Il club dei pensionati (01)

101Report
Il club dei pensionati (01)

Mi chiamo Pietro. Ho 64 anni, vedovo di recente e vivo in una comunità di pensionati. Ho trovato divertimento e appagamento sessuale dove non mi aspettavo. Ti dirò come è successo tutto.

Mi sono trasferito a Senior Meadows poco dopo la morte di mia moglie. Non sono sicuro di cosa stavo cercando, ma le circostanze della sua morte mi hanno fatto venire voglia di andarmene da quasi tutto. Andai in pensione, con un anno di anticipo, vendetti la casa e mi trasferii a Meadows a circa due ore di macchina dalla città dove avevamo vissuto per molti anni. Bene, quando ricevi il doppio shock di tua moglie che muore in un incidente d'auto, e viene trovata per lo più svestita, e ha subito un trauma cranico essendo inchiodata tra il corpo nudo del guidatore e il volante ... beh, ottieni l'immagine. L'autopsia ha anche mostrato il suo seme nella sua bocca. A proposito, l'autista era un ex vicino di casa, che non vedevo da anni e presumevo lo stesso della mia cara moglie defunta.

Il mio spazio mentale era da qualche parte tra l'amarezza e la depressione. Non c'era alcun segno di problemi, le nostre vite erano andate bene, compresa la nostra vita sessuale. Che cazzo.

Quindi mi stavo lentamente sistemando. La proprietà era di circa 50 condomini con diversi livelli di assistenza disponibili. Ho preso la base, perché ero in buona salute, in realtà tutto ciò di cui avevo bisogno era un posto dove stare e dei nuovi amici. Ho iniziato ad andare in palestra tutti i giorni, finendo con una corsa e seguita da una tazza di caffè allo snack bar. Tutte cose che facevo prima, solo non regolarmente. Beh, a parte le seghe. Non ho fatto molto prima che la moglie morisse, ora la mia mano destra era diventata la mia amica speciale. Non molto soddisfacente, ma qualsiasi porta in una tempesta. Prima di incontrare la moglie, ero coinvolto in un gruppo di masturbatori, forse qualcosa del genere sarebbe emerso qui. Ma non ero ottimista; Non sono molto estroverso, anche se occasionalmente chatterei con le persone.

Di ritorno dalla palestra, di solito c'erano dei ragazzi che giocavano a biliardo nella sala giochi. Devo aver avuto lo stesso programma di loro, c'erano alcuni clienti abituali che erano lì ogni tarda mattinata. Due ragazzi, occasionalmente un altro, e talvolta una donna o due. Le donne sono cambiate, ma i ragazzi erano gli stessi.

Circa un mese dopo essermi trasferito, ero fuori per la mia corsa e raggiunsi un ragazzo alto che da dietro sembrava un giocatore occasionale di biliardo. Quando ho raggiunto, ho salutato e si è sviluppata una conversazione. Si chiamava Frank ed era il giocatore di biliardo. Mi ha invitato a fermarmi e giocare qualche volta. Non sono un gran giocatore di biliardo, ma a volte mi diverto. Dopo averci pensato quel pomeriggio, ho deciso di fermarmi un paio di giorni dopo.

A mia insaputa, Frank aveva riferito agli altri ragazzi. Mi stavano osservando e hanno mandato Frank a correre per incontrarsi.

Quando sono entrato, ci siamo trovati abbastanza bene. Erano tutti pensionati recenti; uno (Bill) era sposato ed era un ex agente assicurativo. Tom era un programmatore, divorziato, e Frank era stato un direttore di produzione, anche lui vedovo. La conversazione vagò dappertutto, comprese le solite vanagloriose osservazioni su chi avesse il cazzo più piccolo. Stranamente, tutti rivendicavano il titolo, ma si capiva che era solo una stronzata. Ad un certo punto, sembrava che Phil stesse guardando il sedere di Tom; quando l'ho notato ha spostato lo sguardo come fanno i ragazzi quando vengono sorpresi a sbirciare, come se si stessero solo guardando intorno.

Dopo un paio di partite tornai a casa, ma non prima che mi invitassero a casa di Tom per la loro partita di poker settimanale. Bill mi ha consigliato di portare un sacco di soldi (ride in giro) – sotto forma di penny e monetine, e qualunque cosa mi piacesse bere.

Sono arrivato all'ora stabilita con il mio barattolo di monete e una bottiglia da una pinta di bourbon. Dobbiamo essere rimasti in giro a sparare per un'ora prima che Tom tirasse fuori le carte. I ragazzi ancora non si sono ancora spostati al tavolo. Poi Bill ha detto: "Pete, lasciami livellare con te. Qui giochiamo a carte, ma questa è la scusa che diamo. In realtà mettiamo su un film porno e ci godiamo lo spettacolo".

"Nessun problema da parte mia", risposi.

Ma ha continuato: "E ci sediamo e giochiamo anche con noi stessi".
Ciò ha attirato la mia attenzione e ho detto: "Davvero. Lascia che ti chieda, ti esponi?"

