La cugina Hailey riceve una grande sorpresa dai suoi cugini

766Report
La cugina Hailey riceve una grande sorpresa dai suoi cugini

Per quelli di voi che si sono persi la prima parte ecco un piccolo riassunto. Io e il mio migliore amico avevamo deciso di trasferirci fuori dall'area di Philly e ricominciare da capo in un posto nuovo. Lungo la strada dovevamo fermarci a Denver e partecipare al matrimonio dei miei cugini. Un paio di giorni prima del matrimonio ho presentato un'altra delle mie cugine al mio migliore amico Bob. Avevamo affittato una suite all'albergo con due camere da letto e con mia sorpresa quando sono tornato una sera li ho sorpresi a fare sesso insieme. Fuori dal personaggio ho fatto qualcosa che non avevo mai fatto prima, ovvero guardare una coppia fare sesso senza che fosse in un video e masturbarsi mentre guardavo. Inoltre, mia cugina Hailey mi ha sorpreso a guardarli. Ora siete tutti presi.

Svegliandomi la mattina seguente mi sono pentito molto di sapere che mia cugina mi ha visto masturbarmi mentre la guardavo scopare il mio migliore amico. Non ero davvero sicuro di cosa fare, se lei era ancora qui nella sua stanza. L'intera notte prima non riuscivo a togliermi dalla testa Hailey mentre continuavo a fantasticare su lei e me e non su Bob che scherzavamo insieme. C'era sempre tensione sessuale tra noi due, ma poiché eravamo cugini non abbiamo mai agito veramente. Abbiamo giocato a obbligo o verità e fatto girare la bottiglia quando eravamo più giovani e ci siamo esercitati a baciarci, ma non siamo mai andati oltre.

Per fortuna, Hailey se n'era andata e quella mattina non dovevo affrontarla. Una buona notizia per me è che quella sera era l'addio al celibato di mio cugino Mike e vedere donne calde ballare nude mi avrebbe sicuramente distolto dalla fantasia su me e Hailey che facevamo sesso.

Abbiamo noleggiato un paio di limousine e siamo andati in un posto chiamato Shotgun Willie's. Ora, dopo essere stato in alcuni dei migliori club di New York e Philadelphia, questo posto era altrettanto buono. C'erano un sacco di belle ragazze disposte ad allargare le gambe esponendo le loro minuscole fighe rosa e mostrando le loro tette, tutto per un dollaro.

La serata è iniziata come qualsiasi altra sera in cui i ragazzi sono in giro, abbiamo iniziato a mettere in imbarazzo Mike lo sposo il più possibile. Il DJ stava suonando un sacco di buone melodie e le ragazze sapevano davvero come scuotere la loro valutazione. Era come essere un bambino in un negozio di dolciumi così tante donne tra cui scegliere e così poco tempo per farti fare la lap dance da tutte.

Le stanze private erano piene di donne che si massaggiavano l'inguine dei ragazzi. Molti degli uomini del club sono stati incoraggiati a indossare i preservativi quando sono entrati. Sembra che parecchi uomini in passato abbiano perso il controllo e siano tornati a casa dalle loro mogli e abbiano avuto un po' di spiegazioni da fare.

Facevamo a turno a fare le lap dance di Mike e, naturalmente, a prenderci cura di noi stessi. Le mie lap dance hanno assunto significati completamente nuovi perché ogni ragazza si è trasformata in Hailey che si scopa il mio cazzo. È stato un bene che avessi un preservativo perché alla terza lap dance la fantasia è diventata così reale per me che ho sparato il mio carico con la ragazza più piccola sopra di me. La notte è andata praticamente come previsto, siamo stati martellati, abbiamo raccontato vecchie storie imbarazzanti l'uno sull'altro e alcuni di noi che sono stati fortunati hanno sparato ai nostri carichi nelle stanze private. Ci stavamo divertendo così tanto che non ci siamo accorti dell'ora, il locale stava iniziando a chiudere per la notte.

Mio cugino Frank non voleva che la festa finisse. Era in missione per spendere tutti i suoi soldi. C'erano così tanti ballerini che voleva ma non c'era tempo perché il locale stava chiudendo. Così, con un piccolo aiuto da parte di alcuni presidenti morti, ha convinto diverse ragazze a tornare in hotel per esibirsi e fare spettacoli speciali per tutti noi.

Gli spettacoli che hanno eseguito sono stati migliori di quelli al club quella sera. C'erano molte più cose lesbiche con dildo e mangiarsi la figa a vicenda era molto sensuale ed eccitante. Guardare queste ragazze che ci provano. Era come un serpente e una mangusta che combattono. Le altre ragazze hanno approfittato del fatto che eravamo fatti e ubriachi e stavamo tornando nelle stanze dei ragazzi. Le ragazze si lasciano scopare e glielo succhiano, ovviamente per una bella donazione.

Notando che gli altri ragazzi stavano scopando o ricevendo un pompino e il fatto che avevo già sparato il mio carico al club, ho deciso di tenere il resto dei miei soldi e tornare nella mia stanza. Una volta tornato nella suite, Bob non c'era, quindi ho deciso di farmi una doccia e togliermi di dosso l'odore del profumo e del fumo della spogliarellista. Poi Bob ha fatto irruzione nella suite con una delle spogliarelliste. Quando sono uscito dalla stanza, mi ha guardato "Ehi amico, spero non ti dispiaccia, ma ti daremo da fare per circa un'ora o giù di lì - ti va bene?"

"Sì amico, nessun problema, vado comunque a fare la doccia." Poi, Candy, la spogliarellista, mi ha guardato, ha sorriso e ha detto. "Ehi, perché non aspetti piccola, quando avrò finito con lui, farò una doccia con te e pulirò ogni centimetro del tuo corpo, poi potrai fare qualsiasi cosa tu voglia per me." Per quanto fosse bella e sembrasse molto sexy nel suo vestito da scolaretta, ho detto: "No, va bene voi due, divertitevi".

Sono saltato sotto la doccia e mi sono preso di proposito il mio tempo, non volevo davvero vedere o sentire nient'altro. Ne ho fatto abbastanza la sera prima. Non vedevo l'ora di dormire un po' e concludere questo matrimonio il giorno successivo e trasferirmi a Las Vegas. Quando sono uscito dalla doccia non provenivano urla dalla stanza di Bob, quindi ho pensato che avesse finito e l'ho riportata dalle altre ragazze.

Mi sono avvolto un asciugamano intorno alla vita e sono uscito in soggiorno, ho preso un'altra birra dal minibar, poi sono tornato in camera mia e ho chiuso la porta. Una volta tornato, la mia mente è tornata a Hailey ea quanto dannatamente sexy fosse sembrata la sera prima e un paffuto stava cominciando a crescere sotto il mio asciugamano. Dopo circa un minuto pensando ad Hailey sentii bussare leggermente alla porta della mia camera da letto. Tutto quello che riuscivo a pensare era: "Merda, voglio solo essere lasciato in pace, la cosa fantastica era davvero buona". Ho guardato la porta e ho pensato: "Deve essere Candy che vuole fare qualche soldo in più - non volevo avere parte di lei".

