Kelsey - "Papà, non voglio twerkare nel loro club."

1.3KReport
Kelsey -

Si prega di votare e commentare

Prima: Kelsey - "No Dad Stop".
Prima: Kelsey - "Papà che non può succedere di nuovo"
Prima: Kelsey - "Pagare l'affitto"
Prima: Kelsey – "Papà, come hai potuto lasciare che quell'uomo mi facesse QUESTO?"
Prima: Kelsey – “Papà – questo è davvero MALATO”.
Prima: Kelsey – “Questo pazzo. Non possiamo farlo qui".
Prima: Kelsey – “Papà. Per favore, NON la cintura.
Prima: Kelsey - PAPA', COSA STAI FACENDO CON LA MIA RAGAZZA?
Prima: Kelsey - "DAD, non farmi entrare in quel raccapricciante negozio di video."
Prima: Kelsey – "Papà, cos'è un GLORY HOLE?"
Prima: Kelsey - "No papà, non voglio quel cazzo nero".
Prima: Kelsey - "Ti amo". "Papà, voglio che siamo amanti."

(Papà (Bo si è innamorato del commesso di un negozio per adolescenti Ali, anche mentre trattava la figlia
Kelsey raggiunge nuovi minimi. Papà e Ali hanno Kelsey nel seminterrato dove hanno intenzione di farlo
usala per finanziare la loro luna di miele.)



Kelsey era appesa per i polsi al soffitto del seminterrato. I polsini di pelle e un cavo d'acciaio la trattenevano
piedi pollici da terra.

Ali e Bob stavano di fronte a lei ammirando il suo dolce corpo da adolescente.
"Come puoi farlo?" "Mi hai detto che mi amavi."
"Bob le ha riso in faccia." "Stupida fica, pensavi davvero che avrei rinunciato ad Ali per te?"

Ali fece scorrere le dita tra le gambe di Kelsey. “Lo facciamo bene, questa figa può portarne un po'
denaro fantastico". Ali fece scorrere le mani sui seni di Kelsey. "Sei mia puttana."

Mentre Ali era impegnato, Bob afferrò una piccola scatola incartata. "Che cos'è questo?" esclamò Alì.
Lei l'ha aperto. "OMG" Abbracciò forte Bob.
"Ali, mi sposerai?" chiese Bob su un ginocchio.

"Sì sì sì." Si abbracciarono e si baciarono.
Ali, indossa l'anello e lo tieni davanti alla faccia di Kelsey.

Il campanello suonò. "Lo prenderò, devono essere i clienti mattutini di Kelsey."
Quell'anello e la nostra luna di miele saranno pagati in men che non si dica, pensò Ali mentre correva su per le scale.

Ali condusse i quattro uomini giù per le scale fino al seminterrato. Questo potrebbe essere un grande punteggio
per lei e Bob. "Papà, chi sta arrivando?" Bob fece scorrere le mani sulle sue figlie
seni. "Stanno venendo a controllare la merce." "Papà, no, non farlo."

Kelsey ha iniziato a piangere quando ha visto gli uomini scendere le scale con Ali.
Quattro grandi uomini neri. Due erano in pantaloni e camicie eleganti e due avevano pantaloni neri
e magliette nere con la scritta “Club Hard”.

"Allora guarda questo!" esclamò Darian, uno degli uomini con le camicie.
"Bella giovane cagna come dici tu." "Vedo che sai come trattarla." rise Darnell.
Gli uomini circondarono Kelsey. Le mani correvano su e giù per il suo corpo, sui suoi seni,
strofinandosi i capezzoli.

“Papà, chi sono questi uomini? Perché sono qui. Cosa faranno?"
"Non preoccuparti, dolcezza, vogliamo conoscerti." Rispose Darian.
Abbracciò Kelsey e la baciò sulle labbra.
"Sei una dolce puttana." Afferrò le sue giovani cosce da adolescente nelle sue grandi mani nere
e gli tirò le gambe intorno alla vita. Ecco fatto, tieni quelle gambe strette.

“Papà, fermalo, non lasciare che mi facciano questo. Papà!"
"Oh andiamo, dolce puttana." Darian rise. "Stringi quelle cosce."

