Venire conveniente con la sorella(1)

858Report
Venire conveniente con la sorella(1)

Cumming con la sorella

Sono diventata molto curiosa dell'anatomia femminile in tenera età. Avevo un fratello di 2 anni più grande di me da cui ho ereditato le riviste sporche ma meglio ancora, avevo anche una sorella di 5 anni più grande di me che era davvero sexy!! La chiamerò Shelly.
Ora Shelly era forte e uscivamo molto. Era sempre molto a suo agio a camminare per casa con le mutandine e un reggiseno o un top a tubo o qualcosa di rivelatore, specialmente dopo che ha iniziato a crescere le tette!
Sono diventato ossessionato dal tentativo di vedere le sue tette nude! Per fortuna ho scoperto nel mio armadio uno spioncino molto comodo con una vista perfetta su tutto il bagno. Ricordo la prima sera che veniva da dovunque e la osservavo in ogni suo movimento, e quando la sentivo dire "vado a farmi un bagno" mi veniva duro solo a pensare a cosa avrei visto! Quando sono arrivato al mio posto, non sono rimasto deluso!
Ho aspettato circa 5 minuti prima che volasse in bagno, chiudesse a chiave la porta, aprisse l'acqua per riempire la vasca, quindi, la mia parte preferita!!
Si è seduta sul lato della vasca da bagno e si è slegata le scarpe da ginnastica, le ha calciate via, poi si è tolta i calzini. Poi, in quello che sembrava un movimento lento, si sbottonò la camicia, se la tolse e la gettò su una pila. Non ho mai visto niente con più intensità! Allungò una mano dietro la schiena e si slacciò il reggiseno, e pochi secondi dopo ero nella mia gloria!
Si è tolta il reggiseno e ho visto le mie sorelle con delle vere tette nude! È stato fantastico! Ho tirato fuori il cazzo e l'ho accarezzato mentre la guardavo togliersi le mutandine.
Ho visto il suo culo nudo mentre entrava nella vasca e si sedeva. Ho sparato il mio carico sul pavimento e mi sono diretto tranquillamente verso il mio letto. Sono diventato ossessionato dal guardarla togliersi i vestiti e fare il bagno.
Ho iniziato a frequentare sempre di più la sua camera da letto, divertendomi a vederla andare in giro con reggiseno e mutandine. Molte volte ho aspettato che tornasse a casa la sera sperando di vederla mentre si spogliava.
Quando è entrata nella stanza ho fatto finta di dormire e lei si sarebbe semplicemente messa a letto accanto a me in reggiseno e mutandine. Aspettavo finché non sapevo che dormiva e cercavo di toccarla. Metterei la mia mano sul retro delle sue mutandine per accarezzarle le natiche e poi infilare la mia mano nel suo reggiseno per sentire il suo capezzolo.
Una notte mi sono davvero addormentato e quando mi sono svegliato doveva essere davvero ubriaca ed era svenuta sdraiata accanto a me completamente nuda. Non ho potuto resistere mettendo la mia bocca sul suo seno e leccare il suo capezzolo. Quando ho saputo che non si sarebbe svegliata, sono diventato più audace e ho messo la mia mano tra le sue gambe e le ho toccato delicatamente la figa.
Ho iniziato a succhiarle il capezzolo e le ho stretto il seno e quando ho alzato lo sguardo per assicurarmi che stesse ancora dormendo, i suoi occhi erano aperti e mi guardavano!
Ero così imbarazzato e ho detto "mi dispiace" e mi sono allontanato da lei. Rotolò verso di me e mi sussurrò all'orecchio "è stato davvero bello" mentre la sua mano prendeva le mie mutande e ci infilava dentro e mi afferrava il cazzo. Mi sentivo così bene e sono diventato subito duro mentre lei sussurrava "ti dispiace se ci gioco"? Ho borbottato "no, ci si sente bene"!
Ha detto "toglieteli" mentre mi aiutava a spingerli giù. Ha sussurrato "succhiami di nuovo la tetta"! Mi girai all'indietro e presi il suo capezzolo in bocca e lo succhiai mentre lei mi masturbava. Le ho detto "Sto per venire" e lei ha puntato il mio cazzo sulle sue tette e io ho spruzzato la mia sborra su tutte le sue tette e sulla sua pancia.
Ha strofinato un po' del mio sperma con il dito, mi ha guardato negli occhi e l'ha leccato via dal dito. Ha sussurrato "è stato carino" e mi ha baciato sulle labbra, si è alzata dal letto ed è andata nel suo bagno.
La mattina dopo mi sono svegliato e lei dormiva con reggiseno e mutandine. Mi alzai silenziosamente dal letto e andai in bagno a farmi un bagno. Riempii la vasca ed entrai. Continuai a pensare alla sera prima e mi venne di nuovo duro. Mi sono insaponato la mano e ho iniziato a massaggiarmi il cazzo. Poi hanno bussato alla porta e Shelly ha chiesto "posso fare pipì"? Ho coperto la mia erezione con uno straccio e ho risposto "vieni dentro"!