Lentamente mi sono avvicinato alla porta e le ho detto molto piano che non ero davvero interessato e che avrebbe dovuto restare nella stanza di Bob. Poi questa voce tremante venne dall'altro lato della porta. "Ehi Danny, posso entrare per favore?"

Era mia cugina Hailey - "Aaaaah, sì, certo" Ho controllato il mio asciugamano guardando il mio cazzo semi-duro e ho aspettato qualche secondo che finalmente si afflosciasse. Ho aperto la porta per farla entrare quando ho notato che i suoi occhi erano rossi come un sole al tramonto e il trucco le colava sulle guance. Guardandola potevi vedere che era davvero ferita. Sono corso in bagno per tutto il tempo pensando che fosse venuta a parlarmi di guardarla scopare Bob, poi le ho dato uno straccio bagnato quando sono tornato fuori.

Hailey rimase seduta sul letto per un po' e nessuno di noi due parlò. Rimase seduta lì a singhiozzare sommessamente. Non c'era niente che mi venisse in mente per cercare di consolarla – la mia mente correva ricordando ancora una volta che ora era nella mia stanza e quanto la volevo. Qui ero praticamente nudo e anche se lei piangeva tutti quei pensieri impuri mi balzavano in testa. Tutti quei pensieri sono stati schiacciati quando mi sono reso conto che mi aveva visto usare il mio cazzo come un luna park la sera prima.

Istintivamente l'ho abbracciata per cercare di consolarla per qualsiasi motivo stesse piangendo. Alla fine ha rotto il ghiaccio e mi ha guardato con questi suoi occhi da cucciolo e ha detto: “Perché ha riportato qui quella puttana? Non sa che sono disposto a fare qualsiasi cosa per lui? Non sono stato abbastanza bravo per lui ieri sera? Voglio dire, hai visto quanto bene l'ho scopato, vero? Gli ho fottuto il cervello, vero?

Le immagini del suo fottuto Bob la sera prima e di quanto fosse sexy, con le gambe divaricate e Bob che la usava come un fottuto giocattolo iniziarono a salire di nuovo sotto il mio asciugamano. Ho pensato “Concentrati Danny, l'ultima cosa di cui hai bisogno è avere un'erezione davanti a tuo cugino – la scorsa notte non è stata abbastanza imbarazzante? Metti insieme la tua merda e fai attenzione.

Tutto quello che potevo fare era sorridere e dire "Come sei entrato nella stanza?"

"Oh, ho strisciato la chiave magnetica di Bob, volevo fargli una sorpresa e fargli una lap dance speciale - sai - una lap dance nuda che si conclude con un lieto fine per entrambi."

Ero felice che non si trattasse di me e ho continuato a picchiare il mio migliore amico. Ho detto: “Sì, guarda, Hailey, non farti prendere da lui. È un donnaiolo e non ha intenzione di estendere alcun tipo di relazione con te a meno che tu non voglia ancora scoparlo di nuovo. Una volta che ce ne andremo di qui, non si ricorderà davvero di te, è stato con molte donne e per quanto doloroso possa essere sentirlo, sei solo un'altra donna da cui è fottuto e da cui se ne andrà.

Puoi vedere che non ha sentimenti per te, giusto? Se lo avesse fatto, sarebbe venuto a trovarti subito dopo l'addio al celibato. Dai, fammi mettere dei pantaloni e ti riporto in camera tua. Non vuoi essere qui quando torna, sarà davvero imbarazzante per entrambi.

Dopo aver indossato dei pantaloni e una maglietta siamo tornati in camera sua in silenzio – entrambi non sapevamo cosa dirci, le cose erano davvero imbarazzanti tra di noi. Sapevo che saremmo tornati nella sua stanza e tutto quello che potevo fare era fantasticare su di lei sdraiata sulla schiena con le gambe divaricate che mi invitava a scoparla a sangue.

Quando siamo tornati nella sua stanza si è voltata verso di me, mi ha gettato le braccia al collo, mi ha baciato sulla guancia e mi ha chiesto di entrare un po' a parlare. Ero davvero contento che fosse solo un bacio da cugino perché mentre si allontanava da me il mio cazzo si alzò come un cannone pronto a sparare. Era il minimo che potessi fare dopo aver visto quel culetto che andava su e giù e il cazzo del mio amico la sera prima e me che scendevo mentre li guardavo.

La porta si chiuse dietro di me, era come essere nell'ufficio dei principi quando ero al liceo. Mi sono seduto al tavolo e lei si è lasciata cadere sul letto, la sua faccia era un completo disastro. Nervoso ed essere solo con lei, desiderarla e aver bisogno di lei era un pensiero e poi mi sentivo come se fossi un ragazzino che stava aspettando di essere punito perché avevo fatto qualcosa di stupido.

Poi ho pensato di crescere qualunque cosa fosse accaduta la notte prima che lei fosse ancora mia cugina e odiavo vederla così; smettila di pensare solo a te stesso. Mi sono diretto in bagno per prendere uno straccio per Hailey e di nuovo e ho deciso di provare a tirarla su di morale.

Mi stavo allontanando da lei per andare in bagno e ho detto: “Hailey, quando ti ho presentato Bob ieri sera non avevo intenzione che voi due vi metteste insieme come avete fatto voi due. Ascolta, non sei l'unico che è caduto preda del suo fascino, lo sai. Inoltre fai sempre aspettare i ragazzi per averne un po'. Immagina la mia sorpresa quando sono tornato nella mia stanza la scorsa notte e ho visto il mio cugino e il mio amico preferito che si usavano l'un l'altro come un parco di divertimenti proprio davanti ai miei occhi e dovevo ascoltare tutto quel trambusto nella stanza accanto.

Eccolo finalmente lì, una risatina e poi un sorriso dal suo bel viso. “Sì, Danny, è così dannatamente bello e affascinante. Ieri sera mi ha davvero travolto e ascolta, per quanto innocente sapevo esattamente cosa stavo facendo. Lo volevo e rifarei tutto da capo se dovessi. Mi sono reso conto che avevo solo pochi giorni per provare a stare con lui. Non essere così sorpreso da questo: è davvero bello. Inoltre non sembrava che ti importasse di tutto quello che stava succedendo – voglio dire, ti stavi prendendo cura di te stesso, giusto?”

Di nuovo ha cominciato a ridere un po' poi è venuta da me e mi ha messo una mano sulla spalla e il suo viso è diventato un po' rosso e mi ha sussurrato all'orecchio. «Sai, c'è un nuovo graffio sulla mia spalliera del letto oltre alla sua. Quindi, non sentirti troppo male per me, mi è piaciuto - mi sono divertito con lui, sai. Speravo solo che sarebbe durato per tutto il fine settimana e non solo per una notte. Di certo non mi aspettavo che scopasse la prima puttana che vedeva, soprattutto una notte dopo essere stato con me.

