“Beh ragazzi mio marito stava dicendo la verità che è esattamente quello che vogliamo; e assicurati di sparare a sufficienza per fargli mangiare fuori”. Erano tutti felicemente ubriachi e non c'era bisogno che glielo dicessero due volte. La portarono di nuovo in camera da letto; solo che questa volta non ci furono obiezioni. Non avrebbe mai immaginato quanto le sarebbe piaciuto sentire tante mani su tutto il corpo. Era la sua prima volta con più di un uomo e ne stava approfittando. Erano tutti completamente nudi e l'hanno baciata, morsa, succhiata, leccata e ragazzo l'hanno scopata. Quella notte sperimentò molte cose per la prima volta; anale, doppia penetrazione, cazzo duro in faccia, squirting e orgasmi multipli.

Alla fine furono tutti fottuti e lei gridò “Maggot” era tutto ciò che lo chiamava da molto tempo; "È ora che tu mantenga la tua parte dell'accordo". Aprì le gambe e sollevò le ginocchia prima che lui si muovesse tra le sue gambe. Guardò la sua figa che perdeva sperma; la sua bocca si rimpinzava di esso. Era la prima volta che si lasciava consapevolmente toccarla da quando erano innamorati. Non riusciva a credere che si stesse godendo lui mentre le leccava la figa. Maggot alzò lo sguardo e disse: "Dovremmo farlo più spesso, non credi". “Certo, perché no, invita tutti a scoparmi. ------Dai voglio che vi sentiate ridere tutti; perché stiamo avendo il tempo delle nostre fottute vite”.

È andata al lavoro al buio chiedendosi se lei o il suo verme avrebbero mai avuto la capacità di far crescere le ali e volare.

Storie simili

The Forgotten Heroes Capitolo 3

Tu ed Eve andate nella foresta in fuga dai Cavalieri del Quinto Drago. Per uccidere il silenzio chiedi a Eve qualcosa su di lei. Allora come sei finito nell'Isola del Nord? Eve la afferrò per le braccia e sul suo viso si spostò un'espressione di profondo pensiero. Ero giovane a soli 23 anni, ancora un bambino da elfi, ma la mia tribù è stata assassinata e quasi spazzata via da una banda di coloni umani. Sono stato risparmiato a causa della mia bellezza naturale e venduto come schiavo anni dopo sono finito nel mezzo dove un ricco uomo della tribù dell'Orintash...

1.6K I più visti

Likes 0

Revolutionary Magic # 102: venduto a cinque

Dall'anno -12 all'anno 4 Il mio nome è Nessa. Oggi ho finito di scrivere in anticipo. Voglio scrivere di più così parlerò -a voi che venite dopo- di me. Non ricordo dove sono nato o come si chiamava la mia famiglia e sono l'unica Nessa in circolazione, quindi non ho mai avuto bisogno di un soprannome. La mia famiglia era composta da servi. Il fratello maggiore era più vecchio di me. Penso che fosse sposato. La sorella era più grande di me ma molto più giovane del fratello maggiore. Il fratello era più giovane di me e la mamma era incinta...

979 I più visti

Likes 0

SOVRANITÀ 19

Merlin aveva un piano, un piano che gli aveva dato il suo Barlume. Guardando Hopix sapeva che era pericoloso, il temperamento di Hopix era quasi leggendario. Merlin sorrise quando ricordò la prima volta che Glimmer aveva perso la pazienza con lui, dannazione, ma quella non era stata una bella giornata questo era sicuro. Sospirando, prima Alan ha dovuto sconfiggere gli ultimi tre. Merlino sapeva che gli ultimi due semplici maghi non sarebbero stati un problema, ma questo campione era un'altra questione tutti insieme. Doveva esserci qualcosa che poteva fare per aiutare Alan. Schioccando le dita Merlino si concentrò e creò una...

808 I più visti

Likes 0

Salvataggio di Daisy

John era un imprenditore sui trent'anni; costruzione generale, sposato giovane e divorziato entro un paio d'anni. Ora era uno scapolo felice e se la cavava bene da solo abbattendo ben 6 cifre, vivendo in una delle sue case specifiche e facendo ciò che aveva sempre desiderato. Non usciva molto perché tutto ciò che significava per lui era un'altra seccatura come prima e aveva abbastanza seccature da durargli una vita. Si era guadagnato una certa reputazione in giro per la città per essere un costruttore dannatamente bravo ed era ben meritato. Aveva sempre avuto questo talento per sapere cosa sembra buono e...

