È pronta per il primo cumming

1.1KReport
È pronta per il primo cumming

Nota dell'autore: questa storia contiene azioni sessuali che coinvolgono minori, se questo ti infastidisce o ti offende allora dovresti leggere una storia diversa. Inoltre questo è il mio primo tentativo di una storia, quindi buone recensioni si tradurranno in ulteriori storie. Un po' lungo e ci vuole un po' per arrivare alla vera azione, ma vale la pena leggerlo se aspetti un po'.


Era stata una settimana difficile al lavoro, quindi non vedevo l'ora di godermi una birra e rilassarmi un po'. Quando sono tornata a casa ho trovato la sorellina Bree della mia coinquilina sdraiata sul divano a guardare qualcosa in TV. Nell'ultimo anno aveva davvero cominciato a sbocciare, tredicenne e slanciata. I suoi lunghi capelli castani aiutavano a coprirle i seni mentre praticamente uscivano dalla sua canottiera rosa pallido. Aveva una coperta tirata su fino alla vita, quindi non potevo dire cosa indossasse sopra le sue lunghe gambe, Bree correva su pista e giocava a pallavolo, quindi era abbastanza in forma. L'unica occhiata che le ho dato mentre entravo mi ha detto che non indossava nemmeno il reggiseno perché potevo vedere i suoi capezzoli attraverso la parte superiore.
Bree alzò lo sguardo e mi sorrise mentre passavo davanti a me “Mio fratello è al lavoro e ha detto che potevo passare il fine settimana dato che i nostri genitori sono fuori città. Ha detto che non sarebbe tornato fino a domenica pomeriggio, spero vada bene…..”
È stato allora che mi sono ricordato che avevo accettato di tenere d'occhio Bree questo fine settimana, non che avesse bisogno di molta sorveglianza sapendo che avrebbe trascorso la maggior parte del fine settimana nella piscina del nostro complesso di appartamenti. "Certo che non è un problema" le dissi mentre continuavo a camminare verso la mia stanza per togliermi i vestiti da lavoro.
Quando sono tornato qualche minuto dopo dopo essermi cambiato in pantaloncini e maglietta, ho preso una birra dal frigorifero e mi sono avvicinato per sedermi. Presi i piedi di Bree e mi sedetti mettendomeli in grembo. Rimanemmo seduti lì per un po' prima che mi chinassi per afferrare il telecomando che lei teneva in mano mentre le sfiorava il seno mentre lo facevo io. Mi sono quasi congelato per un momento aspettando che Bree dicesse qualcosa o si arrabbiasse, e quando non ha detto niente mi sono ritrovato a pensare che non avesse sentito la mia mano toccarla.
Ho cambiato canale in un film prima di alzarmi per prendere un'altra birra, quando sono tornato Bree aveva cambiato di nuovo canale e aveva messo il telecomando ancora più vicino al suo seno su un fianco. Non mi ci è voluto molto per rendermi conto che non si era arrabbiata e che poteva anche essere un po' interessata a scherzare un po' come avevamo fatto in passato. L'ultima volta che era stata da me avevo trovato diverse occasioni per strofinarmi contro di lei o toccarle il sedere, i seni e una volta l'interno coscia senza che suo fratello se ne rendesse conto, essendo lui il fratello iperprotettivo.
Mi sono avvicinato ancora una volta e ho afferrato il telecomando da lei questa volta accarezzandole il seno fino al capezzolo con il dito prima di tirarmi indietro e passare a un film con sfumature sessuali e un sacco di pomiciate. Bree mi sorrise mentre iniziava a strofinare il piede sulla mia coscia.
Ora credo che dovrei raccontare un po' di me. Ho venticinque anni di altezza media e snello con un corpo tonico da lavoro. Sono anche riuscito a sfoggiare un cazzo di dimensioni decenti a nove pollici e circa due e mezzo circa.
Ho guardato Bree e lentamente le ho fatto scorrere la mano lungo la gamba, non trovando nulla che la coprisse finché non ho raggiunto il suo sedere. Fu allora che mi accorsi che non indossava altro che canotta e mutandine e ne approfittai per stringerle le guance e accarezzarle le gambe.
Bree si girò e si sedette avvicinandosi a me e appoggiando la testa sulla mia spalla mentre la cingevo con un braccio e la tiravo vicino a me. Bree ha fatto scivolare lentamente la sua mano sulla mia coscia prima di farla scivolare lentamente più in alto finché non ho potuto sentire le sue dita sul mio cazzo indurito.