Pausa, poi Tom ha detto: "Sì, in realtà lo facciamo. Quindi se non sei d'accordo e vuoi decollare, ti chiediamo solo di tenerlo per te. La moglie di Bill non capirebbe".

Tre paia di occhi su di me, e si capiva che si stavano chiedendo come avrei risposto. "A dirti la verità", dissi, "una volta ero in un club di masturbazione e stavo pensando di indagare qui nella mia nuova situazione". I tre sguardi di apprensione si trasformarono immediatamente in sorrisi rilassati. Frank rise e disse agli altri: "Cosa ho detto, ragazzi?" Poi a me: "Eri abbastanza tranquillo ma avevo la sensazione che saresti stato aperto". Ciò ha portato una bella risata e Tom è andato a iniziare il film.

Bill mi ha chiesto del club JO. Ho spiegato che circa cinque ragazzi si sono incontrati ogni due settimane a casa di un ragazzo. Abbiamo guardato riviste porno – questo era prima di Internet – e ogni tanto guardavamo un film. Prima che la serata finisse, ci godemmo tutti gli orgasmi l'uno dell'altro e il nostro. Mi piaceva particolarmente vedere gli altri ragazzi sparare i loro carichi, a volte venivamo quasi insieme sul tavolino di vetro del padrone di casa. È stato un pasticcio stimolante. Poi la moglie di un tizio l'ha scoperto e ha sollevato una terribile puzza, quindi ci siamo sciolti. Dopo ho conosciuto mia moglie e non ne ho più avuto bisogno. Bill chiese: "Quindi era senza contatto? Ti sei appena masturbato?"

Ho spiegato: "Questo era l'accordo. Se qualcuno voleva andare oltre, lo faceva lontano dal gruppo. Io mi sono attenuto alla masturbazione. Come voi ragazzi".

Ora è arrivata la vera pausa imbarazzante, poi Tom ha detto: "Beh..."

La realizzazione mi ha colpito lentamente. Tom ha continuato: "Per noi va oltre. In realtà ci piace toccarci, darci seghe a vicenda e siamo anche un gruppo di succhiacazzi. Non siamo molto interessati all'anale, però. Quindi, di nuovo, se non sei interessato - o se vuoi guardarlo una volta per verificarlo - ci sta bene."

In onestà con me stesso, una volta ero quasi entrato in contatto con un ex compagno di JO. Ero curioso di sicuro. E se i ragazzi fanno i migliori pompini come senti, potrebbe essere interessante. Così ho risposto: "Proverò a fare le seghe questa volta e vedrò se funziona per me". Tom ha sorriso e mi ha messo una mano sulla spalla, poi ha detto: "Andiamo all'home theater". Era nel seminterrato e Tom ha tenuto la sua mano su di me. Abbiamo preso i nostri drink e ci siamo andati a piedi. Non solo non ho obiettato al tocco di Tom, ma mi è piaciuto. Immagino che mi mancasse il contatto umano.

Storie simili

L'autostoppista Capitolo 15 - Casa dolce casa

Erano appena passate le 23 quando siamo entrati nel mio garage, ho preso la borsa con le cose che avevo portato e l'ho fatta entrare. Ho detto ad Alexa di accendere le luci del bar quando siamo entrati e May Ann ha detto: Gesù Tony, questo è bellissimo .” Mettiti a casa mentre metto via tutto. Vagò per le scale, andò nella veranda e accese la luce esterna in modo da poter vedere il grande cortile, il ponte e la piscina. Poi tornò dentro, guardò alcune foto e salì al piano di sopra. L'ho trovata seduta sul bordo del mio letto...

799 I più visti

Likes 0

IL NOSTRO BUON TEMPO

Siamo appena tornati a casa dalla nostra serata fuori. Mio marito James ha aperto la porta ed è andato in cucina a prendere qualcosa da bere mentre do il benvenuto ai nostri nuovi amici a casa nostra. Avevamo incontrato Stacy e Brandon al bar ed eravamo diventati amici in pochissimo tempo. Stacy era una bella donna di circa un metro e ottanta con bei capelli rossi fino a lei, ma era una ragazza molto magra. Brandon era un ragazzo dall'aspetto molto in forma, alto, capelli castani e una bella corporatura per se stesso. James è uscito dalla cucina, aveva tirato fuori...

806 I più visti

Likes 0

La moglie di Harvey e i suoi amici

Harvey stava filmando sua moglie, che aveva appena avuto il viso ricoperto di sperma dal cazzo di 11 pollici del suo Master Max. Per ripulirlo, ora Max stava pisciando su tutta la faccia di Ginger. La rossa di 58 anni ha trovato questo rilassante e non fuori dalla norma. Max era un uomo di 20 anni che era la sua costante Maledom, si erano incontrati 1 anno prima in un club di scambisti e ora Max viveva nella Master Suite a casa loro. Ginger avrebbe fatto soldi per il suo padrone andando in webcam, lui si era sistemato nella tana. La...