È entrata e mi ha sorriso dicendo "buongiorno" mentre si abbassava le mutandine, si sedeva sul water e iniziava a fare pipì. Si alzò e guardò la mia mano che copriva il mio cazzo duro. Si è inginocchiata accanto alla vasca da bagno e ha sussurrato "vuoi che ti faccia venire, ti masturbo se vuoi"! Ho appena scosso la testa "sì"! Si è insaponata la mano e ha afferrato il mio cazzo e ha iniziato ad accarezzarlo! Allungò una mano dietro la schiena, si slacciò il reggiseno e lo lasciò cadere, esponendomi le tette. Li ho fissati e lei ha sorriso chiedendomi "vuoi giocare con loro"? Ho appena preso una tetta e l'ho strizzata e accarezzata mentre lei mi masturbava!
Non ci volle molto prima che tornassi. Si è lavata la mano, mi ha detto "è stato divertente, mi piace farti venire! Poi si è avvicinata per sussurrarmi all'orecchio "Non vedo l'ora di succhiarlo e ingoiare il tuo sperma"! Ha appena sorriso, si è alzata e se n'è andata .
Non riuscivo a smettere di pensare a quello che ha sussurrato, sul voler succhiare il mio cazzo e farmi venire in bocca!
Quella stessa sera non volevo sembrare troppo ovviamente disperato che mia sorella mi succhiasse il cazzo, quindi me ne vado casualmente nel soggiorno, sul divano a guardare la tv. Shelly è tornata a casa presto ed è andata a farsi un bagno. Non passò molto tempo prima che entrasse nella stanza di famiglia con una grande ciotola di popcorn chiedendo "ti dispiace se mi unisco a te"?! Ho detto "certo che no"! Tutto quello che indossava era una vestaglia corta, e non riuscivo a capire cosa ci fosse sotto!
Abbiamo condiviso la ciotola di popcorn, poi lei mi ha gettato un cuscino in grembo e si è sdraiata con la testa sul cuscino sulle mie ginocchia! Abbiamo guardato la tv per un po' prima che i miei genitori tornassero a casa, facessero capolino e si dassero la buonanotte.
Shelly mi ha tolto il cuscino dalle ginocchia e mi ha appoggiato la testa sulle ginocchia, e io indossavo pantaloncini senza mutande! C'era solo un sottile pezzo di stoffa corta del pigiama tra il mio cazzo e la sua guancia!
Non ho potuto fare a meno di diventare eretto, e quando ha sentito il mio cazzo indurirsi contro il suo viso, ha mosso la mano sulla mia coscia e ha iniziato a strofinare il mio cazzo sui miei pantaloncini.
Poi è diventato incredibilmente caldo! La sua bocca era proprio sopra la mia cintura e mi ha tirato giù i pantaloncini quel tanto che bastava perché la testa del mio uccello scivolasse fuori proprio davanti alla sua bocca. Poi ho sentito la sua lingua leccare la testa del mio cazzo. L'altra sua mano stava giocando con le mie palle e prima che me ne rendessi conto stava leccando la testa del mio cazzo, lungo l'asta, e mi ha leccato le palle!
Prima che me ne rendessi conto, mi stava facendo un fantastico pompino e mi stavo avvicinando molto a spararle il mio sperma in bocca!! Ha dondolato la sua faccia sul mio cazzo, prendendo molto del mio cazzo in bocca! Sono abbastanza sicuro che la punta del mio cazzo le stesse colpendo in fondo alla gola!
È stato stupefacente! Mi ha appena succhiato il cazzo selvaggiamente finché non ho detto "Sto per venire"! Rotolò giù dal divano e si inginocchiò sul pavimento tra le mie gambe, mise la bocca aperta davanti al mio cazzo pre=cummming con la lingua fuori per catturare il mio orgasmo sulle sue papille gustative.
Devo spiegare come non fossi così calmo e freddo come mi ritraggo nella mia piccola storia qui! Ero come una scolaretta spaventata, che si stava davvero godendo l'incredibile esperienza sessuale, avevo molta paura che qualcuno ci beccasse e saremmo stati considerati dei mostri per sempre!
Ma guardando il mio cazzo a un centimetro dalla sua bocca, con la lingua fuori, sapendo che il mio sperma le schizzerà proprio in bocca, e poi è esattamente quello che è successo, mi sento molto a mio agio nell'essere un mostro!
Guardarla negli occhi mentre il mio sperma si depositava sulla sua lingua e gocciolava dalle sue labbra era incredibile! Si è comportata come se amasse il sapore del mio sperma, leccandosi le labbra e ha tirato fuori la lingua per mostrarmi quanto del mio sperma stava ingoiando!

