Ha sempre e solo avuto il cazzo del suo ex marito. (Parte 1)

436Report
Ha sempre e solo avuto il cazzo del suo ex marito. (Parte 1)

La vacanza in Grecia è stata un affare dell'ultimo minuto che non poteva davvero permettersi di perdere. L'agenzia di viaggi aveva davvero colpito l'oro con questo. Sentiva di aver bisogno di andarsene, dopo la sua partenza dal lavoro in un negozio di abiti da sposa. Aveva impiegato tutte le ore che poteva nel suo tempo lì, eppure si sentiva come se non fosse apprezzata, quindi quando venne il giorno in cui la signora Flynn la chiamò nel piccolo ufficio angusto per lasciarla andare, non arrivò come una sorpresa.

Tess era lì solo da pochi giorni, ma il tempo trascorso in piscina prendendo il sole aveva già iniziato a abbronzare molto bene la sua struttura leggermente paffuta di 5 piedi e 11 pollici. I suoi lunghi capelli castano scuro si aggiungevano totalmente alla completezza della sua immagine Aggiungi a questo un set molto elegante di seni 38DD perfettamente formati e lei era vicina a diventare quasi l'esempio perfetto della forma femminile!

Mentre si guardava intorno alla piscina, sorrise a se stessa. Attraverso i suoi Ray Ban poteva contare almeno sei copie di "50 Shades Of Grey" lette dalle varie donne e questo non includeva la sua copia. Il pensiero di tutte queste donne, che leggevano tutte di sesso allo stesso tempo e tutte così vicine, la faceva ridere tra sé e sé, proprio come una scolaretta cattiva.

Ma non era una scolaretta! Tuttavia, era molto ben conservata per i suoi 41 anni sul pianeta e la maggior parte delle persone che la conoscevano spesso commentavano il suo aspetto e l'incredibile figura a clessidra. Non aveva mai voluto figli e questo l'aveva aiutata a preservarla. La maggior parte degli uomini single che conosceva le chiedevano di uscire, ma lei non aveva avuto il tempo di fare nulla al riguardo e non ne aveva l'inclinazione. Si era lasciata con il suo amore d'infanzia che aveva sposato quasi vent'anni prima e da quel momento in poi, quasi due anni, si era immersa nel lavoro di merda dell'abito da sposa. In effetti, non solo non aveva avuto un uomo nella sua vita, ma il suo ex marito era l'unico con cui fosse mai andata a letto. Essendo una brava ragazza cattolica, non aveva nemmeno preso la sua ciliegia fino alla prima notte di nozze!

Ancora una volta, mentre guardava la piscina, o erano con le loro mogli, o ogni ragazzo che sembrava essere da solo a cui non avrebbe dato una seconda occhiata. Ma stava iniziando ad eccitarsi! Il libro che stava leggendo chiaramente non stava aiutando, ma insieme al fatto che erano trascorsi due anni e mezzo da quando aveva la sensazione che un uomo le piacesse, ora era più che mai pronta a riprendere una relazione .

Tess posò il libro e decise che cinque minuti nella vasca idromassaggio, che era adiacente alla piscina principale, l'avrebbero forse rinfrescata e riportato i suoi desideri di guarigione al loro livello abituale, quasi inesistente. Mentre si alzava, si assicurò di non sbirciare fuori dal suo piccolo bikini nero. Sapeva che metteva in mostra molto bene i suoi pregi e ha cercato di camminare con l'eleganza di una modella da passerella, verso la vasca. Sapeva di essere bagnata e la possibilità di entrare in acqua sarebbe stata il modo perfetto per nascondere qualsiasi prova del fatto.

La piscina era calda quando è entrata, ma non troppo e sapeva che non appena avesse premuto il pulsante per avviare le bolle, tutto si sarebbe aggiunto al processo di raffreddamento. Si sedette allo schienale della sedia del capitano, allungò le braccia da ogni lato e cercò il bottone armeggiato, il tutto tenendo gli occhi chiusi.

"Dio mio!" lei ha pensato. L'unico segno esteriore del modo in cui le bolle la facevano sentire era il modo in cui i suoi occhi si spalancavano! Riuscì a sopprimere qualsiasi rumore che volesse espellere e diede una rapida occhiata alla zona per vedere se qualcuno l'avesse notata. Con la sua meraviglia soddisfatta, chiuse ancora una volta gli occhi e decise di godersi il momento.

Le bolle non stavano solo solleticando e stuzzicando la sua figa, ma stavano anche trovando ogni punto sensibile accentuato del suo corpo, indipendentemente da dove fosse! La sua schiena, l'interno coscia, il collo e soprattutto sotto i suoi 38DD, che al momento si comportavano come se fossero una sorta di aiuto al galleggiamento, galleggiando sulla parte superiore della piscina e rimbalzando ad ogni bolla affiorante. Tess era in estasi per la prima volta da anni, era sola nella vasca idromassaggio, il suo clitoride diventava sempre più duro di secondo e stava assolutamente per assaporare il momento. Si chinò con una mano per tirare rapidamente da un lato l'inguine del bikini succinto e aprire leggermente le labbra della figa lisce e completamente rasate, prima di riadattare leggermente la sua posizione sopra un getto opportunamente diretto e poi riportare il braccio indietro dell'acqua e sul lato.