1.3K I più visti

Likes 0

La famiglia dopo la festa

Ogni anno la mia famiglia si riunisce per una riunione del fine settimana. Lisa e io avevamo un sacco di attrezzatura da campeggio. Abbiamo portato i ragazzi in campeggio diverse volte durante l'estate nei fine settimana mentre crescevano. Piantammo le nostre tende nel campo di mio nonno abbastanza lontano da casa da poterci divertire un po' dopo l'ora. Provenienti da una famiglia numerosa, molti di noi fumano sigarette e altre cose, oltre a bere. Come nostra pratica, Lisa ed io avevamo una grande tenda a cabina dell'era della guerra civile che abbiamo assemblato in poco tempo. Abbiamo vissuto vicino alla sua...

1.3K I più visti

Likes 0

La famiglia Margey - Libro 6

Margey Famiglia Libro 6 Temi: ws, light scat, mast, lez Leggi le altre storie della serie (Libri 1-5) per scoprire il contesto completo, altrimenti alcune di esse non avranno alcun senso. Avvertenza: gli eventi e i personaggi di questa storia sono immaginari. Se provi a duplicarli nella vita reale, finirai per condividere una cella di prigione con un uomo grosso e grasso chiamato Bubba. 1) COLLEEN DEL MALI 2) ETTY VA IN TANGENTE 2) SALLY E MARY VANNO IN TRIGONOMETRIA 4) PASTO DI TRE PORTATE 5) MARGEY OTTIENE UN PO' DI CINESE 6) LA PROPOSTA DI CHRIS 7) IL TRUCCO DELL'Ombelico...

463 I più visti

Likes 0

Aprile (lungo)

April è una giovane donna di successo. I soldi non gli mancano e, a tutti gli effetti, è acceso e intonato. Ma ha un lato oscuro, un abbandono sconsiderato che minaccia di rovinarle la salute e la vita. Prima o poi, April si ritroverà in una situazione che si rivelerà un passo troppo lontano... oppure verrà salvata da se stessa esattamente dalla stessa situazione ma con un risultato molto migliore. Aprile. Capitolo primo. Il suo primo pensiero cosciente è stato che sono sveglio. Non aveva ancora aperto gli occhi, ma era consapevole dei suoni e del fatto che aveva freddo. Il...

672 I più visti

Likes 0

Tocco di bisogno

Un tocco di bisogno La ragazza era sdraiata sul letto di fronte al muro. Guardando le ombre che giocano attraverso il muro. Stava pensando di nuovo a lui. Era lui che la rendeva sempre così calda nel cuore della notte svegliandola con dolci baci sulla gola. Ma era tutto un sogno. Voleva quel tocco. Voleva il tocco dell'uomo che ama. Ogni volta che si svegliava con i morbidi baci alla gola, sentiva il calore che le si arricciava nello stomaco. Non sapeva cosa fare. Sentiva sempre l'umidità tra le sue gambe accumularsi lì desiderando il rilascio che sapeva che lui sarebbe...

1.9K I più visti

Likes 0

Indovino... prima parte

Mi chiamo Passion, non è il mio vero nome, ma andrà bene per questa storia. Circa tre anni fa stavo viaggiando in Nord America, vicino al confine americano-canadese, dove è stato trovato un piccolo motel. Solo uno di questi piccoli posti pittoreschi trovati fuori dall'autostrada; che è in alto tra le montagne boscose, con un negozio, una tavola calda e alcune stanze. Con questo essere in ritardo nella bassa stagione dei viaggi e nevicare come una tempesta! Questa è stata la prima volta che ho visto o addirittura toccato la neve in vita mia! Sono rimasto bloccato lì al motel per...

815 I più visti

Likes 0

La famiglia di Conor in pericolo! Episodio 1

Buona lettura ! Non esitate a farmi sapere la vostra opinione nei commenti. ---------‐---------------- Nella tranquilla vita di quartiere la famiglia Conor è composta da John il padre di 40 anni, Amanda la madre di 34 anni, Samuel il figlio di 17 anni, il padre John è spesso in viaggio per lavoro lasciando la moglie e il figlio soli nei giorni feriali. Samuel si sveglia nel suo letto spegnendo la sveglia che segna le 7:05, l'ora abituale in cui si sveglia per andare a scuola. Si guarda allo specchio nella sua camera da letto, è nudo, è abituato a dormire così...

746 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.