È pronta per il primo cumming

33Report
È pronta per il primo cumming

Nota dell'autore: questa storia contiene azioni sessuali che coinvolgono minori, se questo ti infastidisce o ti offende allora dovresti leggere una storia diversa. Inoltre questo è il mio primo tentativo di una storia, quindi buone recensioni si tradurranno in ulteriori storie. Un po' lungo e ci vuole un po' per arrivare alla vera azione, ma vale la pena leggerlo se aspetti un po'.


Era stata una settimana difficile al lavoro, quindi non vedevo l'ora di godermi una birra e rilassarmi un po'. Quando sono tornata a casa ho trovato la sorellina Bree della mia coinquilina sdraiata sul divano a guardare qualcosa in TV. Nell'ultimo anno aveva davvero cominciato a sbocciare, tredicenne e slanciata. I suoi lunghi capelli castani aiutavano a coprirle i seni mentre praticamente uscivano dalla sua canottiera rosa pallido. Aveva una coperta tirata su fino alla vita, quindi non potevo dire cosa indossasse sopra le sue lunghe gambe, Bree correva su pista e giocava a pallavolo, quindi era abbastanza in forma. L'unica occhiata che le ho dato mentre entravo mi ha detto che non indossava nemmeno il reggiseno perché potevo vedere i suoi capezzoli attraverso la parte superiore.
Bree alzò lo sguardo e mi sorrise mentre passavo davanti a me “Mio fratello è al lavoro e ha detto che potevo passare il fine settimana dato che i nostri genitori sono fuori città. Ha detto che non sarebbe tornato fino a domenica pomeriggio, spero vada bene…..”
È stato allora che mi sono ricordato che avevo accettato di tenere d'occhio Bree questo fine settimana, non che avesse bisogno di molta sorveglianza sapendo che avrebbe trascorso la maggior parte del fine settimana nella piscina del nostro complesso di appartamenti. "Certo che non è un problema" le dissi mentre continuavo a camminare verso la mia stanza per togliermi i vestiti da lavoro.
Quando sono tornato qualche minuto dopo dopo essermi cambiato in pantaloncini e maglietta, ho preso una birra dal frigorifero e mi sono avvicinato per sedermi. Presi i piedi di Bree e mi sedetti mettendomeli in grembo. Rimanemmo seduti lì per un po' prima che mi chinassi per afferrare il telecomando che lei teneva in mano mentre le sfiorava il seno mentre lo facevo io. Mi sono quasi congelato per un momento aspettando che Bree dicesse qualcosa o si arrabbiasse, e quando non ha detto niente mi sono ritrovato a pensare che non avesse sentito la mia mano toccarla.
Ho cambiato canale in un film prima di alzarmi per prendere un'altra birra, quando sono tornato Bree aveva cambiato di nuovo canale e aveva messo il telecomando ancora più vicino al suo seno su un fianco. Non mi ci è voluto molto per rendermi conto che non si era arrabbiata e che poteva anche essere un po' interessata a scherzare un po' come avevamo fatto in passato. L'ultima volta che era stata da me avevo trovato diverse occasioni per strofinarmi contro di lei o toccarle il sedere, i seni e una volta l'interno coscia senza che suo fratello se ne rendesse conto, essendo lui il fratello iperprotettivo.
Mi sono avvicinato ancora una volta e ho afferrato il telecomando da lei questa volta accarezzandole il seno fino al capezzolo con il dito prima di tirarmi indietro e passare a un film con sfumature sessuali e un sacco di pomiciate. Bree mi sorrise mentre iniziava a strofinare il piede sulla mia coscia.
Ora credo che dovrei raccontare un po' di me. Ho venticinque anni di altezza media e snello con un corpo tonico da lavoro. Sono anche riuscito a sfoggiare un cazzo di dimensioni decenti a nove pollici e circa due e mezzo circa.
Ho guardato Bree e lentamente le ho fatto scorrere la mano lungo la gamba, non trovando nulla che la coprisse finché non ho raggiunto il suo sedere. Fu allora che mi accorsi che non indossava altro che canotta e mutandine e ne approfittai per stringerle le guance e accarezzarle le gambe.
Bree si girò e si sedette avvicinandosi a me e appoggiando la testa sulla mia spalla mentre la cingevo con un braccio e la tiravo vicino a me. Bree ha fatto scivolare lentamente la sua mano sulla mia coscia prima di farla scivolare lentamente più in alto finché non ho potuto sentire le sue dita sul mio cazzo indurito.