"Io', curioso, mi lascerai toccare questa volta o sarai solo tu a divertirti di nuovo?" Bree ha chiesto con un sorrisetto, intendendo come l'ultima volta che era stata da me mi avesse rubato i sentimenti quando non era stata in grado di fare nulla.
"Beh, penso che con il solo fatto di essere qui possiamo farla franca divertendoci entrambi."
"Bene!" e con ciò ho afferrato il seno di Bree attraverso la sua parte superiore, pizzicandole delicatamente il capezzolo facendola ansimare. Poi ho fatto scivolare la mia mano su e nella sua parte superiore per far scorrere le mie mani sul suo seno morbido, in cambio lei ha fatto scivolare la sua mano fino alla mia vita e nella parte superiore dei miei pantaloncini per trovare il mio cazzo.
Le sorrisi mentre mi avvicinavo e le toglievo il top mentre mi chinavo per un bacio. La sua lingua ha incontrato la mia mentre continuava a strofinare il mio cazzo nei miei pantaloncini. Mi appoggiai all'indietro trascinandola con me in modo che fosse in cima a cavalcioni su di me; Ho interrotto il nostro bacio e ho iniziato a baciarmi fino ai suoi seni. La mia bocca trovò il suo capezzolo destro e me lo tirò in bocca succhiandolo e mordicchiandolo. Bree iniziò a respirare più forte con gemiti morbidi provenienti da lei mentre passavo avanti e indietro tra i seni, la mia mano scivolava tra di noi per accarezzarle la figa attraverso le mutandine e potevo sentire la sua umidità.
All'improvviso Bree mi allontanò da lei e scivolò giù per tirarmi i pantaloncini. Ho sollevato il culo e lei si è tolta pantaloncini e boxer e ha iniziato a baciarmi lo stomaco con le mani che esploravano il mio cazzo e le palle. Alzò lo sguardo e mi sorrise prima di far scorrere la lingua dalle mie palle alla testa del mio cazzo. Lentamente la sua bocca si chiuse sul mio cazzo e iniziò a scivolare giù. Dopo quello che sembrò un'eternità e un istante tutto in una volta aveva tutto il mio cazzo in bocca e potevo sentirla soffocare mentre la mia asta le colpiva la gola. Tirandosi indietro verso la testa a fungo del mio cazzo, iniziò a pompare rapidamente la sua mano su di me mentre succhiava forte. Incapace di contenerlo più a lungo, ansimai e le misi una mano sulla testa per incoraggiarla.
Dopo pochi minuti ho iniziato ad avvicinarmi al cumming e l'ho tirata via dal mio cazzo per farla sdraiare e le ho tolto le mutandine. Mi sono avvicinato annusando la sua dolce figa prima di allargare le sue labbra e far scorrere la mia lingua sulla sua figa. Ho inserito delicatamente un dito nella sua figa fino alla prima nocca trovando la sua ciliegia, quindi mi sono assicurato di non andare più in profondità volendo farla scoppiare bene. Ho iniziato a muovere il dito dentro e fuori delicatamente mentre leccavo e succhiavo il suo clitoride. Sono stato in grado di alzare lo sguardo dalla sua figa mentre lei iniziava a infilarsi nel mio dito e nella mia bocca per guardare il suo viso mentre arrossiva mentre ansimava e gemeva, le sue mani afferravano i miei capelli e il divano mentre veniva.
Mi sono appoggiato all'indietro tenendo il mio cazzo mentre lo allineavo con la sua figa, ma prima che potessi fare qualcosa di più che strofinarmi contro di lei mi ha fermato, "Aspetta, ho promesso di perdere la mia ciliegia con le mie amiche Sarah e Amy..." Ho considerato per un secondo solo di sbatterle nella figa e prendere comunque la sua ciliegia, ma mi sono appoggiato allo schienale mentre lei rotolava sul pavimento prendendomi la mano e tirandomi la schiena sul divano. Bree si è inginocchiata davanti a me e ha ricominciato a baciarmi il cazzo. "Quando sei pronto per venire, vieni bene?" e lentamente mi prese in bocca la sua mano sinistra a coppa sulle mie palle mentre lei pompava la destra sopra il mio albero. Ha continuato a oscillare prima di pomparmi forte e in pochissimo tempo mi ha preparato a far saltare il mio carico. Le misi la mano sulla testa, le dita le afferrarono la testa mentre iniziavo a infilarle la mia asta in bocca e grugnii forte mentre venivo. Potevo sentirla deglutire anche se il mio sperma le colava dai lati della bocca.
Bree si tirò indietro per asciugarsi la bocca leccando il mio sperma dalle dita e poi dal mio cazzo. Dopo aver leccato ogni goccia, l'ho tirata in grembo sdraiata e le ho chiesto "Allora, quando vuoi perdere la tua ciliegia e come facciamo a interessare i tuoi amici?"