Hailey si è lasciata cadere sul letto e mi ha sorriso e poi sono sembrati i vecchi tempi quando eravamo bambini. Andavo al ranch di suo padre quando eravamo piccoli e giocavamo e parlavamo. Abbiamo iniziato a raccontare tutte le vecchie storie avanti e indietro e anche se conoscevamo le storie e tutte le battute finali è stato comunque divertente ricordarle per un po'.

Poi è successo mentre sedevamo lì a raccontare tutte queste vecchie storie che ho notato che si è rivelata una donna bellissima. Ho avuto modo di vedere qualcosa di molto intimo su di lei la sera prima e ho ricominciato a fantasticare su come sarebbe stato se fossi io quello che era con lei. Colui che l'ha fatta urlare di estasi e di gioia, averla tra le mie braccia e me sdraiato tra le sue gambe, facendole l'amante.

Dopo circa un'ora di conversazione si sentiva meglio e anche io. Le cose sembravano essere tornate alla normalità, l'imbarazzo che entrambi stavamo provando all'inizio della notte era ormai sparito. Mentre mi alzavo e mi dirigevo verso la porta, mi voltai e la guardai e dissi: “Guarda che si sta facendo tardi, il matrimonio è nel pomeriggio e voglio solo dormire un po' stanotte. Chiamami domattina e faremo colazione, ok?"

Hailey si è alzata e si è fatta strada verso di me, mi ha gettato le braccia al collo e mi ha dato un bacio sulla guancia e ha detto: "Grazie, avevo solo bisogno di qualcuno con cui parlare stasera e so sempre che sei la persona giusta per me". .”

Ci siamo abbracciati per un po' e mentre la mia testa era contro la sua ho sentito l'odore di quello shampoo profumato che le piace usare sempre. Poi si strinse un po' di più e mi attirò ancora più vicino a sé, più vicino di quanto avrebbero dovuto abbracciare i cugini. Poi sono arrivati ​​questi piccoli ma sensuali baci sul mio collo seguiti da un respiro caldo che soffiava nel mio orecchio seguito dalla sua lingua dentro un orecchio. Mi sentivo così dannatamente bene e mi fece salire di nuovo il cazzo nei pantaloni.

Mi sussurrò all'orecchio "Senti, Danny, apprezzo tutto quello che hai fatto per me stasera e per essere più di un cugino ma un buon amico per me." Hailey si è spinta un po' indietro e mi ha fatto un sorrisetto carino e uno sguardo da venire, poi si è avvicinata di nuovo e mi ha baciato sulle labbra dolcemente e lentamente.

Questo era più di quanto potessi sopportare, la tensione tra di noi era troppo grande e lei ha appena sfondato la barriera familiare dell'incesto con quel bacio e alla fine ho fatto la mia mossa. Le mie mani andarono dietro la sua testa e la tirarono più vicino, non volevo che finisse. Dopo averla vista in azione la sera prima non mi importava se si trattava di incesto o meno, era sexy ed era proprio qui di fronte a me.

I nostri baci erano lenti e lunghi mentre le nostre lingue guizzavano lentamente all'interno delle nostre bocche e le nostre mani si muovevano su tutto il corpo. Con gli occhi chiusi tutte le immagini della sera prima mi sono tornate in mente e il mio cazzo ha iniziato a salire in cima ai miei jeans. Hailey poteva sentirlo salire tra i nostri corpi contorti mentre ci baciavamo alla francese. Poi, la mano di Hailey è scivolata dentro i miei jeans e la sua mano si è spostata sulla testa del mio cazzo dolcemente e lentamente. Il tocco della sua mano è stato sufficiente perché mi ha portato alla piena erezione, poi la sua mano si è fatta strada fino alle mie palle e poi di nuovo alla mia testa.

La sua testa si appoggiò all'indietro e mi sorrise di nuovo: “Ho una confessione da fare. Ricordo che quando eri al liceo stavi con noi al ranch un'estate e tornavi da poco dopo aver aiutato mio padre con il bestiame. Eri così caldo e sudato e hai iniziato a spogliarti nella tua stanza e non mi hai notato, ma ti sei spogliato fino a diventare niente e sei andato sotto la doccia.

Dato che non mi hai visto prima, volevo vederti di più. Sono entrato in punta di piedi nella tua stanza e ti ho sbirciato mentre facevi la doccia. Sono rimasto lì a guardarti ammirando il tuo corpo caldo e sudato mentre entravi nella doccia e ti guardavo lavarti. Mi ha fatto così eccitare che ho iniziato a giocare con me stesso come hai fatto tu ieri sera. Avrei voluto essere lì con te, lavandoti il ​​corpo e accarezzandoti dappertutto. Sai, quell'estate ho deciso che volevo che tu mi portassi via la mia verginità.

Sono così sorpreso che tu non mi abbia mai beccato, ma quando hai lavato quel tuo bel cazzo mi sono venuto sulle dita, poi sono tornato di corsa nella mia stanza. Non ricordo che il tuo cazzo fosse così grande, deve essere cresciuto dopo tutti questi anni. Siamo rimasti entrambi lì a ridere l'uno dell'altro. Abbiamo fantasticato su questo per così tanto tempo e abbiamo mantenuto i nostri sentimenti spinti dentro di noi perché entrambi sapevamo che l'incesto era sbagliato e non volevamo andare all'inferno. Ma poi chissenefrega ha iniziato a pensare la testolina invece della testa grande.

Le mie mani lasciarono la sua testa e si diressero verso i suoi seni. Poi ho guardato profondamente nei suoi occhi nocciola e ho detto: "Beh, anche questi sono cresciuti e devo aggiungere che mi sento molto meglio di prima quando eravamo alle medie".

Siamo rimasti lì per una decina di minuti baciandoci alla francese e accarezzandoci lentamente. I gemiti di Hailey iniziarono a diventare più profondi man mano che giocavo con i suoi capezzoli e i suoi gemiti diventavano più frequenti man mano che la sua mano si muoveva su e giù lungo l'asta del mio cazzo.

Hailey poteva vedere che stava iniziando a portarmi all'orgasmo mentre la sua mano stava pompando il mio cazzo. Quando si fermò e disse: "Aspetta qui un minuto, torno subito". È corsa in bagno lasciandomi lì con un'erezione e un sorriso sul viso. È rimasta lì per circa dieci minuti e ho pensato che non sarebbe uscita. Ho pensato che fosse tornata in sé mentre era lì dentro. Stare lì e pensare tra me e me che se l'avessimo fatto sarebbe stato un incesto Hailey probabilmente si stava raffreddando e anche lei è tornata in sé.