Darian fece un passo indietro. I quattro uomini girarono intorno a Kelsey controllando il suo corpo dalla testa ai piedi.
“Questo sembra abbastanza buono. Abbiamo bisogno di roba buona per il nostro club, quella merda di ghetto Hoe non si vende.
"Chiunque può ottenerlo gratuitamente." "Ma va bene così, una bella giovane figa bianca è un premio nel cofano." "Sì, prendiamo della merda bianca, ma di solito sono stati troppo in giro."
"Nemmeno i rifiuti bianchi di Skank si vendono".

Kelsey gemette quando Darian gli sputò sulla mano, fece scorrere tre dita lungo la sua fessura e poi spinse dentro di lei. "HMMM" è ancora bello e stretto."

Si rivolse a Bob. "Le hai fottuto il culo?" "NO, solo una volta."
"Un bel culo bianco e stretto porta un buon premio."
Maurice ha schiaffeggiato il culo di Kelsey. "Sì, capo gentile e fermo."

“Ok, deludila. Vediamo cosa può fare.“
Hanno deluso Kelsey e l'hanno fatta sciogliere.

"Ok, cagna, dobbiamo controllarti."
Darian guardò Kelsey negli occhi. "Ti piace quel nome?"
"Quando sei al club ti chiameremo cagna, fica, figa, troia."
“Ti diremo cosa fare e tu obbedirai”.

“Quale club? Non voglio andare in un club". "Dove mi stai portando?"

"Zitto, piegati e allunga quelle guance." ha abbaiato suo padre.
Kelsey stava piangendo. "Non costringermi a fare questo."
"Fottutamente piegati cagna." Comandò Darian.
“Torna indietro e separa quelle labbra di fica. “
Mentre Kelsey si chinò, Darian fece scorrere la mano sul culo e le toccò la fica.


"In piedi." “Scuoti quel culo da troia. “
Kelsey mosse il sedere avanti e indietro.

"Puttana, non è una merda da brivido, ho detto di scuoterlo, cazzo."
"Ecco fatto, scuoti Botty, proprio come la canzone."
Kelsey scosse il suo culo da adolescente mentre i quattro uomini di colore, Ali e suo padre, guardavano.
"Sì, è così, vediamo che la carne di culo oscilla."

"OK, allarga quelle gambe e tocca il pavimento."
“Fai oscillare quelle piccole tette di puttana avanti e indietro.

“Alzati e alza una gamba
sopra la tua testa”. OH Sì, è carino, davvero agile.

"Puttana, puoi fare una verticale?"
Kelsey andò facilmente in verticale come aveva imparato a fare le cheerleader.
"Wow, che bello, guarda quelle tette adolescenti appese a testa in giù."

"Dividi quelle gambe, vuole vedere un po' di più di quella figa."
Due ragazzi hanno afferrato ciascuna caviglia mentre
Darnell le strofinò tra le gambe e le diede un paio di schiaffi leggeri.
"Ora è dolce."

Hanno deluso Kelsey.
"Ok cagna, ora vogliamo vederti Twerk."

"Papà, smettila, non farmi fare questo."
"Puttana, è quello che farai al club."
"Farai Twerking proprio come quella troia bianca di Miley."

"Papà, non voglio twerkare nel loro club."

Ali avvicinò molto la sua faccia a Kelsey. "Fai questo cazzo o ti butto giù."

Darnell mise le mani sui fianchi di Kelsey. "Grind that ASS Bitch."
Kelsey non aveva altra scelta che iniziare a ballare.
"Su e giù, avanti e indietro." "Mantieni quel culo in movimento."
"Ecco fatto, ora torna nel mio inguine, muovi quel culo su e giù sul mio cazzo."
"Senti il ​​mio cazzo nero, strofinaci sopra il tuo culo bianco da puttana."
"Puttana, pensa al mio cazzo nero che ti riempie la fica."

"Ok troia, apri la bocca, tira fuori la lingua come se stessi succhiando il mio cazzo nero."
"Mantieni quel culo in movimento."
"Continua a twerkare puttana."
Nuda, Kelsey twerk davanti ai quattro uomini, suo padre e Ali.