Continua……?

Storie simili

I sogni diventano realtà_(0)

Stavo facendo le valigie per prepararmi a dormire a casa del mio amico. Il suo nome era Lyall. Era un ragazzo della mia classe. Avevamo entrambi 14 anni. La cosa è; Ero innamorato di lui dalla prima media. Ho capito molto presto di essere gay, anche se l'ho nascosto bene. Non ha aiutato molto il fatto che fosse estremamente caldo e molto ansioso di mostrarlo. Spesso si toglieva la maglietta quando giocavamo o indossava pantaloncini che rivelavano le gambe e le cosce. Se anche lui fosse gay o meno, non lo sapevo. Commentava sempre le ragazze sexy e aveva avuto delle...

1.4K I più visti

Likes 0

Seduzione estiva parte 1

Seduzione estiva parte 1 Era l'estate del 1986 e avevo appena terminato il mio livello O presso il college internazionale inglese di Marbella, in Spagna. La mia famiglia si era trasferita lì 2 anni prima. La maggior parte delle persone a scuola erano amiche e si conoscevano indipendentemente dall'età o dalla classe in cui appartenevano, quindi ovviamente ero amichevole con le amiche delle mie sorelle più giovani, la maggior parte delle quali avevano 14 anni e desideravo l'attenzione dei ragazzi più grandi. Le vacanze scolastiche erano appena iniziate e l'amica di mia sorella, Alesha, stava organizzando una festa in piscina a...

627 I più visti

Likes 0

Cassie e sua madre_(1)

Jo-27 anni Tracie-30 anni Cassie-9 anni Tutto è iniziato il giorno in cui ho incontrato Tracie. Tracie ha lavorato presso la banca locale dove ho fatto tutte le mie operazioni bancarie. Bene, Tracie e io abbiamo iniziato a parlare e in poco tempo abbiamo iniziato a frequentarci. Dopo alcuni mesi Tracie e sua figlia, Cassie, si sono trasferite da me. Tutto stava andando alla perfezione, la vita non poteva andare meglio, avevo una sorpresa. Era l'estate del 98 e Tracey dovette portare suo padre in ospedale. Cassie è rimasta con me, il che non era insolito che ci fossero state molte...

1.6K I più visti

Likes 0

Una serata fuori - Parte 4

Parte 4 Usciamo dal club e risaliamo il vicolo fino alla strada principale. Fermo un taxi nero di passaggio e saliamo sul sedile. Do all'autista il nome di una strada che non conoscete e partiamo. Mi lanci uno sguardo interrogativo, ma io sorrido in cambio, la mia mano si posa sul tuo ginocchio, poi scivola dolcemente su e giù per la tua coscia, ogni colpo si avventura un po' più in alto. Decidi di rilassarti sul sedile e goderti il ​​viaggio. La miscela del vino che hai bevuto e il leggero accarezzamento della tua coscia ti fanno sentire rilassato. Sei riportato...