Storie simili

Legami familiari (2)

Ho sollevato il mio cazzo da Stephanie e mi sono seduto. Stephanie si sedette in ginocchio e mi guardò. L'ho osservata nel bagliore dello schermo del suo computer. Ho guardato in basso il suo corpo nudo fino alla piccola piscina che si stava lentamente svuotando dalla sua figa. Una piccola pozzanghera dei nostri succhi d'amore. Beh... dissi. È meglio che vada a letto. Mi hai sfinito. Sì. Ho quell'effetto sulle persone. Lei disse. Ho allungato la mano e l'ho fatta scorrere lungo il suo braccio. Mi avvicinai e le diedi un bacio. Ci vediamo domattina. Ho detto. Prima cosa. lei rispose...

1.5K I più visti

Likes 0

Dominazione del papà nero

Scott Clair odiava la sua bianchezza. Non era in grado di articolarlo esattamente in quel modo; ha affermato di venire a patti con la sua natura sottomessa e il suo travolgente desiderio di servire la razza nera. Se fosse stato un po' più consapevole di sé, un po' più introspettivo, avrebbe potuto descrivere accuratamente il suo odio per se stesso come derivante dal suo intrinseco bisogno di sentirsi superiore. Il bianco era la sua malattia, amplificata da un complesso napoleonico di enormi proporzioni data la sua altezza di 5'1”. Soffriva di narcisismo straordinario. Nella sua mente delirante, l'universo gli doveva delle...

1.4K I più visti

Likes 0

IL DOLORE: volume 1

Ho lasciato il lavoro tardi e sono tornato a casa e non ho potuto fare a meno di pensare all'uomo che ho beccato a fare il masterbatch nella sua stanza d'albergo mentre per sbaglio l'ho incontrato mentre stavo facendo il mio lavoro. sono entrato pensando che la stanza fosse vuota per vederlo completamente nudo e curvo su una rivista porno sul suo letto che sembrava eiaculare su tutte le lenzuola che avrei dovuto cambiare. aveva circa 28 anni e il suo corpo era sudato e rosso mentre pompava sperma dappertutto con una mano strofinandosi le palle e l'altra mungendo la campana...

1.2K I più visti

Likes 0

Come l'ho sognato Parte 2 Capitolo 15

Kishimoto è un uomo e proprietario della serie Naruto. Ora per favore LEGGI . . . . . . Ecco l'inizio della parte 2 Scritto da Dragon of the Underworld Revisionato da Evildart17/Darkcloud75 xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx Come l'ho sognato Parte 2 Capitolo 15 Cinque anni dopo È stato un bel pomeriggio che sembrava che si stesse rapidamente trasformando in un acquazzone; tuttavia alle tre figure nella foresta non importava. Una figura si nascondeva in qualche boscaglia cercando di non essere rilevata mentre spiava silenziosamente le altre due figure, cercava di non muoversi o fare rumore. Non c'era modo che si lasciasse prendere. Una...