Dopo averci pensato per un po' ho concluso che questa era una cattiva idea. Quindi, mentre Hailey era ancora in bagno. Le dissi che l'avrei vista la mattina dopo a colazione e che al matrimonio avremmo dovuto sederci insieme. Poi la porta finalmente si aprì lentamente e quando la mia testa si voltò era come se ci fosse un angelo in piedi sulla soglia. Indossava un sol di cammello e un minuscolo perizoma. In realtà sembrava più sexy con quel poco che aveva addosso rispetto a quando l'avevo vista completamente nuda la sera prima.

In piedi lì a guardare la bellezza di mia cugina, la mia bocca si aprì per lo stupore. Questa era la ragazzina con cui giocavo al dottore quando eravamo più giovani e aveva molti nuovi attributi con cui giocare che non c'erano quando aveva dodici e tredici anni. I suoi capezzoli spuntavano attraverso la sua parte superiore, mentre i suoi seni erano sull'attenti pronti a combattere. Il perizoma bianco che indossava non le copriva tutta la figa. Potevi vedere le sue piccole labbra sottili ed è stato bello vedere che si rade tutta la figa.

Hailey mi ha sorriso e ha detto: "Va bene, tocca a te spogliarti". Mi sentivo come se stessi vivendo un'esperienza del corpo esterno poiché il mio sguardo non ha mai lasciato il suo corpo sottile e stretto. Le mie scarpe e la mia camicia si sono staccate quasi contemporaneamente seguite dai miei jeans. Quando finalmente si sono staccati, ero lì in piedi con l'aspetto di un attaccapanni in attesa che Hailey ci mettesse qualcosa sopra. Hailey mi guardò e corse verso il letto facendomi cenno di incontrarla lì.

Entrambi siamo volati sul letto e ci siamo sdraiati a pancia in giù uno accanto all'altro quando lei si è girata verso di me e con un sorrisetto carino ha detto: "So che abbiamo giocato molto al dottore quando eravamo piccoli e ci siamo esplorati a vicenda, ma più tardi quando Ho iniziato a svilupparmi: volevo davvero perdere la mia verginità con te. Non lo dico solo mentre siamo sdraiati qui sul letto in questo modo. A volte, quando andavamo a cavallo insieme, desideravo che avessimo fatto l'amore da soli. Ho sempre fantasticato sul fatto che lo facessimo a cavallo e io che cavalco su e giù su di te mentre galoppavamo lentamente insieme attraverso i boschi.

Stava facendo pulsare il mio cazzo sapendo quanto voleva davvero scoparmi dopo tutti questi anni. L'ho spinta sulla schiena e mi sono avvicinato a lei e ci siamo guardati negli occhi e non potevamo credere che fossi nudo sul letto con mio cugino in procinto di fare quello che entrambi volevamo fare. Guardando in basso e guardandola negli occhi ho detto: "Sei sicuro di volere che accada?"

“Sì, voglio fare l'amore con te. Che ne dici di te, sei sicuro di voler stare con me?

Non ci fu risposta solo le mie labbra che si muovevano verso le sue. Con gli occhi chiusi e la sua lingua che scivola lentamente dentro e fuori dalla mia bocca, la mia mano è scivolata sotto il suo sol di cammello. I suoi seni si sentivano ancora meglio di prima di sapere che andava bene giocare con loro. Ho afferrato la sua mano portata al mio cazzo; ha fatto un ottimo lavoro prima che volevo che la sua mano mi masturbasse. Poi Hailey mi guardò "Danny, per favore prendimi - sono tutto tuo fai quello che vuoi tesoro - rendimi la tua donna stasera."

Sono scivolato tra le sue gambe spingendole divaricate, le mie mani le stavano accarezzando la figa sopra il suo perizoma. I gemiti di Hailey sono iniziati solo come sussurri nell'aria mentre giocavo con la sua figa stretta. Il mio pollice ha separato le labbra della sua figa e spingendo il suo perizoma dentro di lei e poi giocando con la sua clitoride muovendo il mio pollice in movimenti circolari. Hailey mi ha afferrato l'altra mano e le ha messo il dito medio nella bocca e l'ha succhiato mentre giocavo con la sua figa bagnata che ora gocciolava. I gemiti di Hailey non erano più sussurri ma gemiti in piena regola mentre i suoi fianchi si muovevano su e giù mentre il mio pollice scivolava dentro e fuori dalla sua figa ora umida con maggiore frequenza e le mie altre dita giocavano con la sua clitoride.

Vedendo la sua eccitazione e sentendo i suoi gemiti, ho sentito che le piaceva e non dovevo fermarmi. Così le ho spinto su le gambe e lei ha alzato il culo e io ho allungato la mano sotto il suo culo e le ho afferrato il perizoma e l'ho fatto scivolare via dal suo culo morbido e liscio. Aprendo le labbra della sua figa rosa con le mie dita e la mia lingua è scivolata di nuovo nella sua figa. Le fragole non avevano un odore o un sapore buono come la figa dei miei cuginetti. Le mie labbra alla fine si sono fatte strada verso la sua clitoride. I gemiti iniziarono a diventare più forti quando mi afferrò i capelli e mi tirò il viso in profondità contro la sua figa mentre i suoi fianchi cominciavano a muoversi in movimenti circolari.

La voce di Hailey entrava e usciva dai sussurri “Dai Danny mangia la figa di tuo cugino. Mmmmmm baby mangiami ooooooooooohhhh yyyeaaaaahhhh mangiami baby.

Alzai la testa e allargai di nuovo la sua figa e questa volta sputai dentro la sua figa. Ho anche notato il suo minuscolo nodo vergine a palloncino, ma ho pensato che ci sarei arrivato più tardi e sono tornato a lavorare sulla sua figa. I suoi gemiti divennero più frequenti e più forti. Tirando fuori il mio dito ho preso il palmo della mia mano destra tutte le mie dita e strofinato la sua intera vagina e clitoride allo stesso tempo. La mia mano si muoveva in movimenti circolari il più velocemente possibile. Il sorriso sul suo viso, i suoi piccoli ansiti e gemiti erano adorabili. Il succo della sua figa ora scorreva su tutto il palmo e sulle dita, potevo dire che stava per venire.

Ho pensato tra me e me mentre la mia lingua ha trovato la strada per il suo buco di merda. “C'era qualcosa però nel fatto che il suo buco del culo fosse così piccolo e stretto e non fosse mai stato violato prima. C'era qualcosa di sporco e sgradevole nel scopare o succhiare il buco del culo di una ragazza. È sporco, cattivo e davvero tabù, anche se io e mia cugina ora eravamo bloccati in una relazione incestuosa scopare o succhiare il suo buco del culo avrebbe infranto tutti i tabù in una volta.

Hailey si alzò sui gomiti e ora mi stava guardando mentre la mia lingua guizzava dentro e fuori dal suo buco di merda. Ha iniziato a giocare con la sua figa e ha detto: “Dannazione piccola, sei così bella con la tua lingua nel mio buco del culo. Mettiti più a fondo, voglio che tu assaggi ogni centimetro di me. Ooh fammi venire piccola con la tua lingua che mi lecca il buco del culo. I suoi fianchi ora si stavano muovendo alla velocità della luce mentre la mia lingua andava dal suo buco del culo fino al suo clitoride e poi di nuovo giù di nuovo. “Dai Danny, fottuto, mangiami il culo – succhiami tutti i buchi, sporco figlio di puttana, fammi venire. Voglio venire sulla tua lingua.