"Io', curioso, mi lascerai toccare questa volta o sarai solo tu a divertirti di nuovo?" Bree ha chiesto con un sorrisetto, intendendo come l'ultima volta che era stata da me mi avesse rubato i sentimenti quando non era stata in grado di fare nulla.
"Beh, penso che con il solo fatto di essere qui possiamo farla franca divertendoci entrambi."
"Bene!" e con ciò ho afferrato il seno di Bree attraverso la sua parte superiore, pizzicandole delicatamente il capezzolo facendola ansimare. Poi ho fatto scivolare la mia mano su e nella sua parte superiore per far scorrere le mie mani sul suo seno morbido, in cambio lei ha fatto scivolare la sua mano fino alla mia vita e nella parte superiore dei miei pantaloncini per trovare il mio cazzo.
Le sorrisi mentre mi avvicinavo e le toglievo il top mentre mi chinavo per un bacio. La sua lingua ha incontrato la mia mentre continuava a strofinare il mio cazzo nei miei pantaloncini. Mi appoggiai all'indietro trascinandola con me in modo che fosse in cima a cavalcioni su di me; Ho interrotto il nostro bacio e ho iniziato a baciarmi fino ai suoi seni. La mia bocca trovò il suo capezzolo destro e me lo tirò in bocca succhiandolo e mordicchiandolo. Bree iniziò a respirare più forte con gemiti morbidi provenienti da lei mentre passavo avanti e indietro tra i seni, la mia mano scivolava tra di noi per accarezzarle la figa attraverso le mutandine e potevo sentire la sua umidità.
All'improvviso Bree mi allontanò da lei e scivolò giù per tirarmi i pantaloncini. Ho sollevato il culo e lei si è tolta pantaloncini e boxer e ha iniziato a baciarmi lo stomaco con le mani che esploravano il mio cazzo e le palle. Alzò lo sguardo e mi sorrise prima di far scorrere la lingua dalle mie palle alla testa del mio cazzo. Lentamente la sua bocca si chiuse sul mio cazzo e iniziò a scivolare giù. Dopo quello che sembrò un'eternità e un istante tutto in una volta aveva tutto il mio cazzo in bocca e potevo sentirla soffocare mentre la mia asta le colpiva la gola. Tirandosi indietro verso la testa a fungo del mio cazzo, iniziò a pompare rapidamente la sua mano su di me mentre succhiava forte. Incapace di contenerlo più a lungo, ansimai e le misi una mano sulla testa per incoraggiarla.
Dopo pochi minuti ho iniziato ad avvicinarmi al cumming e l'ho tirata via dal mio cazzo per farla sdraiare e le ho tolto le mutandine. Mi sono avvicinato annusando la sua dolce figa prima di allargare le sue labbra e far scorrere la mia lingua sulla sua figa. Ho inserito delicatamente un dito nella sua figa fino alla prima nocca trovando la sua ciliegia, quindi mi sono assicurato di non andare più in profondità volendo farla scoppiare bene. Ho iniziato a muovere il dito dentro e fuori delicatamente mentre leccavo e succhiavo il suo clitoride. Sono stato in grado di alzare lo sguardo dalla sua figa mentre lei iniziava a infilarsi nel mio dito e nella mia bocca per guardare il suo viso mentre arrossiva mentre ansimava e gemeva, le sue mani afferravano i miei capelli e il divano mentre veniva.
Mi sono appoggiato all'indietro tenendo il mio cazzo mentre lo allineavo con la sua figa, ma prima che potessi fare qualcosa di più che strofinarmi contro di lei mi ha fermato, "Aspetta, ho promesso di perdere la mia ciliegia con le mie amiche Sarah e Amy..." Ho considerato per un secondo solo di sbatterle nella figa e prendere comunque la sua ciliegia, ma mi sono appoggiato allo schienale mentre lei rotolava sul pavimento prendendomi la mano e tirandomi la schiena sul divano. Bree si è inginocchiata davanti a me e ha ricominciato a baciarmi il cazzo. "Quando sei pronto per venire, vieni bene?" e lentamente mi prese in bocca la sua mano sinistra a coppa sulle mie palle mentre lei pompava la destra sopra il mio albero. Ha continuato a oscillare prima di pomparmi forte e in pochissimo tempo mi ha preparato a far saltare il mio carico. Le misi la mano sulla testa, le dita le afferrarono la testa mentre iniziavo a infilarle la mia asta in bocca e grugnii forte mentre venivo. Potevo sentirla deglutire anche se il mio sperma le colava dai lati della bocca.
Bree si tirò indietro per asciugarsi la bocca leccando il mio sperma dalle dita e poi dal mio cazzo. Dopo aver leccato ogni goccia, l'ho tirata in grembo sdraiata e le ho chiesto "Allora, quando vuoi perdere la tua ciliegia e come facciamo a interessare i tuoi amici?"