Si contorceva e sussultava irrimediabilmente, poiché ogni secondo di astinenza negli ultimi due anni e mezzo sembrava che si stesse accumulando in un crescendo che stava per esplodere fuori dalla sua figa in rapida espansione e contrazione. I suoi capezzoli sembravano come se fossero stati strofinati su cubetti di ghiaccio, erano così duri e mentre l'acqua le gorgogliava oltre il collo e sopra le orecchie, si concesse un gemito soffocato, sapendo che sarebbe stato smorzato dal suono delle pompe d'aria, al sicuro sapendo che le persone sedute nelle vicinanze non sarebbero state in grado di sentire.

Mentre il getto d'aria continuava a colpirle il clitoride, lei chiuse gli occhi ancora di più e iniziò a sborrare. Afferrò i lati della vasca e trattenne il respiro, mentre la sua figa continuava ad espandersi e contrarsi. Non voleva mettersi in imbarazzo in questo momento e far sapere a qualcuno che sordidezza stava combinando, quindi ha immerso le sue labbra carnose e imbronciate sotto la superficie dell'acqua, nel caso in cui strillasse! I suoi capezzoli sono diventati ancora più duri e anche più lunghi delle loro solite dimensioni di noccioline, al punto che hanno cominciato a farle male, il suo corpo era teso come non lo era mai stato e poteva sentire il suo sperma sgorgare dentro di lei. Con un ultimo respiro affannoso, trattenne il respiro per l'ultima volta, mentre spingeva più forte che poteva nell'inguine. L'interno della sua figa pulsava costantemente e il suo clitoride pulsava continuamente, mentre schizzi dopo schizzi di sperma venivano espulsi dalle sue parti sessuali. Il suo corpo tremava e tremava come mai prima d'ora, per 30 secondi buoni o più, prima di sprofondare in uno stato soddisfatto e rilassato.

Tess era felicissima! Non solo all'orgasmo finale che si era appena data. Non solo per il fatto che non aveva bisogno di un uomo che le desse il piacere che desiderava, senza complicazioni. Ma che è riuscita a farlo, con così tante persone in giro, ma tienilo tutto per sé!

Quando aprì gli occhi e iniziarono ad adattarsi di nuovo alla luce del sole, dal sole cocente della Grecia iniziò a distinguere la sagoma di qualcuno. Qualcuno che era seduto nella vasca idromassaggio con lei. Sat, dopo aver guardato quasi ogni secondo di lei mentre si dava piacere, con le sue braccia su entrambi i lati di lui, quasi imitando come era seduta e sorridendole come il gatto che ha preso la crema, in un modo onnisciente! Mentre faceva scivolare la testa sott'acqua per nascondere il suo imbarazzo, tutto ciò che le passava per la mente era "Merda, è stupendo..."

Storie simili

Signor Malcom

Lo so disse Samantha al telefono mentre entrava in casa della signora Parker. Samantha è una badante di ventiquattro anni per un uomo di sessanta anni di nome Daniel, che vive con la sua unica figlia all'interno della sua casa con due camere da letto. Ora Daniel può ancora camminare e parlare, ma ha iniziato a perdere la memoria da quando sua moglie è morta tre anni all'età di cinquantasette anni a causa di un tumore al cervello. Il signor Malcolm non era più stato lo stesso da quando era morta. Quindi, Malcolm, la figlia paga a Samantha dieci dollari l'ora...

346 I più visti

Likes 0

La ragazza del maestro

Raggiunge il cielo, i polsi abbracciati nella presa di stretti vincoli mentre sta in piedi, i piedi divaricati, ancorata al pavimento da vincoli simili. Intorno al suo collo giace la fascia tesa di un bavaglio che le interrompe la voce e un'altra fascia che tiene una benda sugli occhi dei suoi bellissimi occhi morbidi. È legata a 4 anelli, due avvitati nel pavimento, affondati nelle pesanti assi, mentre l'altra coppia è saldamente avvitata alle pesanti travi del tetto del soffitto. La luce tremolante delle candele la circonda e la dolce aria della notte estiva aleggia sulla sua nudità. Rabbrividisce in attesa...

473 I più visti

Likes 0

L'infermiera Kate pt2

Quando ho incontrato la persona con cui volevo trascorrere la mia vita non mi sarei mai aspettato che sarebbe successo prima di lasciare la scuola, qualcuno più grande, che era sposato e meno di tutto una donna. Quando ho lasciato l'Inghilterra con mia madre all'età di 16 anni per vivere in Italia nel tentativo di aiutarmi con i problemi che ho acquisito quando i miei genitori hanno divorziato. Non avrei mai pensato che sarebbe stata la decisione migliore della mia vita. Avevo passato solo poche ore alle cure dell'infermiera Kate dopo essere stata lapidata sul tetto della mia nuova scuola un'ora...