Si è alzata in ginocchio e si è messa a cavalcioni sulla mia faccia e ha cominciato a fottermi la lingua mentre gliela infilavo nella figa più che potevo. Le ho messo un dito nel buco del culo e lei ha urlato così forte che ho pensato che si sarebbero rotti tutti i vetri della stanza. "Ti verrò su tutta la faccia, tesoro, non fermarti, lasciami venire sulla tua faccia." Poi è arrivata una calda ondata del suo succo di figa su tutta la mia lingua, labbra e naso, mentre lei non smetteva di spingere avanti e indietro su di me. Poi è crollata all'indietro dalla mia faccia cercando di riprendere fiato.

Dopo che ha ripreso fiato e mi sono asciugato il succo della figa dalla mia faccia, Hailey ha notato il mio cazzo duro come una roccia e con un sorriso molto grande ha detto: "Dai piccola, tocca a te". Hailey scivolò sul bordo del suo letto e io mi alzai di fronte a lei con il mio cazzo che la fissava in faccia mentre era in ginocchio. Non vedevo l'ora di metterle il cazzo in bocca. Ha iniziato come ha fatto prima con questi baci su tutto il mio cazzo. Poi ha sputato sulla testa e mi ha guardato mentre iniziava ad accarezzarmi e ha detto: "Ti è piaciuto quando ti ho masturbato prima?"

“Sì tesoro, ma per quanto ti sentissi bene, ti sentiresti molto meglio in bocca, non credi? Dai, succhiami il miele.

Ora, con una mano sul mio cazzo, ha lasciato scivolare la testa del mio cazzo nella sua bocca calda e invitante. Le afferrai la parte posteriore della testa e la spinsi sul mio cazzo. Ora mi stava masturbando con la mano e succhiando la parte superiore del mio cazzo, la sensazione era incredibile. Non era la prima volta che una ragazza mi succhiava così, ma era ancora più eccitante sapere che mio cugino mi stava succhiando il cazzo e che stavamo infrangendo ogni tipo di tabù ogni minuto che stavamo insieme. Era così bella che mi fissava con quei penetranti occhi nocciola notando tutto il piacere che mi stava dando, era scritto su tutto il mio viso.

Hailey mi stava guardando e ha lasciato che il mio cazzo le scivolasse fuori dalla bocca e ha detto: “Allora, come sto? Ti piace il modo in cui ti succhio il cazzo? Farò tutto quello che vuoi. Chiedimelo: lasciami essere il tuo fottuto giocattolo stasera.

Ora, questo è stato molto incoraggiante per un partecipante più che disposto a mettere il mio cazzo al centro dell'attenzione e ad aiutarmi a scendere. “Va bene, voglio vedere le tue labbra raggiungere la parte inferiore del mio cazzo, voglio sentire il mio cazzo scivolare giù nella tua gola. Voglio che tu mi imbavagli il cazzo.

Non c'è stata alcuna esitazione, ha tolto la mano dal mio cazzo e si è alzata e ha riposizionato la testa. Ha spalancato la bocca. L'ho afferrata per i capelli e l'ho tirata indietro così da poterla guardare succhiare il mio cazzo e poi ho spinto la sua testa su di me. L'ho sentita iniziare a vomitare e poi l'ho lasciata andare. Ha ripreso fiato e poi ho forzato la sua testa di nuovo giù, ma questa volta stavo spingendo il mio cazzo dentro e fuori dalla sua bocca. Questo è quello che stavo cercando, ho iniziato a fotterle la bocca e il mio cazzo le scendeva in gola e anche se le sue labbra non sono mai arrivate alla base del mio cazzo, almeno ci stava provando. Ho tirato fuori dalla sua bocca e le ho infilato le dita in bocca e lei le ha succhiate e le ha bagnate bene. "Dai, succhiami di più piccola, non fermarti"

"Va bene perché penso che questa volta mi metterò tutto in bocca." Che soldato, ormai la maggior parte delle ragazze si sarebbe arresa; voleva davvero compiacere il suo uomo. Ora era a quattro zampe e ha aperto la bocca e il mio cazzo è scivolato di nuovo nella sua bocca. Mi sporsi in avanti e le colpii il culo molto forte e mentre lei gemeva di dolore il mio cazzo scivolò fino in fondo nella sua bocca. Si avvicinò vomitando quasi tutto il pavimento. Sorrise e disse: "Vai avanti piccola, schiaffeggia il culo di tuo cugino, trattami come quella cattiva ragazza che sono".

Le ho rimesso il cazzo in bocca ma questa volta ho avuto una sorpresa diversa per lei. Mentre cercava di infilare il mio cazzo più in profondità che poteva nella sua bocca, le ho schiaffeggiato il culo e ancora una volta il mio cazzo le è andato in profondità nella bocca. Con mia grande sorpresa, questa volta Hailey è riuscita a resistere per circa dieci secondi. Aveva gli occhi lucidi, ma era disposta a continuare.

Questa volta, mentre il mio cazzo le entrava in bocca, le allargai le natiche del culo esponendo il suo buco del culo a me. Si vedeva che fino ad ora non aveva mai messo niente dentro di sé. Il mio dito iniziò intorno al suo buco del culo mentre cercava disperatamente di ingoiarmi, poi il mio dito scivolò dentro di lei. Potevo sentire i suoi muscoli della gola contrarsi mentre cercava di urlare e poi spingeva di nuovo in profondità le mie palle di cazzo. Ho spinto il mio dito più in profondità che potevo dentro il suo buco del culo. Il mio cazzo non ha mai lasciato la sua gola stava facendo del suo meglio per farmi piacere.

Quando il mio cazzo è scivolato fuori, lei mi ha guardato con quegli occhi quasi iniettati di sangue ora con le lacrime che le rigavano le guance e ha detto: “Dai, stenditi qui dalla tua parte e mangia la mia figa e scopami la bocca. Non avevo bisogno di nessun altro incentivo, la mia bellissima cugina ha allargato le labbra della sua figa per me, e la mia lingua è tornata dentro la sua succosa figa piena di sperma. Era così buono sapere che ero stato io a farla venire.

Dall'altra parte, il mio cazzo sembrava un pistone che si muoveva dentro e fuori dalla sua bocca. Devo ammettere che l'ha presa davvero bene, si è assicurata che il mio cazzo non oltrepassasse mai le sue labbra. Mentre ci succhiavamo a vicenda per un paio di minuti, Hailey si girò e mi guardò. Il suo viso stava molto meglio senza lacrime e gli occhi erano tornati al loro normale colore nocciola e bianco ora. "Lascia che ti cavalchi come la cowgirl che sono"

“Certo piccola, vuoi scopare, facciamolo. Lo stavo aspettando da ieri sera"

Hailey mi spinse sulla schiena e si mise a cavalcioni sul mio stomaco. Si sporse in avanti e si sdraiò sopra di me. Le mie mani andarono immediatamente al suo seno vivace e la sua lingua tornò nella mia bocca. Ha iniziato ruotando i suoi fianchi sul mio stomaco e ho potuto sentire la sua figa bagnata e umida che scendeva lentamente verso il mio cazzo.