Continua……?

Storie simili

La giovane Amy combatte i suoi desideri.

Durante il fine settimana, Amy ha pensato che Max l'avesse scopata. Sì, era sicura nella sua mente che fosse quello che era successo venerdì pomeriggio. Max l'aveva scopata. Non era colpa sua. Ma lei continuava a pensarci e a pensarci, ei pensieri continuavano a farle sentire una sensazione di formicolio sessuale nei suoi lombi che le fece scivolare la mano tra le cosce per strofinarsi. Adesso era lunedì pomeriggio e la scuola era finita. Era stato difficile tenere la mano tra le cosce durante le lezioni, ma in qualche modo ci era riuscita. Ora tornando a casa, poteva sentire l'umidità delle...

717 I più visti

Likes 0

Kumiko - Parte 2: Svegliarsi_(0)

Ancora una volta, questa è la parte 2 del repost! ____________________________________________ Introduzione: Parte 2 della serie Kumiko. La parte 3 è già in fase di scrittura! Più corto dell'ultimo ma la parte 3 sta arrivando. Come sempre, vota e lascia commenti. -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------- Si svegliò con un brivido, notando l'oscurità nella stanza. I suoi occhi si adattarono rapidamente alla luce e vide un fuoco che stava per spegnersi. Non ricordava che ci fosse un caminetto nella sua camera da letto e poi notò il leggero peso tra le sue braccia. Era Kumiko, nuda come lui, profondamente addormentata con uno sguardo...

140 I più visti

Likes 0

Sharon è di proprietà pt 2 , dopo il ballo_(2)

Sharon si stava masturbando Billy mentre parlava con Cindy sul cellulare, era il giorno dopo il ballo di fine anno ed erano le 15. Sharon e Billy avevano passato quasi tutto il tempo a letto. Aveva anche suo padre, George portava loro la colazione a letto mentre lei continuava a dare la testa a Billy. La scorsa notte Billy era tornato a casa super eccitato perché era stato masturbato solo da Cindy nella limousine, nient'altro. Quindi, essendo la brava troia del sesso, Sharon stava aspettando nel letto di Billy indossando il suo reggiseno rosa e slip preferiti. Ha mormorato un rapido...

173 I più visti

Likes 0

Studente schiavo_(0)

Mi chiamo John Smith. Ho 32 anni, capelli castani, alto circa 5 piedi e 8 pollici e ho un cazzo di 15 pollici. Insegno matematica al decimo anno. Amo il mio lavoro per via di tutti gli adolescenti sexy che vedo. Ce n'è una in particolare di nome Katie che si veste sempre come una troia. Camicie attillate senza reggiseni e minigonne. Lei ha 16 anni. Venerdì, dopo un esame di matematica, l'ultima lezione della giornata, si è avvicinata a me dopo che tutti gli studenti erano usciti. Indossava una canotta bianca e una minigonna piuttosto corta. Sig. Smith, ho bisogno...