1.1K I più visti

Likes 0

Sharon è di proprietà pt 2 , dopo il ballo_(2)

Sharon si stava masturbando Billy mentre parlava con Cindy sul cellulare, era il giorno dopo il ballo di fine anno ed erano le 15. Sharon e Billy avevano passato quasi tutto il tempo a letto. Aveva anche suo padre, George portava loro la colazione a letto mentre lei continuava a dare la testa a Billy. La scorsa notte Billy era tornato a casa super eccitato perché era stato masturbato solo da Cindy nella limousine, nient'altro. Quindi, essendo la brava troia del sesso, Sharon stava aspettando nel letto di Billy indossando il suo reggiseno rosa e slip preferiti. Ha mormorato un rapido...

1K I più visti

Likes 0

Lonely Julie Capitolo 12 Ultimo capitolo

Capitolo 12 Lonely Julie Ultimo capitolo Quando i ragazzi di 11 anni Mandy e Timmy si erano diretti verso la spiaggia, Julie e Sally sono andati con i ragazzi di 14 anni Terry e Hank, che era il fratello di Mandy. Le ragazze si sono sfilate le magliette e i pantaloncini e hanno detto ai ragazzi di togliersi i pantaloncini mentre tutti giravano nudi per la cabina. Terry e Hank avevano entrambi un pene duro prima che i pantaloncini si togliessero – stare con due bellissime donne di 29 anni ed essere nudi era semplicemente un sogno per loro – soprattutto...

1.3K I più visti

Likes 0

La prima scopata di Julia

Questa è la mia prima storia, quindi per favore dimmi cosa ne pensi! Julia era una matricola di quindici anni. Era poco più di 5'2 e aveva una figura ad eliminazione diretta. Era una di quelle ragazze piccole e formose. Aveva tette 32C e una vita minuscola che svaniva in un culo perfettamente rotondo. Aveva un viso spigoloso con labbra carnose e una pelle color avorio cremoso. Lunghi capelli castani le scendevano lungo la schiena. Ma la sua caratteristica più sorprendente erano i suoi occhi. Erano grandi, intelligenti e di un blu brillante, seminascosti sotto un ventaglio di ciglia scure. Ben...

1.2K I più visti

Likes 0

Un giorno con il mio amico

Gemetti piano mentre mi sentivo svegliarmi, sbadigliavo e guardavo l'orologio con i miei occhi velati, dormivo come un compagno inafferrabile eppure altrettanto difficile da eliminare. 9:30, eh? pensai, ovviamente pensando che potevo riposare un po' di più. Tuttavia, quando ho visto la data sullo schermo digitale del mio segnatempo, sabato, sono saltato fuori dal letto e sono corso in bagno. Ho avuto la fortuna di aver trovato un lavoro decente e un appartamento con i comfort di una casa, anche se più piccola. Non direi di essere benestante, ma almeno potevo mantenermi a mio agio. Quando ho raggiunto il bagno mi...

997 I più visti

Likes 0

Legalmente vincolante, cap.4

Ho guardato mentre la sua espressione passava dalla vuota incomprensione allo shock, a una comprensione e accettazione lentamente nascenti, e infine a un profondo senso di liberazione e poi: pura felicità. I suoi occhi traboccarono di nuovo, ma per un motivo diverso. Annuì vigorosamente, incapace di parlare, e mi gettò di nuovo le braccia al collo come se stesse accettando una proposta di matrimonio. E 'questo quello che vuoi? dissi piano nel suo orecchio. Sì. Ohhhh... sì! Mi ha baciato la guancia, la mascella, il collo e mi ha stretto ancora di più. Ho aspettato che il suo primo entusiasmo si...

1K I più visti

Likes 0

Nuovi inizi - Parte 2 Cap 1

«Fuoco tutt'intorno! Sto bruciando!' “Lisa? Dove sei? Bela? Per favore! Rispondetemi! 'Non posso restare qui - morirò qui! 'Così caldo!' Tabatha strillò mentre si svegliava, sedendosi dritta sul suo letto malato. Anche gli oltre venti pazienti che condividevano l'angusto reparto sobbalzarono, molti gridando e lamentandosi del proprio dolore e della propria infelicità. In un istante, Tanya fu accanto a lei. “Va tutto bene, piccola – starai bene! Prometto! Mamma? Tabatha sussultò. Cosa è successo? Siete tutti bruciati. Va tutto bene, tesoro, ripeté Tanya con ansia. Andrà tutto bene! “Mamma… Tanya…” Tabatha sbatté le palpebre e sollevò le mani per tenere ferma...

916 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.