320 I più visti

Likes 0

LA PRIMA VOLTA DI NATASHA

LA PRIMA VOLTA DI NATASHA Che Natale sarebbe stato! Emily stava tornando a casa per le vacanze e avrei dovuto sopportare i suoi continui tormenti con me. Sarebbe stata sul mio caso per due cose, 1) non ero vegana, e 2) ero vergine e frequentavo l'ultimo anno delle superiori, il che nella mente di Emily era simile all'ironia totale e totale. Nessuna ragazza bella come me potrebbe essere vergine a meno che non sia stata seriamente incasinata. E, naturalmente, Emily pensava che fossi seriamente incasinato. In primo luogo, andavo in chiesa ogni domenica e suonavo persino nella band, e in secondo...

353 I più visti

Likes 0

La prima notte in cui ha provato l'anale

Ti sei fatto entrare con il mazzo di chiavi che ti ho dato un paio di mesi fa. Li butti sul tavolo, insieme alla tua borsa, cercando di stare zitto. Non sei sicuro se sto dormendo o meno. Lasci tutti i tuoi vestiti sporchi vicino alla lavatrice e sfrecci oltre la camera da letto, nudo, in bagno. Ti ammiri allo specchio pensando anche se coperto dalla sporcizia della giornata, i tuoi capelli sono in disordine, ti senti sexy. I tuoi seni sono vivaci, con adorabili capezzoli nella posizione giusta che darebbero a un coniglietto di playboy una corsa per i loro...

218 I più visti

Likes 0

Studente schiavo_(0)

Mi chiamo John Smith. Ho 32 anni, capelli castani, alto circa 5 piedi e 8 pollici e ho un cazzo di 15 pollici. Insegno matematica al decimo anno. Amo il mio lavoro per via di tutti gli adolescenti sexy che vedo. Ce n'è una in particolare di nome Katie che si veste sempre come una troia. Camicie attillate senza reggiseni e minigonne. Lei ha 16 anni. Venerdì, dopo un esame di matematica, l'ultima lezione della giornata, si è avvicinata a me dopo che tutti gli studenti erano usciti. Indossava una canotta bianca e una minigonna piuttosto corta. Sig. Smith, ho bisogno...

607 I più visti

Likes 0

Jake, Robby e una sorpresa

Scriverò di più se ti piace. Inviami un'e-mail con commenti/suggerimenti: [email protected] Jake Greenman è seduto nella sua lezione di teoria musicale, annoiato a morte e giocherellando con una chitarra per cercare di compensare l'ansiosa diffusione di giovani ormoni in tutto il suo corpo tonico e caldo. I suoi capelli castani, lisci e magri nella carnagione, gli sfiorano leggermente la fronte e ricadono sul cuoio capelluto, e deve voltarli indietro periodicamente. Il suo modo di suonare la chitarra è un po' sporadico, le sue dita lisce e bianche accarezzano la tastiera e scivolano altezzosamente su e giù per la chitarra sub-par. È...

594 I più visti

Likes 0

Mutandine [Capitolo 1]

Questa storia è stata originariamente scritta da scotsmitch2001 per me e ho preso la sua idea di base e l'ho modificata e ampliata in questa storia qui. --------------------------------------------------- --------------------------------------------------- ---------------- le mutandine Capitolo 1: Delimma di Nick (Nick si avventura nella stanza di Jaclyn) Nick si sdraiò sul letto e sospirò. Quando Monica ha detto che avrebbe avuto solo 10 minuti per rinfrescarsi, sapeva che sarebbe stato più lungo. Gli aveva chiesto di venire a prenderla in modo che potessero uscire a pranzo. Certo, non era ancora pronta, doveva rinfrescarsi. Si guardò intorno nella stanza, deliziato da quanto fosse femminile. Da...

594 I più visti

Likes 0

Il mio primo seminario

Il mio primo seminario! Ho lavorato per un'azienda che, come parte della loro formazione manageriale, spesso inviava manager e vicedirettori a seminari di 4 o 5 giorni, di solito da qualche parte vicino al nostro ufficio distrettuale. Il mio primo seminario si chiamava Leadership situazionale e dovevo stare con un altro manager maschio di un altro ufficio. Dan ed io ci conoscevamo da circa un anno, quindi abbiamo deciso di stare insieme. Non sapevamo chi altro avrebbe partecipato alla conferenza, ma entrambi non vedevamo l'ora di divertirci, poiché molti altri manager ci avevano raccontato delle loro imprese in altri seminari. Siamo...

574 I più visti

Likes 0

Le avventure di Jenny e Tory Capitolo. 2

**Avviso finale! Se non ti piacciono gli sport acquatici o la pipì, NON LEGGERE OLTRE! Jenny afferrò la mano di Tory, ridacchiò e la condusse un po' più su lungo il sentiero verso un'area appartata dove Tory poteva fare i suoi affari. Mentre Tory si abbassava lo slip del bikini, Jenny si voltò, ma non prima di aver intravisto il bellissimo cazzo di nove pollici di Tory. Ha immaginato di avvolgere le sue labbra succose attorno a quel meraviglioso cazzo da ragazza e ha sentito il fondo del bikini diventare di nuovo cremoso. Tory lasciò che il suo flusso scorresse e...

522 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.