Cominciarono tutti a ballare intorno a Kelsey.
Ognuno dei quattro, a turno, macinava l'inguine nel culo di Kelsey.
Sullo sfondo, gli occhi di Maurice e Ali si incontrarono. Sorrisero con uno sguardo d'intesa.



Darian guardò Bob. "Penso che possiamo fare un accordo".
Darian tirò fuori un panino e ne tolse un po' a Bob.
“Pensavo che avremmo potuto fare una vendita a titolo definitivo. " ribatté Bob.
"Dopo un paio di settimane, dobbiamo vedere che le cose funzionano".
Bob era un po' deluso ma ha preso i contanti.
"Ok, due settimane."
Maurice porse ad Ali un foglietto mentre Bob parlava con Darian.
Ali si passò la lingua sulle labbra mentre Maurice sorrideva.



Kelsey afferrò suo padre, facendosi cadere in ginocchio aggrappandosi
la gamba di suo padre. “Papà, non farmi andare. Per favore papà. Papà, per favore.

Continua.

Storie simili

Il risveglio sessuale di Jennifer - Ch5 - Prendere il sole

1 suggerimento Jennifer, ti ricordi che ho menzionato un bel posto appartato dove possiamo andare a prendere il sole in pace? 'Sì.' Vorresti andarci domani? 'Oh si.' È un po' fuori dai sentieri battuti, quindi che ne dici di noleggiare un paio di biciclette per arrivarci? Ok, ma non ci renderà un po' accaldati e sudati quando arriviamo? «Oh, sì, decisamente, ma questo è il punto. Ne varrà la pena, vedrai.' 2 Prepararsi Cosa dovrei indossare? si chiese Jennifer, guardando attraverso il suo guardaroba e sistemandosi su un crop top scollato con una minigonna avvolgente. Decise che avrebbe indossato anche il...

1K I più visti

Likes 0

Sharon è di proprietà pt 2 , dopo il ballo_(2)

Sharon si stava masturbando Billy mentre parlava con Cindy sul cellulare, era il giorno dopo il ballo di fine anno ed erano le 15. Sharon e Billy avevano passato quasi tutto il tempo a letto. Aveva anche suo padre, George portava loro la colazione a letto mentre lei continuava a dare la testa a Billy. La scorsa notte Billy era tornato a casa super eccitato perché era stato masturbato solo da Cindy nella limousine, nient'altro. Quindi, essendo la brava troia del sesso, Sharon stava aspettando nel letto di Billy indossando il suo reggiseno rosa e slip preferiti. Ha mormorato un rapido...

731 I più visti

Likes 0

La dieta di Jenika

Recentemente ci siamo trasferiti dalla città più grande a circa 500 miglia a ovest. All'arrivo i nostri figli hanno fatto amicizia con nuovi bambini, ma diavolo ci sono sicuramente pickins sottili qui ... Venendo dalla grande città in una contea con meno di 28.000 persone in totale (diamine la mia classe di diplomati era di 2600 studenti 15 anni fa) abbiamo avuto uno shock culturale a dir poco. Dall'altra parte della strada vive una madre single con 4 figli - 3 figlie e 1 figlio. È un po' una manciata - e le ragazze provano la madre ogni volta che possono...

447 I più visti

Likes 0

Morso (capitolo 4)

PARTE 4 Paragrafo 1: POV di Nikolai (un po' di sesso) Paragrafo 2: POV di Eva (sesso) Paragrafo 3: (un po' di sesso) Punto di vista: Nikolai Johannes è in piedi sopra di me, gli occhi che guardano maliziosamente il corpo appena coperto di Eva accanto a me nel letto. Mi siedo e gli blocco la visuale con il mio corpo in modo protettivo. Dalla luce che entra dalla finestra sembrano le sei del mattino. Fa caldo e il mio corpo è ancora sciolto e rilassato dalla sera prima con Eva. Cosa vuoi? Chiedo a lui. Chiudo a chiave le porte...