Poi ho potuto sentire il calore della sua figa mentre raggiungeva la testa del mio cazzo. Si fermò per un secondo mi sorrise. Quando ha iniziato a baciarmi, una piccola boccata d'aria è stata spinta nella mia bocca mentre faceva scivolare la testa del mio cazzo nella sua piccola figa rosa. Con mia grande sorpresa la sua figa era ancora più stretta di quanto avessi immaginato la sera prima. Anche se la sua figa era bagnata, ci è voluto un po' perché mi cavalcasse fino in fondo. Nel momento in cui la sua figa ha raggiunto la base del mio cazzo, l'ha stretta così dannatamente forte che sembrava che fossimo di nuovo entrambi al liceo. Ho allungato la mano e le mie mani le stavano accarezzando i seni.

"Sì piccola, gioca con me mentre scopo quel cazzo duro" Dannazione piccola, hai un bel cazzo, è così fottutamente duro che mi farai venire addosso.

“Beh, andiamo piccola, vienimi addosso, voglio che tu venga su di me. Voglio sentire quella calda ondata del tuo sperma sul mio cazzo, proprio come mi sentivo scorrere lungo la mia lingua e su tutte le mie labbra.

Hailey si muoveva sempre più velocemente su e giù sul mio cazzo. Ora, mentre le stavo stringendo le tette, mi ha staccato la testa dal seno e la sua lingua è tornata nella mia bocca. Poi si è staccata dalle ginocchia per potersi sdraiare sopra di me. Il mio cazzo era sepolto dentro di lei adesso. Mi sentivo così dannatamente bene che la guardai "Dai perché fottiti il ​​cazzo di tuo cugino, sei una ragazza così fottutamente cattiva - dai piccola, sii la mia ragazza cattiva e vieni su di me. Mi hai sentito venire sul cazzo di tuo cugino. I began slapping her ass as hard as I could then after not saying anything for a long while there came this loud guttural “Whoa fuck baby I’m cumming on my cousins Cock.”

After breathing real heavy and unable to move Hailey finally flipped off of me and looked at me and said, “I’ve got to suck my cum off your cock.” Hailey started licking my cock up and down. She went down on my balls and took one in mouth and then the other as she jerked my cock off. Then with her head between my legs she started licking my cock like a lollipop as she stared up at me with her beautiful hazel eyes.

Then there came this little smirk on her face as she pushed my legs up and the air and she went down to my balls again and started sucking each one. Then out of nowhere her tongue moved all the way down to my anus. As she continued to jerk me off her tongue began darting in and around my asshole. The sensation was nothing like I felt before but what the hell I tossed her salad why not let her toss mine. I mean if we are going to break taboos why not this one too.

When Hailey finished eating my asshole, balls and cock she stood up and turned around and straddled my cock once again. She then turned her head and said, “I’ll let you cum in my mouth only if you can buck your cousin off of your cock as I ride it. You’ve gotta let me get it all the way in first. Then if you can get your cock out of my pussy and me off the top of you then I’ll suck every last of my cousins sperm from his balls.”

Now this is what I call incentive to fucking. Hailey pushed my cock between her pussy lips and then slowly slid her cunt all the way down to the base of my cock. Now that I was balls deep Hailey turned with a little smile and said “You’re not going to throw me off so I’ll let you titty fuck me and cum all over my tits.” Hailey started off by squeezing her pussy so damn tight that when she moved up and down on me it felt like I was fucking a 12 year old. She began bouncing and riding me like she was on a bucking bronco.

“Oh fuck – Hailey – fuck your cousins cock – Jesus fucking Christ – fuck me baby. Fuck your cousins cock, honey.” I started thrusting my cock up into her pussy as she was moving down and as she came down I was pushing up. I tried my best and for about a minute or so it seemed like I was going to lose then out of nowhere she stopped squeezing my cock and I threw her off.

As she lay they’re on the bed moaning and groaning she smiled at me “Okay, you can cum in my mouth because you just made me cum again. I don’t know baby you don’t have the biggest cock that I have ever fucked but God damn if it isn’t the hardest. Most guys don’t stay this hard for as long as you have when I fuck them.”

I said, “Well, you didn’t see the size of the load I shot all over the floor as I watched you fuck Bob last night. Especially the last five minutes or so were amazing as you moved your ass on his cock”

Hailey said, “You know baby that when I caught a glimpse of you watching me last night, I didn’t know that you were playing with yourself but I started to fantasize myself that it was your cock I was fucking. So I guess the load you shot was because I was thinking of you and you were thinking of me fucking you.”

I rolled her on her back and spread her legs and said, “Okay, honey it’s my turn to fuck you for a while. I want to make out with you as I fuck you it really turns me on.” I slid my cock inside of her and my cock went balls deep immediately. Her pussy felt like it was built just for me, it felt like it fit like a glove. She spread her legs really wide and I put my hands on the back of her thighs and pushed her legs backwards. My cock slid in real deep now as I pushed her ankles behind her head. I smiled at my cousin and said, “Hey, I can’t believe how flexible you are”

“Yeah I do yoga every morning I’m very limber baby.”

I fucked her for a while with her ankles behind her head and we were French kissing each other. This made my cock even harder I don’t know what it is about kissing when I fuck a chick but it really does make my cock really hard. “Hailey I want to fuck you in the asshole honey I want to take your anal virginity. You said you wanted me to take your pussy virginity then let me take your asshole tonight. I want to use you like the fuck toy that you are hahahaa. Come on Cuz let your dirty fuckin’ cousin fuck your shithole.”

Hailey looked back up me “Yes, you can fuck me anywhere you want.”
I slid my cock from her cunt and moved up to her mouth and started to fuck her mouth.
“Hailey you need to really get it wet so I can fuck you in the ass.”

“Okay, honey, go ahead fuck my mouth.”

As I slid my cock in her mouth I got my fingers nice and wet and began playing with her anus. I slowly went in circular motions as my cock was going balls deep in her throat. I pushed my finger inside of her and as she tried to scream my balls were resting on her chin.

I pulled out of her mouth and moved down to her asshole. I spread her legs and ate her pussy for a while and tossed her salad again. My thumb finally found it’s way into her asshole and I figured that if I was going to fuck her shithole now was going to be the time. Hailey rolled over on her side and I lined the head of my cock with her anus and Hailey looked very nervously back at me “Be gentle lover just a little at a time.”

“No problem I don’t want to hurt you but this is going to hurt a little I’m not going to lie to you.”