690 I più visti

Likes 0

Brandi e Jessica finale di Halloween

Brandi è la mia escort, la pago per fare sesso con me. C'è molto di più però, lei è come la mia ragazza. Da quando ho iniziato a usarla si è limitata a un altro cliente, ne vedeva circa cinque. Onestamente potrei sposarla e salvarla da quella vita. Facciamo molto di più che semplicemente fare sesso. La porto ad appuntamenti, al cinema, in vacanza, resta a dormire e molto altro ancora. È una delle donne più belle che abbia mai visto. Non è troppo alta, circa 5'6. I suoi occhi sono così blu che penseresti che brillerebbero al buio. Ha denti...

614 I più visti

Likes 0

Adottato 2

Adottato parte 2 Patty si rifiutò di scopare di nuovo il figlio adottivo quel giorno, tutte le volte che lui l'ha infastidita per un'altra possibilità di far scivolare il suo cazzo apparentemente sempre duro dentro di lei figa. Rifiutarlo non è stato facile. Ha passato la maggior parte della serata a scopare con le dita, chiusa nella sua stanza e sfregandosi febbrilmente la sua figa bagnata, tutto a pensieri di gioia che aveva provato con l'enorme cazzo del figlio adottivo. La mattina dopo, Walter si presentò al tavolo della colazione completamente nudo, con un'enorme palpitante erezione che stava già perdendo sperma...

1.8K I più visti

Likes 0

Mutandine [Capitolo 1]

Questa storia è stata originariamente scritta da scotsmitch2001 per me e ho preso la sua idea di base e l'ho modificata e ampliata in questa storia qui. --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- le mutandine Capitolo 1: Delimma di Nick (Nick si avventura nella stanza di Jaclyn) Nick si sdraiò sul letto e sospirò. Quando Monica ha detto che avrebbe avuto solo 10 minuti per rinfrescarsi, sapeva che sarebbe stato più lungo. Gli aveva chiesto di venire a prenderla in modo che potessero uscire a pranzo. Certo, non era ancora pronta, doveva rinfrescarsi. Si guardò intorno nella stanza, deliziato da quanto fosse femminile. Da...

1.7K I più visti

Likes 0

Il risveglio sessuale di Jennifer - Ch5 - Prendere il sole

1 suggerimento Jennifer, ti ricordi che ho menzionato un bel posto appartato dove possiamo andare a prendere il sole in pace? 'Sì.' Vorresti andarci domani? 'Oh si.' È un po' fuori dai sentieri battuti, quindi che ne dici di noleggiare un paio di biciclette per arrivarci? Ok, ma non ci renderà un po' accaldati e sudati quando arriviamo? «Oh, sì, decisamente, ma questo è il punto. Ne varrà la pena, vedrai.' 2 Prepararsi Cosa dovrei indossare? si chiese Jennifer, guardando attraverso il suo guardaroba e sistemandosi su un crop top scollato con una minigonna avvolgente. Decise che avrebbe indossato anche il...

1.4K I più visti

Likes 0

Non ho scelta

Non ho scelta Di EFon (Questa è una lunga storia e ha qualche costruzione, ma credo che ne valga la pena per impostare davvero la trama.) Cosa farò adesso? Sono bloccato in una situazione senza vittorie e lo stress mi sta uccidendo. Non ho mai voluto una vita complicata, ma ho un tempo che mi piaccia o no. La cosa strana è che mentre so che è sbagliato, non posso fare a meno di amarlo comunque. Ora ho passato dei momenti selvaggi al college, ma mentre ero ancora giovane, mi sono innamorato e ho sposato la mia fidanzata del college Rachel...

1.5K I più visti

Likes 0

Kumiko - Parte 2: Svegliarsi_(0)

Ancora una volta, questa è la parte 2 del repost! ____________________________________________ Introduzione: Parte 2 della serie Kumiko. La parte 3 è già in fase di scrittura! Più corto dell'ultimo ma la parte 3 sta arrivando. Come sempre, vota e lascia commenti. -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------- Si svegliò con un brivido, notando l'oscurità nella stanza. I suoi occhi si adattarono rapidamente alla luce e vide un fuoco che stava per spegnersi. Non ricordava che ci fosse un caminetto nella sua camera da letto e poi notò il leggero peso tra le sue braccia. Era Kumiko, nuda come lui, profondamente addormentata con uno sguardo...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.