319 I più visti

Likes 0

Nuovo coinquilino 5

Sono passate un paio di settimane dall'incidente e i miei lividi sono quasi scomparsi e le mie costole non mi fanno più male, quindi posso tornare al club minx e ricominciare a lavorare. Non vedevo davvero l'ora di lavorare di nuovo, ma i ragazzi l'hanno preso per diventare le mie nuove guardie del corpo e seguirmi ovunque. Davvero Paul, stai controllando se il mio cibo era avvelenato dico alzando gli occhi al cielo per il suo tentativo fallito di salvarmi la vita. Mi preparai una nuova ciotola di cereali e vagai per l'appartamento pensando a qualcosa da fare. Nate entrò in...

317 I più visti

Likes 0

La data del matrimonio di Jennifer

Non era proprio dell'umore giusto per un matrimonio. Ma Katie era sua amica dai tempi del college, quindi Jennifer sentiva di doversene andare. Inoltre Joe era un bravo ragazzo. Quindi ha frugato nel suo armadio per trovare il vestito giusto. Di recente aveva perso una trentina di chili, quindi era un po' eccitata all'idea di provare uno dei suoi vestiti sexy più vecchi. Ha trovato quello giusto. Era lucido e nero. Non troppo corto ma nemmeno molto lungo. Non molta scollatura ma abbastanza per ottenere una seconda occhiata. Niente calze di nylon, dopotutto era estate. E le sue gambe lisce sembravano...

268 I più visti

Likes 0

Fantacalcio parte 3

Se non lo sai, questa è la mia prima serie di racconti fantasy. Sono un nuovo scrittore e sembra che stia migliorando man mano che vado avanti. So che la mia prima storia è andata bene... e la mia seconda è stata anche meglio, ma spero di stupirvi con questa. Apprezzo le critiche costruttive... e leggo davvero tutti i commenti. --- *BIP BIP BIP BIP* Mi svegliai. Ohhhhh... dissi, stropicciandomi gli occhi. Che cosa è? Ho guardato l'orologio sul comodino di Kevin, le 8:30. Merda!! Kevin svegliati!!! Ho urlato. I suoi capelli erano ancora arruffati dalla sera prima, ci siamo divertiti...

1.1K I più visti

Likes 0

Legalmente vincolante, cap.4

Ho guardato mentre la sua espressione passava dalla vuota incomprensione allo shock, a una comprensione e accettazione lentamente nascenti, e infine a un profondo senso di liberazione e poi: pura felicità. I suoi occhi traboccarono di nuovo, ma per un motivo diverso. Annuì vigorosamente, incapace di parlare, e mi gettò di nuovo le braccia al collo come se stesse accettando una proposta di matrimonio. E 'questo quello che vuoi? dissi piano nel suo orecchio. Sì. Ohhhh... sì! Mi ha baciato la guancia, la mascella, il collo e mi ha stretto ancora di più. Ho aspettato che il suo primo entusiasmo si...

628 I più visti

Likes 0

La ragazza con il tatuaggio del lupo_(0)

Mi feci rapidamente strada tra la folla di altri studenti mentre mi dirigevo verso il mio armadietto. Questa è stata una delle quattro volte che ho potuto fare nel mio armadietto prima della lezione successiva e non vedevo l'ora di liberarmi del carico di libri che stavo facendo i bagagli nei corridoi. All'improvviso ora è apparsa la folla del mio amico Jeremy, proprio quando ho iniziato a lavorare la serratura a combinazione del mio armadietto. Jeremy ed io eravamo amici dalla quarta elementare. Ci siamo allontanati l'uno dall'altro per un po' alle medie quando Jeremy si è unito alla squadra di...

1.4K I più visti

Likes 0

L'infermiera Kate pt2

Quando ho incontrato la persona con cui volevo trascorrere la mia vita non mi sarei mai aspettato che sarebbe successo prima di lasciare la scuola, qualcuno più grande, che era sposato e meno di tutto una donna. Quando ho lasciato l'Inghilterra con mia madre all'età di 16 anni per vivere in Italia nel tentativo di aiutarmi con i problemi che ho acquisito quando i miei genitori hanno divorziato. Non avrei mai pensato che sarebbe stata la decisione migliore della mia vita. Avevo passato solo poche ore alle cure dell'infermiera Kate dopo essere stata lapidata sul tetto della mia nuova scuola un'ora...

1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.