We tried and tried to get my cock inside of her ass hole but it was so tight that it seemed like it was going to be impossible. I said, “Hailey do you have any kind of lube?”

“Yes, hold on a minute I’ll be right back.” She ran to the bathroom I really wanted to fuck her ass but it didn’t seem like it was ever going to happen. After a minute or two of her lubing her asshole she rubbed some on my cock and then rolled on her side and said, “Do it baby fuck my asshole and take my virginity. Fuck your cousin in the ass – fuck your dirty girl.”

I lined my cock up again and as hard as I tried it seemed impossible then my little dirty girl grabbed my cock and pushed it in as hard as I could. I felt her asshole open up a little and my head slipped into her asshole and Hailey let out scream of pain like I just stabbed her. Hailey’s hands immediately went to my stomach and pushed me back “Easy honey only your head okay.” I moved my head very gingerly inside her asshole Hailey was biting her lower lip and moaning in pain.

“Do you want to stop?”

“Hell no baby you’re going to put that cock of yours balls deep inside my asshole. ”As a couple of minutes went by her asshole started to relax and my cock slowly started to slide deeper and deeper into her asshole. I could feel my cum bubbling up in my balls as my cock was stretching the walls of her asshole apart for the first time in her life. After gingerly fucking her shit hole my pace picked up a little and the sounds of pain disappeared.

Then it became “Come on pound my asshole – drill me hard and deep.” As she was saying this she was gritting her teeth and squeezing my hand so hard that I thought she was going to break one of my fingers. Then I said, “Hailey, baby. You’re going to make me cum.”

With a very surprised look on her face she yelled at me, “No not yet I want you to make me cum with your cock inside of my asshole and you’re not even balls deep yet.”

As I was getting tired we switched positions and I lay on my side and Hailey’s leg was high in the air as she looked down at my cock penetrating her tight little shithole. Screaming again in pain now because of the new position and gritting her teeth she screamed out “Come on fuck my dirty little shithole with that hard cock of yours. It feels so fucking good in my asshole come on baby fuck your cousin’s asshole – fuck me in the ass.” Hailey’s fingers found their way into her pussy and over her clit as my cock finally went balls deep.

The sensation of being so deep inside my cousin asshole was unbelievable. We were breaking all the taboos on this night. As we were fucking each other and my cock making small thrusts, as I was balls deep Hailey turned her head and kissed me on the lips. I could feel the small gasps of air every time I pushed deeper and deeper in her shithole. Then with one hard thrust we both went off the side of the bed. We lay on the floor laughing at each for being so damn stupid not to notice where we were.

Hailey smiled and said, “Come on honey I can take more of your cock in my ass.” So, I threw a pillow on the floor and put her head down their and her ass up the air going up the side of the bed. I grabbed the lube and lubed up her asshole again plus my cock. I slid my cock inside her asshole this time and it seemed like she had been fucked in the ass every day of her life. I immediately went balls deep. I began pumping her asshole as hard as I could then my finger made their way into her pussy and playing with her clit.

Hailey’s face got beat red and she looked up at me with this contorted face she was trying to say something but all she could manage was mmmaaaaakkkkeeee mmmeee cccuuuuummm fuck my dirty ass you mother fuucccckkkkkeeerrrrr. Wwwwwhooooaaaaa iiiimmmmm ccccuuummmmiiinngggg with your cocccckkk in my aaassssshoooooooole.

I worked up such a sweat that it looked like I just ran ten miles. I helped Hailey up from the floor and she gave me a huge hug and kissed me. I grabbed her ass and squeezed her cheeks nice and firmly and then I smacked her cheek real hard and with a smirk on my face told her “Okay, you dirty little whore it’s time for you to finally make me shoot my load. You know every time I was ready to cum you would cum first. This time I want you to suck me off and yes I’m going to shoot my load in your mouth.”

“Alright, we’ve done everything else tonight why not I came in your mouth so fair is fair.
Did you swallow my pussy juice cuz?”

“Sure did.”

“Alright then I’ll swallow every last of your little swimmers – besides the protein will do me good. Now lay down I want to taste my asshole.”

I laid down on my back and with a big smile on her face Hailey looked up at me with a smirk “Now, don’t you dare cheat me I want as much cum as you got down in those beautiful balls of yours.” With that she opened her mouth as wide as she could and she went down on me. I grabbed my cousin’s head and forced her head down on my cock. “Eat me bitch – When your lips reach the base of my cock I want to feel your tongue licking my balls.”

Hailey’s eyes were watering and she was gagging on my cock horribly but I didn’t care anymore I just wanted to fuck her mouth and shoot as much cum as I could in her mouth. My cock went down my cousin’s throat. I did everything I could to force her head down on me it felt so fucking good in her throat. My cock got harder and harder the more I thought that my little cousin was sucking my cock and she was tasting her pussy juice and her shithole made me rock fucking hard. With that last image of my cousin looking up at me with her trusting eyes did not stop me from deep throating her and making her gag.

From the tightness of her throat it felt better than her asshole and every time my entire cock was in her throat pumped my cum closer and closer to the head of my cock. This was it – I didn’t want to make a sound or say anything, I wanted to surprise her by letting loose a load of cum in my cousins’ mouth.

Hailey was no longer in control as my hips were thrusting back and forth forcing my cock in and out of her mouth and my hands on the back of her pushing her throat down to the bottom of my rock solid cock. She didn’t move but let me do all the work now. As she opened her mouth from around my cock it slid out of her throat but she didn’t let it slip out of her mouth.

As I stopped thrusting and keeping my hands on the back of her head I exploded a huge load of cum in her mouth. There was so much that Hailey was joking on it as hit the back of her throat but like the good little cum dumpster she was my cock stayed inside her mouth. I then spazimed three or four more times in her mouth. There was so much cum in her mouth it was sliding out the side of her mouth as I slowly began to fuck her mouth again. Then one last time I grabbed the back of her head and told her to relax and I buried my cock down her throat again just for good measure.

As I pulled my cock from her mouth she was slurping all my cum from the shaft of my cock so that she didn’t let any get away. Then when I was finally out of her mouth she smiled at me and opened her mouth to show the bountiful amount of cum in her mouth smiled at me closed her mouth and then winked at me.

Hailey did as she promised she swallowed every last drop of my cum and the cum that slipped out of her mouth and onto her chin. Hailey opened her mouth showing me that there was no cum in her mouth and said, “Come over here my favorite cousin and kiss your cousin. I like being kissing cousin’s don’t you?”

“Yes, Hailey let’s take a shower and get some sleep.” We slept together that night and went to breakfast as we promised each other. We went to the wedding the next day as well, later that night we spent another night of bliss together before I was to leave and take off to Vegas.