771 I più visti

Likes 0

Tenero amore II

Introduzione: Per comprendere e apprezzare appieno questa storia, leggere la Parte I di Tender Love. Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per la parte 2, mio ​​padre è morto e io ero distratto. La giovane donna latina giaceva sopra la mia forma nuda con il mio cazzo duro come una roccia ancora incastrato tra le labbra della sua figa, come se fossi un dildo umano per il suo piacere. Potevo sentire i suoi caldi succhi d'amore che cominciavano a raffreddarsi mentre gocciolava dai lati delle mie cosce. Si è riposata dal potente climax che aveva appena sperimentato strofinando...

743 I più visti

Likes 0

La ragazza del maestro

Raggiunge il cielo, i polsi abbracciati nella presa di stretti vincoli mentre sta in piedi, i piedi divaricati, ancorata al pavimento da vincoli simili. Intorno al suo collo giace la fascia tesa di un bavaglio che le interrompe la voce e un'altra fascia che tiene una benda sugli occhi dei suoi bellissimi occhi morbidi. È legata a 4 anelli, due avvitati nel pavimento, affondati nelle pesanti assi, mentre l'altra coppia è saldamente avvitata alle pesanti travi del tetto del soffitto. La luce tremolante delle candele la circonda e la dolce aria della notte estiva aleggia sulla sua nudità. Rabbrividisce in attesa...

698 I più visti

Likes 0

Allenare mia figlia 1

Tutto è iniziato un giorno in cui ero ubriaco e incapace di fare nulla da solo. Prima di iniziare, ti fornirò alcune informazioni di base su di me e mia figlia. Avevo 37 anni in ottima forma e un uomo molto bello. Capelli castani e occhi color nocciola. Mi sono rasato regolarmente in modo che il mio corpo fosse sempre liscio. Mia figlia quando è iniziata questa era una giovane e vivace bambina di otto anni che era molto carina e si stava sviluppando prima di tutte le altre ragazze della sua età. Adora e ama totalmente suo padre con ogni...

747 I più visti

Likes 0

Parte 5_(1)

Accendi la fotocamera: Toni è seduta sul bordo del letto con Joe e io in piedi su ogni lato di lei si sta accarezzando un cazzo in ogni mano, a turno succhiandoli e leccandoli a turno, inizia a prendersela davvero mentre fa la gola profonda gemendo e conati di vomito mentre va avanti ci tira su sul letto per i nostri cazzi e ci mettiamo in posizione. Joe si è sdraiato sulla schiena e Toni a cavallo di lui ha guidato il suo grosso casco nella sua figa bagnata, l'ho guardata un po' per poterla vedere una crema bianca densa scivola...

669 I più visti

Likes 0

Sì signore, farò quello che vuole Parte 3 che ho dovuto guardare

Capitolo 4 ; La festa privata di Colin. Ho inventato un milione di scuse con il mio ragazzo negli ultimi tre giorni, e dopo aver avuto paura che fosse in ospedale ho provato a chiamare per spiegare. Non ha risposto. Fanculo. Ho lasciato un messaggio di merda e mi sono precipitato verso l'ingresso inquietante del Trump International. Ho fatto in modo di non essere in ritardo per non volere un altro duro culo dal mio capo. Il mio culo era ancora dolorante. Ogni volta che ci pensavo la mia faccia arrossiva e sentivo caldo dappertutto. Hotel ridicolo. Le camere erano come...

661 I più visti

Likes 0

Il risveglio sessuale di Jennifer - Ch5 - Prendere il sole

1 suggerimento Jennifer, ti ricordi che ho menzionato un bel posto appartato dove possiamo andare a prendere il sole in pace? 'Sì.' Vorresti andarci domani? 'Oh si.' È un po' fuori dai sentieri battuti, quindi che ne dici di noleggiare un paio di biciclette per arrivarci? Ok, ma non ci renderà un po' accaldati e sudati quando arriviamo? «Oh, sì, decisamente, ma questo è il punto. Ne varrà la pena, vedrai.' 2 Prepararsi Cosa dovrei indossare? si chiese Jennifer, guardando attraverso il suo guardaroba e sistemandosi su un crop top scollato con una minigonna avvolgente. Decise che avrebbe indossato anche il...

595 I più visti

Likes 0

Parte 25: Calore corporeo

Episodio II Delle avventure di John e Holly Parte 25: Calore corporeo Sabato mattina ci siamo svegliati e abbiamo scoperto che il caldo era morto. Nessun caldo a novembre significa che fa molto freddo nel nostro appartamento. Stephanie e Sandy non volevano restare, così andarono a casa di un'amica. Non possono essere qui fino a lunedì disse Holly, alzandosi dal telefono e sedendosi accanto a me sul divano. Entrambi indossavamo la tuta. Potremmo approfittare del freddo dissi. Come mi ha chiesto Holly. Calore corporeo ho detto. Pochi minuti dopo eravamo entrambi nudi, con un'enorme coperta avvolta intorno a entrambi, i nostri...

548 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.