720 I più visti

Likes 0

L'autostoppista Capitolo 15 - Casa dolce casa

Erano appena passate le 23 quando siamo entrati nel mio garage, ho preso la borsa con le cose che avevo portato e l'ho fatta entrare. Ho detto ad Alexa di accendere le luci del bar quando siamo entrati e May Ann ha detto: Gesù Tony, questo è bellissimo .” Mettiti a casa mentre metto via tutto. Vagò per le scale, andò nella veranda e accese la luce esterna in modo da poter vedere il grande cortile, il ponte e la piscina. Poi tornò dentro, guardò alcune foto e salì al piano di sopra. L'ho trovata seduta sul bordo del mio letto...

683 I più visti

Likes 0

Jake, Robby e una sorpresa

Scriverò di più se ti piace. Inviami un'e-mail con commenti/suggerimenti: [email protected] Jake Greenman è seduto nella sua lezione di teoria musicale, annoiato a morte e giocherellando con una chitarra per cercare di compensare l'ansiosa diffusione di giovani ormoni in tutto il suo corpo tonico e caldo. I suoi capelli castani, lisci e magri nella carnagione, gli sfiorano leggermente la fronte e ricadono sul cuoio capelluto, e deve voltarli indietro periodicamente. Il suo modo di suonare la chitarra è un po' sporadico, le sue dita lisce e bianche accarezzano la tastiera e scivolano altezzosamente su e giù per la chitarra sub-par. È...

705 I più visti

Likes 0

Il mio viaggio in California

Ero su un aereo, viaggiavo lentamente sopra il mondo e tutto ciò a cui riuscivo a pensare era la ragazza che dovevo incontrare dall'altra parte Mentre pensavo a tutti i messaggi e le chiamate che avevamo, ho sentito il mio cazzo diventare duro Mentre sistemavo lentamente il mio uccello in modo da essere meno visibile nei miei pantaloni, il capitano è salito sull'altoparlante annunciando la nostra discesa Quando siamo atterrati, ho visto quanto fosse bella la California. Quando finalmente sono sceso dall'aereo, sono andato svelto al ritiro bagagli Mentre aspettavo che i miei bagagli scendessero dallo scivolo, pensai di sentire dei...

516 I più visti

Likes 0

Sfiato

Avevamo circa 15 e 14 anni, sarebbe stata molto sotto di me quando abbiamo ottenuto l'ordine al punto che alcuni avrebbero pensato che ci frequentavamo non lo vedevo diverso fino a quando non sarebbe stata sotto di me in modi che mi avrebbero reso duro e la sua conoscenza e non si muoveva se lo capite tutti ma come stavo dicendo lei si sarebbe seduta sulle mie ginocchia e lo avrebbe riempito alzarsi e non si sarebbe mossa a volte si sarebbe messa a proprio agio noi avremmo dormito nello stesso letto e io avrei dormito su un fianco e lei...

202 I più visti

Likes 0

Adottato 2

Adottato parte 2 Patty si rifiutò di scopare di nuovo il figlio adottivo quel giorno, tutte le volte che lui l'ha infastidita per un'altra possibilità di far scivolare il suo cazzo apparentemente sempre duro dentro di lei figa. Rifiutarlo non è stato facile. Ha passato la maggior parte della serata a scopare con le dita, chiusa nella sua stanza e sfregandosi febbrilmente la sua figa bagnata, tutto a pensieri di gioia che aveva provato con l'enorme cazzo del figlio adottivo. La mattina dopo, Walter si presentò al tavolo della colazione completamente nudo, con un'enorme palpitante erezione che stava già perdendo sperma...

741 I più visti

Likes 0

IL NOSTRO BUON TEMPO

Siamo appena tornati a casa dalla nostra serata fuori. Mio marito James ha aperto la porta ed è andato in cucina a prendere qualcosa da bere mentre do il benvenuto ai nostri nuovi amici a casa nostra. Avevamo incontrato Stacy e Brandon al bar ed eravamo diventati amici in pochissimo tempo. Stacy era una bella donna di circa un metro e ottanta con bei capelli rossi fino a lei, ma era una ragazza molto magra. Brandon era un ragazzo dall'aspetto molto in forma, alto, capelli castani e una bella corporatura per se stesso. James è uscito dalla cucina, aveva tirato fuori...

686 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.