Storie simili

Vita da college

Vita da college Il mio primo anno di college, sono andato via. A circa un'ora e mezza di auto da casa. Abbastanza lontano perché i miei genitori non venissero a darmi fastidio tutto il tempo, ma abbastanza vicino da poter tornare a casa ogni volta che volevo. Frequentavo le lezioni di base come fanno tutte le matricole. Conoscevo solo una persona prima di andare al college. Rob era il mio migliore amico al liceo e facevamo quasi tutto insieme. Entrambi siamo andati allo stesso college per insegnare. Abbiamo pensato che sarebbe stato facile entrare e divertente scherzare con i bambini a...

524 I più visti

Likes 0

Nuovo coinquilino 5

Sono passate un paio di settimane dall'incidente e i miei lividi sono quasi scomparsi e le mie costole non mi fanno più male, quindi posso tornare al club minx e ricominciare a lavorare. Non vedevo davvero l'ora di lavorare di nuovo, ma i ragazzi l'hanno preso per diventare le mie nuove guardie del corpo e seguirmi ovunque. Davvero Paul, stai controllando se il mio cibo era avvelenato dico alzando gli occhi al cielo per il suo tentativo fallito di salvarmi la vita. Mi preparai una nuova ciotola di cereali e vagai per l'appartamento pensando a qualcosa da fare. Nate entrò in...

470 I più visti

Likes 0

Il voto segreto della cheerleader - #9

Il voto segreto della cheerleader - #9 Zane rifletté sugli eventi accaduti la sera prima. Bella si era finalmente arresa a lui. Aveva pensato che sarebbe stata in grado di fare sesso con lui e ottenere tutto ciò che voleva. Invece, si era arresa a lui totalmente. Ancora più importante, si era arresa a lui registrando tutto, quindi ora era essenzialmente la sua schiava. Il suo animale domestico. Il suo giocattolo, con cui giocare come voleva. Come risultato di quella resa, divenne anche proprietà del resto della squadra. Zane l'aveva portata dagli anziani per convincerli tutti a votare per lei come...

385 I più visti

Likes 0

La mente di Marissa

Marissa ha sempre ottenuto ciò che voleva, in tutto. Scuola, casa, ragazzi, i ragazzi di Melissa... qualunque cosa tu dica, probabilmente ce l'aveva. Le ragazze erano gemelle. Marissa però è nata diversamente. Aveva il potere di controllare le menti e Melissa non lo sapeva. La mamma della ragazza non lo sapeva. Solo Marissa lo sapeva. E ora, dato che entrambe le ragazze erano all'ultimo anno del liceo, Melissa aveva qualcosa che Marissa aveva SEMPRE desiderato, il capitano della squadra di football come suo ragazzo, con tutti gli altri ragazzi che sbavavano dietro di lei. Questa era l'ultima settimana di scuola e...

305 I più visti

Likes 0

La storia di pesche e piselli dolci, parte 5

Neiladri Sinha Jr. :- Erano le 16 quando mi svegliai. La mia Bella Addormentata era così carina che non volevo svegliarlo. Inoltre, avevo dei preparativi da fare e Peaches stava dormendo per sempre. L'ho sollevato delicatamente dal petto e l'ho adagiato su un deewan. Il mantra della mia vita è stato uno: vivi la tua giovane vita al massimo e mi sarei preparato per questo. Ho preso il portafoglio e le chiavi della macchina per andare a fare la spesa per stasera, ma poi mi sono fermata sulla mia strada. L'ombra apparsa nella corsia dell'ospedale. Non potevo lasciare Peaches da sola...

192 I più visti

Likes 0

Mutandine [Capitolo 1]

Questa storia è stata originariamente scritta da scotsmitch2001 per me e ho preso la sua idea di base e l'ho modificata e ampliata in questa storia qui. --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- le mutandine Capitolo 1: Delimma di Nick (Nick si avventura nella stanza di Jaclyn) Nick si sdraiò sul letto e sospirò. Quando Monica ha detto che avrebbe avuto solo 10 minuti per rinfrescarsi, sapeva che sarebbe stato più lungo. Gli aveva chiesto di venire a prenderla in modo che potessero uscire a pranzo. Certo, non era ancora pronta, doveva rinfrescarsi. Si guardò intorno nella stanza, deliziato da quanto fosse femminile. Da...

1.4K I più visti

Likes 0

Demogirl

La ragazza della dimostrazione Avevo 17 anni, vivevo in un monolocale a Londra. Non è stato così avventuroso: la banca per cui lavoravo ha trovato il monolocale e ha pagato il mio deposito in anticipo. Era un buon stile di vita se eri pronto a sopportare l'alloggio e ad apprezzare la posizione. Vivevo a Bayswater, lavoravo nel West End e giocavo a rugby a RIchmond per il London Welsh ogni fine settimana. Quel sabato particolare io e il mio amico stavamo andando da Richmond a un pub in Grays Inn Road per qualche pinta. Era uno di quei pub intorno al...

1.3K I più visti

Likes 0

La ragazza con il tatuaggio del lupo_(0)

Mi feci rapidamente strada tra la folla di altri studenti mentre mi dirigevo verso il mio armadietto. Questa è stata una delle quattro volte che ho potuto fare nel mio armadietto prima della lezione successiva e non vedevo l'ora di liberarmi del carico di libri che stavo facendo i bagagli nei corridoi. All'improvviso ora è apparsa la folla del mio amico Jeremy, proprio quando ho iniziato a lavorare la serratura a combinazione del mio armadietto. Jeremy ed io eravamo amici dalla quarta elementare. Ci siamo allontanati l'uno dall'altro per un po' alle medie quando Jeremy si è unito alla squadra di...

1.6K I più visti

Likes 0

La ragazza del maestro

Raggiunge il cielo, i polsi abbracciati nella presa di stretti vincoli mentre sta in piedi, i piedi divaricati, ancorata al pavimento da vincoli simili. Intorno al suo collo giace la fascia tesa di un bavaglio che le interrompe la voce e un'altra fascia che tiene una benda sugli occhi dei suoi bellissimi occhi morbidi. È legata a 4 anelli, due avvitati nel pavimento, affondati nelle pesanti assi, mentre l'altra coppia è saldamente avvitata alle pesanti travi del tetto del soffitto. La luce tremolante delle candele la circonda e la dolce aria della notte estiva aleggia sulla sua nudità. Rabbrividisce in attesa...

1.4K I più visti

Likes 0

Parte 25: Calore corporeo

Episodio II Delle avventure di John e Holly Parte 25: Calore corporeo Sabato mattina ci siamo svegliati e abbiamo scoperto che il caldo era morto. Nessun caldo a novembre significa che fa molto freddo nel nostro appartamento. Stephanie e Sandy non volevano restare, così andarono a casa di un'amica. Non possono essere qui fino a lunedì disse Holly, alzandosi dal telefono e sedendosi accanto a me sul divano. Entrambi indossavamo la tuta. Potremmo approfittare del freddo dissi. Come mi ha chiesto Holly. Calore corporeo ho detto. Pochi minuti dopo eravamo entrambi nudi, con un'enorme coperta avvolta intorno a entrambi, i nostri...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.